acquisto auto in Italia

abbiamo già parlato sull'argomento auto, ma quello che non mi è chiaro è se un residente che ha già portato un'auto di proprietà l'ha riportata in Italia e venduta, può ancora andare in Italia acquistarne una  di seconda mano con più di 3 anni e una volta qui fare un rs ? premetto che sono qui da due anni ma avendo cambiato città ho ancora il permesso di soggiorno provvisorio a breve spero di avere il definitivo.

Giorgio Trifoni :

abbiamo già parlato sull'argomento auto, ma quello che non mi è chiaro è se un residente che ha già portato un'auto di proprietà l'ha riportata in Italia e venduta, può ancora andare in Italia acquistarne una  di seconda mano con più di 3 anni e una volta qui fare un rs ? premetto che sono qui da due anni ma avendo cambiato città ho ancora il permesso di soggiorno provvisorio a breve spero di avere il definitivo.

Salve Giorgio, intanto se non hai il definitivo non puoi fare la targa RS ma puoi solo prenotarla e perfezionare la pratica al ricevimento del definitivo. Per ottenere la targa RS nel caso hai fatto già un anno in Tunisia (e credo di si visto che sei entrato con l'auto italiana) devi passare 6 mesi continuativi fuori dalla Tunisia, per non perdere la defiscalizzazione puoi dividerli a cavallo tra i due anni, conviene fare qualche giorno in più e non in meno, una volta rientrato con l'auto nuova o con meno di 3 anni farai le pratiche per la targa. Questa è la norma, se poi ci sono persone che con bustarelle riescono ad "alleggerire" i controlli non si menziona neanche! Comunque per non sbagliare conviene andare in dogana dove si fa la domanda per la targa RS e chiedere, passaporto alla mano, se si ha diritto alla targa, in caso negativo chiedere cosa fare, la risposta sarà quella che ho detto sopra.

Grazie Anto come sempre ricco di consigli, un saluto.

Giorgio Trifoni :

abbiamo già parlato sull'argomento auto, ma quello che non mi è chiaro è se un residente che ha già portato un'auto di proprietà l'ha riportata in Italia e venduta, può ancora andare in Italia acquistarne una  di seconda mano con più di 3 anni e una volta qui fare un rs ? premetto che sono qui da due anni ma avendo cambiato città ho ancora il permesso di soggiorno provvisorio a breve spero di avere il definitivo.

Giorgio, non e' chiaro cosa voglia dire la prima parte "ha già portato un'auto di proprietà l'ha riportata in Italia e venduta". Portata come, per qanto tempo? a che titolo? RS?

Quindi e' impossibile dare una risposta non essendo chiaro lo stato di partenza.

Provo comunque a riassumere:

- il beneficio RS spetta una volta sola (e per una sola auto per nucleo familiare) e va esercitato entro due anni dalla data dell'acquisizione della residenza in Tunisia; in sostanza dalla data in cui ti mettono il visto dei due anni sul passaporto.

- il beneficio RS spetta solo se l'auto, al momento del suo ingresso in Tunisia ha MENO di 3 anni

A Nabeul abbiamo fatto pratiche con i permessi provvisori, senza bustarelle o altre stranezze, ma semplicemente spiegando il perché ci necessitava fossero fatte.

grazie per le delucidazioni ma volevo dire che nonostante sia qui in Tunisia ormai da 2 anni per aver cambiato città non ho ancora il permesso biennale ma solo provvisorio ancora e nella precedente richiesta ho menzionato che precedentemente sono venuto con un'auto tenuta qui per 3 mesi e 20 giorni ( i 20 gg mi sono costati un 220 dt se non ricordo male perchè oltre i 3 mesi (balzello pagato alla dogana della goulette prima dell'imbarco detta auto con più di 3 anni riportata e venduta in Italia.in pratica chiedevo se posso ripetere l'operazione, cioè comprare un'auto in Italia e tornare qui con l'auto definitivamente , ma mi è stato sconsigliato in quanto i costi per rientrare con un'auto con meno di 3 anni da pagare alla dogana sono talmente alti da dissuadere una simile operazione. Vorrei solo avere la conferma che le cose stanno cosi realmente. Grazie per l'eventuale risposta, buona giornata.

Giorgio non so se ci capiamo. Nel primo post hai scritto PIU' di tre anni (" può ancora andare in Italia acquistarne una  di seconda mano con più di 3 anni e una volta qui fare un rs ? ")

Allora, auto con MENO di tre anni all'ingresso della stessa in Tunisia, entro 2 anni dalla data della tua acquisizione di residenza (primo premesso di lunga durata): hai dirito di importarla con beneficio RS (esenzione dazi e iva). Devi dimostrare un reddito di almeno 30.000 Dinari e devi rinnovare il premesso ogni anno dimostrando quanto sopra.

Giorgio Trifoni :

di seconda mano con più di 3 anni e una volta qui fare un rs ?

Scusa Giorgio non ci avevo fatto caso che avevi scritto con più di tre anni (a na certa età il cervello ti fa leggere quello che gli pare :D). Puoi acquistare un'auto superiore ai 3 anni e importarla come RS solo se sei titolare di un'azienda, i pensionati possono importare solo auto con meno di 3 anni per ottenere i benefici RS. Per sapere se hai diritto a farlo devi andare alla sede della dogana di pertinenza e chiedere cortesemente di farti il controllo sul passaporto, in caso negativo dovrai uscire dalla Tunisia per 6 mesi (puoi farlo accavallando due anni es, da ottobre a marzo) e in quel caso riacquisti la possibilità di ottenere la targa RS (te lo garantisco perché lo abbiamo fatto).

Giorgio, qui trovi il decreto che regolamenta la questione:

https://www.profiscal.com/newfisaf/decr … _fisaf.pdf

Con un po' di google translate all'occorrenza, è piuttosto semplice da capire.

Rettifica di un punto: per l'importazione dell'auto in RS non vale, a stretto rigor di termini, il limite dei due anni dall'ottenimento del permesso di soggiorno.

Resta comunque un beneficio fruibile una sola volta ("une seule fois non renouvelable").

Parliamo di RS. Attenzione a non fare confusione con i permessi turistici e relativi rinnovi. Sono due cose divere e sono diverse le targhe assegnate.

grazie della precisazione, mi sembra che sia importante conoscere bene le disposizioni vigenti vista la propensione delle persone in generale ad adattarle alla propria convenienza. Tutto il mondo è paese? ( qui forse un pochino di più?)

No, spesso è solo indolenza. Ignoranza e fondamentalmente disinteresse del burocrate nei confronti del cittadino.

Tieni presente che fino a 8 anni fa questo era fondamentalmente un stato di polizia. Per un tunisino in generale ancora oggi quel che dice un chiunque ammantato di ruolo pubblico, ancor piu' se con qualche patacca su petto o spallette, è "la loi".

Noi siamo un po' meno disponibili a prenderci per buona la prima risposta del piffero che ci rifilano. E "la loi" sappiamo leggercela un po' meglio di loro.

Una volta trasferita la residenza in Tunisia, le 2 auto che lascio in Italia hanno nel libretto di circolazione e nell'assicurazione l'indirizzo di residenza prima dell'iscrizione all'aire. QUANDO TORNO IN ITALIA PER STARE FINO A 6 MESI, CI SONO PROBLEMI A GUIDARLE NON COMUNICANDO NIENTE A NESSUNO?

È stato appena risposto in altra discussione.

Puoi guidarle tranquillamente.

Dovresti comunicare l'iscrizione AIRE e un domicilio legale in Italia.

E informare l'assicurazione.

Tuttavia..... :-)

dirsan :

Una volta trasferita la residenza in Tunisia, le 2 auto che lascio in Italia hanno nel libretto di circolazione e nell'assicurazione l'indirizzo di residenza prima dell'iscrizione all'aire. QUANDO TORNO IN ITALIA PER STARE FINO A 6 MESI, CI SONO PROBLEMI A GUIDARLE NON COMUNICANDO NIENTE A NESSUNO?

dovrai comunicare un indirizzo italiano anche presso una persona e farlo registrare sui libretti.
Visiona art 94 CdS, ti spiega tutto

Nuova discussione