Procedura Completa per pensione INPS "detassata" in Portogallo

Nella lingua portoghese è la pronuncia che inganna. Quando cominci a farci l'orecchio ti accorgi che è molto simile all'italiano. Tante parole sono uguali o molto simili. Loro "biaschicano" le finali e se parlano rapido è difficile capire che dicono.

Ricordate che Parigi val bene una messa ,
consegnate i documenti in originale a mano cosi vi rilasciano regolare ricevuta .
e sarette sicuri dei tempi della pratica.

Buona sera a tutti, io non sono ancora pensionato ma spero di arrivarci presto.
Avrei intenzione di trasferirmi in Portogallo preferibilmente in una zona dove si possa vivere con una pensione di 950 euro mensili. Preciso che non ho la più pallida idea di dove andare, cosa fare o a chi rivolgermi e che leggendo alcuni commenti del forum non ci ho capito molto.
saluti

io sono nella tua stessa situazione dovrei andare in pensione a giugno iovorrei andare a povoa do varzim vicino porto ho scoperto che la rayan air ha istituito un volo diretto da treviso costa 70 euro
auguri giulio torres

Per Francesco Ciccio:
Le 950 euro è la pensione Le hanno calcolato prenderebbe in Italia al netto?
Deve sapere come prima cosa che i dipendenti pubblici non hanno diritto, in Portogallo, a defiscalizzazione.
Prima di pensare a luogo dove trasferirsi pensi e valuti tutti i costi cui andrà incontro tipo affitto( escluso quindi mare o città turistiche dovrebbe per forza addentrarsi molto all’interno) viaggi su e giù per Italia, trasloco etc
Non Le só dire costi di affitto e spese quotidiane nei paesini interni ma se mi posso valuti davvero tutto

micolino5 :

Per Francesco Ciccio:
Le 950 euro è la pensione Le hanno calcolato prenderebbe in Italia al netto?
Deve sapere come prima cosa che i dipendenti pubblici non hanno diritto, in Portogallo, a defiscalizzazione.
Prima di pensare a luogo dove trasferirsi pensi e valuti tutti i costi cui andrà incontro tipo affitto( escluso quindi mare o città turistiche dovrebbe per forza addentrarsi molto all’interno) viaggi su e giù per Italia, trasloco etc
Non Le só dire costi di affitto e spese quotidiane nei paesini interni ma se mi posso valuti davvero tutto

si sono al netto, sono un dipendente pubblico

Francesco Ciccio I :

Buona sera a tutti, io non sono ancora pensionato ma spero di arrivarci presto.
Avrei intenzione di trasferirmi in Portogallo preferibilmente in una zona dove si possa vivere con una pensione di 950 euro mensili. Preciso che non ho la più pallida idea di dove andare, cosa fare o a chi rivolgermi e che leggendo alcuni commenti del forum non ci ho capito molto.
saluti

Ciao Francesco, per di poterti dare una mano a decidere con una botta di conti della serva...

Ad occhio i tuoi 950€ dovrebbero essere circa 1.350€ al lordo ("Se sbaglio mi correggirete" cit.) e spalmando la tredicesima sui 12 mesi, dovresti avere una disponibilità mensile di circa 1.450€.
Ciò premesso devi considerare:
- circa 120€/mese fra consumi energia elettrica, acqua, gas telefono
- almeno 250€/mese per la spesa
- minimo (dipende dagli spostamenti) 180€/mese di macchina: la cifra include la benzina, l'assicurazione, il MOT, il bollo e la manutenzione annua
- 150-200€/mese (dipende dalle tue abitudini) per qualche imprevisto o "pizzetta" :)
- 450-500€/mese per l'affitto (ovviamente dipende molto dalla zona e dalla tipologia)

Siamo intorno ai 1200€... avresti quindi un bilancio mensile positivo di circa 250€ pur essendoti trattato decentemente!
Sta a te aggiornare il mio conto della serva ma visto che, per forza di cose un trasferimento all'estero porta necessariamente almeno nel primo periodo qualche disagio anche psicologico, ti consiglio di non mortificare eccessivamente il tenore di vita...  :|
Nel primo anno considera di attingere piccole somme dal tuo TFR (anche per il trasloco, le pratiche iniziali, la caparra per la casa). Se poi dovessi averne la possibilità/voglia, dare un anticipo anche sostanzioso per l'acquisto della casa ti permetterebbe, trasformando l'affitto in mutuo, di non buttare i soldi. ;)

Spero che questa analisi da due soldi che ho fatto, che auspico possa essere integrata/corretta dalle esperienze degli altri (io vivo a Madeira e non ho dati sulla main-land), possa tornarti utile per decidere.  Considera che servirebbero altri dati: sei solo? hai proprietà vendibili in Italia (casa)? ammontare del TFR, condizioni di salute, desiderio/necessità di pendolare almeno all'inizio (lasci affetti)?

Buona fortuna!

Una spesa ch si può eliminare è quella della macchina, se prendi casa, per esempio lungo una ferrovia che va a lisbona. (Aeroporto).
Normalmente queste località hanno tutto quello che serve pe vivere, e con un abbonamento, o una card per viaggi singoli ti sposti senza bisogno dell'auto.

Francesco è dipendente PUBBLICO probabilmente exINPDAP e se tale NON avrà benefici fiscali.
:cool:

alexmarti :

Una spesa ch si può eliminare è quella della macchina, se prendi casa, per esempio lungo una ferrovia che va a lisbona. (Aeroporto).
Normalmente queste località hanno tutto quello che serve pe vivere, e con un abbonamento, o una card per viaggi singoli ti sposti senza bisogno dell'auto.

Certo! Ho voluto includere più cose possibili.
Potendo però è da valutare.
:)

Ah! :|

Nuova discussione