Programma di residenza per cittadini europei

Programma di residenza per cittadini europei
Shutterstock.com
Pubblicato 2022-05-20 16:46

Stabilirsi nel Regno Unito significa essere liberi di introdursi nel mercato del lavoro, studiare e godere delle varie agevolazioni che offre il paese, come ad esempio l'efficiente sistema sanitario pubblico.

Permesso di soggiorno permanente nel Regno Unito

Il permesso di soggiorno permanente (Indefinite Leave to Remain), vi permette di vivere, lavorare (anche come imprenditori), studiare ed avere libero accesso al sistema sanitario e a dei benefit importanti come ad esempio la pensione statale. Per essere idonei al permesso di soggiorno permanente, dovete dimostrare di aver vissuto nel Regno Unito per almeno cinque anni consecutivi (o, in alcuni casi, per tre anni), con al massimo brevi assenze. Il permesso di soggiorno permanente è il primo passo verso la cittadinanza. Il modo per riuscire ad ottenere il permesso di soggiorno permanente è tramite uno dei visti di immigrazione (visto per lavoro qualificato, visto Innovator). Potete richiedere la cittadinanza britannica dopo un anno dall'aver ottenuto il permesso di soggiorno permanente.

Buono a sapersi:
Parte della vostra domanda per avere il permesso di soggiorno permanente consisterà in un test di 45 minuti sulla lingua inglese e lo stile di vita britannico.

Importante:
Se avrete un figlio durante il vostro soggiorno nel Regno Unito, il bambino acquisirà la cittadinanza britannica alla nascita.

Una volta stabiliti nel Regno Unito, riceverete un permesso di soggiorno biometrico (Biometric Residence Permit), che conterrà le seguenti informazioni: il vostro stato da immigrante (permesso di soggiorno o ingresso a tempo indeterminato), nome, data, luogo di nascita, le vostre impronte digitali e una fototessera. Di solito sul retro del BRP è stampato anche il numero di previdenza sociale (National Insurance). Questo permesso di soggiorno ha validità di un anno e può essere rimpiazzato con uno nuovo.

Attenzione:
Se perdete il BRP, o vi viene rubato, dovete denunciarne la scomparsa alla polizia e al Ministero degli Interni in modo da farlo cancellare. Se siete all'estero, vi verrà rilasciato un visto a breve termine per un singolo accesso nel paese in modo che possiate rientrare.

EU Settlement Scheme

Se provenite dall'UE, dalla Svizzera, dalla Norvegia, dall'Islanda o dal Liechtenstein, voi e la vostra famiglia dovreste aver già potuto fare domanda per il Programma di residenza per cittadini europei (EU Settlement Scheme), in modo da continuare a vivere nel Regno Unito durante la Brexit. Se invece non siete riusciti a farlo entro la data di scadenza, ovvero il 30 giugno 2021, potreste comunque essere in grado di presentare la domanda specificando però il motivo per cui siete stati impossibilitati a presentarla prima (per esempio per malattia).

Attenzione:
Se non potete fare domanda per l'EU Settlement Scheme, dovrete arrivare nel Regno Unito muniti di visto.

Buono a sapersi:
La domanda per l'EU Settlement Scheme è gratis.

Fare domanda per l'EU Settlement Scheme dà accesso al pre-settled o settled status (se avete vissuto nel Regno Unito per cinque anni consecutivi). Il settled status vi consente di rimanere nel paese per tutto il tempo che desiderate, e di richiedere la cittadinanza britannica dopo un anno. Inoltre, se avrete dei figli durante questo periodo, questi diventeranno automaticamente cittadini britannici alla nascita. Con il pre-settled status, invece, potrete rimanere nel Regno Unito per altri cinque anni. Con entrambi gli status avrete diritto a lavorare, studiare, accedere alle cure del servizio sanitario nazionale, alla pensione e a viaggiare liberamente dentro e fuori il paese.

Importante:
Se avete un pre-settled status, è importante richiedere il settled status prima che il precedente scada.

Attenzione:
Se possedete un settled status, potete vivere al di fuori del Regno Unito per un massimo di cinque anni consecutivi. Superare questo tetto temporale probabilmente comporterà la perdita del vostro settled status. Invece, se avete un pre-settled status, il massimo del tempo che potrete vivere al di fuori del Regno Unito saranno due anni consecutivi, ma sarete esonerati dalla richiesta di un settled status.

Link utile in lingua inglese:

Apply to the EU Settlement Scheme (settled and pre-settled status)

Carta di soggiorno

La carta di soggiorno del Regno Unito (conosciuta anche come carta di soggiorno biometrica EEA) non esiste più, e non vengono accettate nuove domande per averla. Inoltre, per chi la possiede, non vale più come documento che dimostra il diritto di vivere nel Regno Unito; ormai l'unica via riconosciuta è avere un pre-settled o settled status nell'ambito nell'EU Settlement Scheme.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.