Il magazine per gli espatriati

Crisi immobiliare: la bolla sta per scoppiare?
Alloggio
Crisi immobiliare: la bolla sta per scoppiare?
I prezzi degli immobili sono alle stelle! L'impennata dei costi si faceva sentire già prima della crisi sanitaria e da allora si è accentuata. Sebbene investire sul mattone dia sicurezza, soprattutto in tempi di crisi, gli indici sono in rosso. La situazione è particolarmente critica in Cina e si ripercuote in Nord America, Europa, Nord Africa e Asia. Stiamo andando verso una bolla immobiliare globale? Focus su alcuni dei Paesi colpiti dalla crisi immobiliare.
Le migliori destinazioni extra UE per gli espatriati europei
Trasloco
Le migliori destinazioni extra UE per gli espatriati europei
Andare a vivere all'estero è un'esperienza che attira tanti Europei ogni anno. Alcuni restano all'interno dell'UE, altri si spingono oltre, fino all'altro capo del mondo. Quali sono le destinazioni extra europee più gettonate?
Licenziamenti di massa nel settore ICT: cosa sta succedendo?
Lavoro
Licenziamenti di massa nel settore ICT: cosa sta succedendo?
Cosa sta succedendo nel settore della tecnologia? Il 2022 è senza dubbio un "anno funesto", come indicano alcuni esperti. Microsoft, Meta, Twitter, Salesforce e presto anche Amazon, stanno licenziando in massa. A Singapore, ora che i giganti della Tech si stanno ritirando, i posti di lavoro di molti locali ed espatriati sono a rischio. Facciamo insieme il punto della situazione.

Notizie di attualità

Germania: presto modifiche di legge sulla cittadinanza per attrarre lavoratori qualificati
Visti
Germania: presto modifiche di legge sulla ...
Il governo tedesco potrebbe presto ridurre da 8 a 5 gli anni di residenza necessari per ottenere la cittadinanza. Inoltre, la doppia cittadinanza potrebbe essere finalmente concessa a tutti gli espatriati, non solo a pochi eletti. In un momento in cui il Paese soffre di carenza di manodopera, queste modifiche attireranno probabilmente un maggior numero di espatriati che sperano di diventare cittadini dell'UE.
Emirati Arabi Uniti: la validità del visto per le zone franche è stata ridotta da 3 a 2 anni
Emirati Arabi
Emirati Arabi Uniti: la validità del ...
Lo scorso ottobre, gli EAU hanno iniziato ad attuare una serie di riforme sui visti. Per standardizzare i visti di lavoro, a novembre hanno ridotto la validità del visto per le zone franche da 3 a 2 anni. Questo permesso consente agli espatriati di possedere aziende in zone commerciali designate. Sebbene questo cambiamento non comprometta gli affari di queste imprese, aumenta indirettamente il costo del rinnovo dei visti per operare in zone franche.
Emirato di Sharjah: gli espatriati potranno presto comprare un immobile
Emirati Arabi
Emirato di Sharjah: gli espatriati potranno ...
L'emirato di Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti, ha appena promulgato una legge che modifica le condizioni di accesso alla proprietà immobiliare per gli espatriati. In cosa consistono questi cambiamenti e che impatto avranno sui residenti stranieri? Quali obiettivi si prefigge l'emirato? E' una buona opportunità per gli stranieri?

Approfondimenti proposti dai nostri partner

Un anno in Australia con un visto Working Holiday
Visti.it
Un anno in Australia con un visto Working Holiday
Per chiunque desideri vivere, lavorare e fare esperienza di vita all'estero per un certo periodo di tempo, il visto Australia Working Holiday (WHVA) è un'opzione perfetta. Questo visto è un permesso per viaggiare e lavorare in Australia per 12 mesi.

Vita quotidiana

Quali sono i mercatini di Natale più famosi in Europa?
Vita quotidiana
Quali sono i mercatini di Natale più ...
Quando la fine dell'anno si avvicina, il pensiero va ai mercatini di Natale che si organizzano in Europa. Sebbene le loro origini non si conoscano con precisione, sono spesso associate ai Paesi del Nord Europa, poiché si ritiene che i primi mercatini siano apparsi intorno al 14° secolo in Germania e in Alsazia. Ecco a voi una carrellata dei più popolari e attesi d'Europa, alcuni dei quali iniziano molto prima di quanto pensiate!
Permesso di lavoro: puoi perderlo se ti assenti dal Paese di espatrio per troppo tempo?
Visti
Permesso di lavoro: puoi perderlo se ti ...
Essere titolari di un permesso di lavoro nel Paese di espatrio significa che tutto è concesso? Nell'era del lavoro a distanza e del nomadismo digitale, è possibile che un permesso di lavoro venga confuso con un visto dalle mille possibilità. E' indiscusso che conceda dei diritti ai lavoratori stranieri, ma impone anche dei vincoli. Cosa si rischia in caso di violazione delle regole? Puoi assentarti dal Paese che ti ospita per un tempo illimitato?
Quali sono i motivi per cui una richiesta di visto viene rifiutata?
Formalità burocratiche
Quali sono i motivi per cui una richiesta di ...
Nel 2021, la Francia è stata la nazione dell'area Schengen che ha respinto il maggior numero di domande di visto di cittadini algerini (32.000 pratiche). È stata anche quella che ne ha accettate di più (44.032 domande). La ragione alla base di un numero così elevato di rifiuti è essenzialmente politica. La Francia ha deciso di ridurre il numero di visti concessi agli algerini perchè l'Algeria non ha rimpatriato i suoi cittadini che soggiornavano illegalmente in Francia.
Studiare all'estero: i Paesi più gettonati dopo la pandemia
Scuola & Studi
Studiare all'estero: i Paesi più ...
Negli ultimi anni, due eventi importanti hanno ostacolato gli spostamenti degli studenti: la Brexit e la pandemia di Covid. La mobilità internazionale è ripresa dopo la riapertura delle frontiere e alcune destinazioni attirano più di altre. Quali sono e perchè gli studenti stranieri le preferiscono?
Settimana lavorativa di quattro giorni: incentivo per andare a lavorare all'estero?
Lavoro
Settimana lavorativa di quattro giorni: ...
Considerata come una tra le nuove soluzioni di flexicurity, la settimana lavorativa di quattro giorni sembra avere molti vantaggi. I lavoratori più giovani, soprattutto quelli della generazione Z, sono particolarmente favorevoli a questa opzione. Mentre i sociologi studiano il fenomeno, alcuni Paesi stanno sperimentando questo sistema di lavoro conducendo test su larga scala. Che impatto ha la settimana lavorativa di quattro giorni sulla vita degli espatriati? Potrebbe rientrare tra i criteri di scelta della tua prossima destinazione?
Scuola e studi all'estero: ritorno ai livelli pre-pandemici
Scuola & Studi
Scuola e studi all'estero: ritorno ai ...
Il settore della formazione scolastica internazionale è stato uno dei più colpiti dalla chiusura delle frontiere nel 2020 e nel 2021. Quest'anno è finalmente in ripresa, soprattutto nelle destinazioni più gettonate tra gli studenti. In linea generale, il numero degli studenti cinesi nel mondo è diminuito. Ecco una panoramica della situazione in Canada, Giappone, Nuova Zelanda, Regno Unito... 

Interviste agli espatriati

Intervista di Filippo a Lisbona
Portogallo
Intervista di Filippo a Lisbona
Filippo vive a Lisbona con la moglie. Si sono trasferiti in Portogallo nel 2019. "Apprezzo il notevole senso civico dei portoghesi, racconta, le strade sono sempre ben tenute e i giardini eccezionalmente curati e rispettati da chi li frequenta. Inoltre questo Paese è molto informatizzato, per cui è possibile fare tantissime pratiche online".
Bruno a Quarteira, cittadina sul mare con un clima meraviglioso
Portogallo
Bruno a Quarteira, cittadina sul mare con un ...
Al termine della carriera da dirigente, Bruno ha deciso di lasciare la provincia di Padova per trasferirsi a Quarteira, in Algarve. "Ho scelto il Portogallo per puro caso - racconta -  anche se era una delle mie mete preferite per il suo clima, la tranquillità, la sicurezza e l'economicità". 
Christian, da Cagliari a Lisbona per lavoro
Portogallo
Christian, da Cagliari a Lisbona per lavoro
Christian si è trasferito in Portogallo quattro anni fa. Ha lasciato la Sardegna per andare a lavorare nella "solare" Lisbona. Non ha avuto difficoltà ad adattarsi alla sua nuova vita. Ama trascorrere il tempo libero giocando a calcetto, facendo surf, incontrando gli amici e andando alla scoperta di questo Paese che tanto gli ricorda casa sua.

Storie di espatriati

Come gestire un espatrio quando ti trasferisci dall'altra parte del mondo
Vita quotidiana
Come gestire un espatrio quando ti ...
Trasferirsi all'estero è un passo importante, di quelli che ti cambiano la vita. Andando a vivere in un Paese straniero, dovrai modificare le tue abitudini, costruire una nuova cerchia di amicizie, adattarti a nuove circostanze... come affrontare il cambiamento se vai a vivere dall'altra parte del mondo?
Testimonianza di Cristina: « Non rinunciate al sogno di cambiare vita ma fate attenzione »
Vita quotidiana
Testimonianza di Cristina: « Non ...
Expat.com dà spazio a Cristina che ci racconta la brutta esperienza vissuta dal marito che ha lasciato l'Italia per andare a lavorare in Spagna. Dopo la pandemia, la voglia di ricominciare era tanta e un'offerta di impiego all'estero sembrava la soluzione migliore per riprendere in mano la propria vita. Purtroppo non è andata come previsto e Cristina in questo articolo ci parla di quello che è successo, dandoci anche dei consigli per evitare di incappare in situazioni difficili.
Ho perso le parole durante il mio espatrio - riflessioni di vita all'estero
Vita quotidiana
Ho perso le parole durante il mio espatrio - ...
Riflessioni di un'espatriata che a volte non riesce ad esprimersi come vorrebbe e si sente fuori luogo. Vi parlo della mia esperienza.
Italiani che hanno fatto il vaccino anti Covid in Tunisia
Tunisia
Italiani che hanno fatto il vaccino anti ...
Prosegue il resoconto degli espatriati italiani che si sono sottoposti al vaccino contro il Covid-19 nel paese estero di residenza. Questa settimana vi presentiamo le testimonianze di connazionali che vivono in Tunisia. Tutti riportano un'esperienza positiva e una buona organizzazione da parte del personale medico. 
Vaccino anti Covid per italiani all'estero: le loro testimonianze
Portogallo
Vaccino anti Covid per italiani all'estero: ...
Mentre in Italia il 25,30% della popolazione ha ricevuto la prima dose di vaccino anti covid-19, noi di Expat.com siamo entrati in contatto con connazionali che vivono all'estero che ci raccontano come si è svolta per loro la vaccinazione. Vi riportiamo l'esperienza di alcuni italiani che risiedono in Portogallo. 
Testimonianza di un antropologo ed archeologo in Bolivia
Bolivia
Testimonianza di un antropologo ed ...
Mi chiamo B.G. e ho 53 anni. Sono antropologo ed archeologo. Collaboro con Istituzioni museali e Fondazioni culturali, scientifiche e sociali. Ho avuto esperienze in Marocco, Scozia, Irlanda ed Egitto. Ma sono sempre stato affascinato dalla civiltà andina e dalla cultura delle popolazioni indigene o discendenti dei conquistadores spagnoli. 

L'espatriato del mese

Antonio in Tunisia:
Tunisia
Antonio in Tunisia: "Il trasferimento va affrontato con mente aperta"
Ex funzionario pubblico, nato e cresciuto a Sassari, Antonio è espatriato in Tunisia dopo la pensione. Ha scelto Monastir perchè la trova una città a misura d'uomo e non troppo caotica. Amante del mare, le sue giornate sono sempre piene di impegni e trascorrono veloci. Grazie al suo carattere aperto e gioviale è riuscito a costruirsi una bella cerchia di amicizie.