Shutterstock.com
Pubblicato 4 mesi fa

Per uno straniero, ottenere il permesso di sposarsi in Vietnam è abbasta complicato; viene richiesta una documentazione governativa certificata sia in Vietnam che nel proprio paese di origine, oltre che certificati medici e, naturalmente, delle tasse da pagare.

Due cittadini non vietnamiti possono sposarsi in Vietnam SOLO se almeno uno dei due ha un permesso di soggiorno temporaneo o permanente.

Ci sono molti posti nel mondo dove per sposarsi basta decidere una data, presentarsi in un ufficio governativo, declamare le parole di rito e firmare qualche documento. Bene: il Vietnam NON è uno di quei paesi.

Inoltre:

  • La donna deve avere almeno 18 anni e l’uomo almeno 20
  • Entrambi devono essere: Non sposati secondo la legge vietnamita e capaci di prendere decisioni autonome
  • NON devono condividere legami di parentela nelle ultime tre generazioni

 Buono a sapersi:

In Vietnam è permesso anche il matrimonio omosessuale, sebbene ancora non venga fornita una tutela legale per i coniugi. Se avete bisogno di ulteriori informazioni in merito, consigliamo di rivolgervi a un’ambasciata o a un consolato vietnamita nel vostro paese.

Documentazione

Tutti i documenti provenienti da un paese straniero devono essere tradotti in vietnamita e certificati da un notaio del luogo o dall’ambasciata/consolato vietnamita del vostro paese. Uno o entrambi i candidati devono presentare due copie di tutti i documenti al Dipartimento di Giustizia della zona di residenza di uno dei richiedenti. La domanda presentata tramite una terza parte non sarà accettata.

I documenti richiesti sono i seguenti:

Se il richiedente straniero non può essere presente in Vietnam durante la procedura, è possibile fornire una procura che consente al partner di agire per entrambi. Il documento deve essere autenticato dall’ambasciata/consolato vietnamita, dopo essere stato certificato da un notaio e dal Segretario di Stato provinciale.

Quelli finora elencati sono i documenti di base richiesti dal Dipartimento di Giustizia. Se la parte straniera è divorziata o vedova, sarà necessaria una documentazione aggiuntiva che può differire leggermente a seconda del paese di cittadinanza di questi, quindi controllate sempre il sito ufficiale dell’ambasciata/consolato vietnamita del vostro paese.

Procedura

Entro 15 giorni dalla ricezione del plico riguardante la vostra domanda, il Dipartimento di Giustizia deve:

  • Intervistare i candidati e trasferire il contenuto del colloquio su un supporto cartaceo con commenti e firme degli stessi.
  • Tenere le pubblicazioni del matrimonio affisse presso il Dipartimento di Giustizia per sette giorni lavorativi.
  • Inviare una richiesta scritta al Comitato Popolare dei Comuni nel luogo di residenza del richiedente vietnamita.
  • Il Comitato Popolare dei Comuni è responsabile della pubblicazione del matrimonio per sette giorni lavorativi.
  • Se in questi sette giorni dovessero esserci delle rimostranze o accuse di violazione della legge sul matrimonio, il Comitato scriverà un rapporto al Dipartimento di Giustizia.
  • Emettere una delibera entro 25 giorni lavorativi dalla ricezione del plico completo in ogni sua parte (e delle tasse pagate).

Una volta che il certificato di matrimonio è stato firmato dal capo del Comitato Popolare Provinciale, il Dipartimento di Giustizia provvederà ad organizzare la cerimonia civile entro cinque giorni lavorativi.

 Buono a sapersi:

In Vietnam le norme culturali e le leggi stabiliscono che uno straniero e un cittadino vietnamita per vivere insieme devono essere sposati.

 Indirizzi utili:

Time - Matrimonio omosessuale 
Anglo info - Requisiti prematrimoniali 
Ambasciata Vietnamita - Registrazione matrimonio 
BCC Visa Law - Matrimonio in Vietnam 
Consolato generale d'Italia HCMC - Stato civile
Nolo - Sposare cittadino vietnamita 

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.