CARBURANTI AUTO

Posseggo auto bifuel benzina/GPL che vorrei portarmi al seguito;  Vi chiedo se esiste in Tunisia una rete di distributori GPL. Grazie  :/

Guarda le auto GPL ci sono e pagano anche il superbollo di 325 dinari oltre al prezzo della vignette :( . Ho visto alcuni distributori grandi con l'area GPL ma è molto più facile vedere taxi fermi con la bombola capovolta :D :D e una puzza di gas per tutto il circondario.

:(  :o  .... penso che andrò a benzina...

Fabio Alex :

:(  :o  .... penso che andrò a benzina...

Infatti, il costo della benzina è così basso (circa 60 centesimi di euro al litro) che rende inutile il gas :)

Grazie Antonello... la macchina è nuova, ha appena 7 mesi... e credo che me la porterò dietro in Tunisia...è così complicata l'immatricolazione lì come sembra leggendo alcuni post?

Grazie Antonello... la macchina è nuova, ha appena 7 mesi... e credo che me la porterò dietro in Tunisia...è così complicata l'immatricolazione lì come sembra leggendo alcuni post?  ed essendo anche a GPL, ma non solo, pagherebbe pure il superbollo?

Fabio Alex :

Grazie Antonello... la macchina è nuova, ha appena 7 mesi... e credo che me la porterò dietro in Tunisia...è così complicata l'immatricolazione lì come sembra leggendo alcuni post?  ed essendo anche a GPL, ma non solo, pagherebbe pure il superbollo?

Si essendo bifuel pagherebbe il superbollo anche se non lo useresti.
Per l'immatricolazione essendo nuova non ci sono problemi, devi però avere tutti i documenti con te, per documenti intendo libretto di circolazione italiano, nota di iscrizione al pra dove è riportato il codice per la visualizzazione del certificato di possesso (controlla che funziona) e la fattura di acquisto dell'auto.
Dovrai andare subito all'ufficio della dogana del luogo dove risiederai e consegnare la fotocopia integrale del passaporto e la copia dei documenti che ti chiederanno. Una volta ultimata questa pratica dovrai aspettare di ricevere il permesso di soggiorno biennale, quindi potrai avviare la pratica di cambio targa. Ti manderanno a prendere in motorizzazione il modulo per l'Annex 5 quindi dovrai portare l'auto a fare la visita tecnica "Annex5", in dogana ti leveranno quindi l'auto dal passaporto e andrai alla motorizzazione per fare il libretto e pagare l'immatricolazione, per una panda era di 700 dt, poco più per una Kia Carens 1,6.  Ti verrà rilasciato il nuovo libretto, tratterranno i documenti italiani (dei quali ti sarai fatto delle fotocopie prima), andrai dal primo tizio che trovi che stampa le targhe (qui le fanno delle botteghe per strada) e farai il cambio targa alla macchina, al tuo rientro in Patria provvederai a  riconsegnare le targhe italiane.
Credimi che è più difficile a scriverlo che a farlo.
Anche se in Italia le forze dell'ordine non lo sanno (ma la stradale si) conviene farsi fare due targhe con la scritta RS in caratteri europei da apporre all'auto quando si viaggia in Italia. Il cambio delle targhe dovrà avvenire esclusivamente all'interno del porto di Tunisi in quanto in Tunisia è vietato circolare con targhe con scritte europee come in Italia è proibito usare targhe con caratteri arabi.

:top:  prezioso come sempre...

Nuova discussione