Andare in pensione all’estero dopo il COVID-19

  • Shutterstock.com
Articolo
Pubblicato 2020-06-17 07:56

La pandemia ha stravolto il nostro modo di vita. Quali sono le conseguenze della crisi per le persone che progettano di andare a godersi la pensione all’estero?

Destinazioni più o meno adatte

Se sei cittadino di un paese europeo e desideri andare in pensione restando all'interno dell'UE, non dovrebbero esserci grandi cambiamenti dopo l'apertura delle frontiere. Diverso invece per gli Stati Uniti, dove la politica dei visti potrebbe subire dei cambiamenti a causa della situazione attuale e dopo le elezioni presidenziali. 

Difficile prevedere quali saranno i cambiamenti nelle politiche di immigrazione dei paesi nel mondo. Di contro, le preferenze dei pensionati potrebbero modificarsi dopo questa crisi. Un francese intenzionato ad espatriare dopo la pensione ha spiegato ad Expat.com che il suo progetto ha subito un cambio di rotta a causa del coronavirus. Mentre all'inizio era interessato alla Thailandia ora pensa al Portogallo, data la vicinanza con il suo paese di origine. Anche la densità di popolazione è ora un criterio di cui tiene conto.

E l'aspetto finanziario?

Vivere all'estero necessita di risorse. In conseguenza del COVID-19, la cosa più importante è assicurarsi di avere abbastanza soldi per sopravvivere a tempi incerti. Una cosa è avere la disponibilità finanziaria per andare in pensione all'estero, un'altra è avere abbastanza denaro per farsi curare in caso di bisogno o fronteggiare spese impreviste. William Jordan, presidente dell'Associazione degli Americani all'estero, a sua volta espatriato a Parigi, ha spiegato a Sindya Bhanoo del Washington Post, che è cruciale avere dei risparmi da parte.  “Il denaro la fa da padrone, quindi è necessario disporre di una grande somma. Avere questo tipo di sicurezza è fondamentale, soprattutto di questi tempi", spiega. 

I pensionati che hanno in progretto di espatriare dovranno tener conto della crisi economica che si profila. I loro risparmi avranno lo stesso valore? Fare affidamento sugli investimenti per vivere, sarà abbastanza? Da un punto di vista post-crisi, diversificare lo stile di vita e il portafoglio di investimenti diventa più importante che mai. La diversificazione finanziaria consentirà una minore dipendenza da un governo o da un'economia

La sanità che ruolo ricopre?

D'ora in avanti, sarà una priorità scegliere una nazione che abbia un sistema sanitario ben funzionante che dispone di infrastrutture moderne e all'avanguardia. E' importante inoltre accertare di potersi permettere il costo delle cure mediche nel paese d'espatrio. In quest'ottica è ben considerare l'opzione di sottoscrivere un'assicurazione sanitaria privata. 

Andare in pensione all'estero è un'esperienza arricchiente sotto tanti punti di vista. Il COVID-19 ha cambiato la prospettiva delle cose pertanto questo tipo di progetto va ben ponderato soprattutto in termini di destinazione per essere in grado di spostarsi, in caso di necessità, senza dipendere dal trasporto aereo. Un altro fattore chiave è l'accessibilità al sistema santinario e la possibilità finanziaria di sostenere i costi delle cure. 

Fonti :