trasferimento pensione

Grazie della risposta Giocali.
Mi vergogno di aver letto tutti i post a riguardo , di avere cercato e letto tutto quanto mi era possibile e nemmeno quanto spiegatomi dal funzionario inps mi era stato chiaro.
il passaggio mi ha chiarito tutto .
Grazie ancora.
Franco

Ciao Gennaro,

anch'io confermo che i tempi possono tranquillamente stare nei 6 mesi dal momento in cui fai la dichiarazione di trasferimento all'estero presso il tuo comune.
Se leggi nella discussione INPS - AIRE ieri ho postato tutta la cronologia , passo per passo.
Io ho dichiarato il trasferimento al Comune di Torino il 24 febbraio 2017 e ieri 2 ottobre 2017 , ho ricevuto la prima pensione detassata e tutti gli arretrati da inizio anno.
Quindi sii fiducioso per le pratiche e valuta, come ti ha detto Dario , problematiche più soggettive legate al trasferimento all'estero.
Un giro esplorativo in Portogallo sarà in ogni caso una bellissima esperienza : il paese eccezionale e il popolo molto positivo, con ancora qualità di rispetto e cortesia .
Buon tutto
Anna

confermo il calendario di annaericeira.  trasferimento /richiesta AIRE comune di Oristano
16/02/2017   richiesta iscrizione fisc. portogallo residenza ecc.   a marzo ........a luglio 1° pensione detassata  ad ottobre (adesso )   arretrati  gennaio-giugno.  OK

annaericeira :

Ciao Gennaro,

anch'io confermo che i tempi possono tranquillamente stare nei 6 mesi dal momento in cui fai la dichiarazione di trasferimento all'estero presso il tuo comune.
Se leggi nella discussione INPS - AIRE ieri ho postato tutta la cronologia , passo per passo.
Io ho dichiarato il trasferimento al Comune di Torino il 24 febbraio 2017 e ieri 2 ottobre 2017 , ho ricevuto la prima pensione detassata e tutti gli arretrati da inizio anno.
Quindi sii fiducioso per le pratiche e valuta, come ti ha detto Dario , problematiche più soggettive legate al trasferimento all'estero.
Un giro esplorativo in Portogallo sarà in ogni caso una bellissima esperienza : il paese eccezionale e il popolo molto positivo, con ancora qualità di rispetto e cortesia .
Buon tutto
Anna

Salve, dai Suoi dati sono passati 7 mesi...all'ottavo accredito lordo...tanto tempo !!!

micolino5 :
annaericeira :

Ciao Gennaro,

anch'io confermo che i tempi possono tranquillamente stare nei 6 mesi dal momento in cui fai la dichiarazione di trasferimento all'estero presso il tuo comune.
Se leggi nella discussione INPS - AIRE ieri ho postato tutta la cronologia , passo per passo.
Io ho dichiarato il trasferimento al Comune di Torino il 24 febbraio 2017 e ieri 2 ottobre 2017 , ho ricevuto la prima pensione detassata e tutti gli arretrati da inizio anno.
Quindi sii fiducioso per le pratiche e valuta, come ti ha detto Dario , problematiche più soggettive legate al trasferimento all'estero.
Un giro esplorativo in Portogallo sarà in ogni caso una bellissima esperienza : il paese eccezionale e il popolo molto positivo, con ancora qualità di rispetto e cortesia .
Buon tutto
Anna

Salve, dai Suoi dati sono passati 7 mesi...all'ottavo accredito lordo...tanto tempo !!!

----------------------------------------------------------
Micolino,

riporto i tempi per completezza :
In ogni caso la regola Inps è che prima dell'accredito lordo devono passare 183 gg . e quindi in ogni caso l'accredito non può avvenire  che al  settimo mese per me scadevano il 24 agosto , ma essendo periodo di ferie , il funzionario ha gestito la pratica appena rientrato ai primi di settembre .( avvisandomi via mail )
Rispetto a cosa avevo letto nel forum , che in alcuni casi mi aveva seriamente allarmato perché si parlava di 18 mesi o di tempi biblici o di avvocati o...... , io penso questo sia stato buono.
E' un fatto che agosto in Italia sia "vacation time " , ed è possibile altre INPS , magari più piccole , non aspettino i 183 gg. .
Lei, Micolino, in quanto tempo ha ricevuto il primo accredito lordo e gli arretrati? qual è stata la sua INPS di riferimento ?grazie per il confronto .
-----
Ciao a Tutti, mi fa piacere comunicarvi che , come Luited e Carlo , oggi l'accredito della mia pensione di ottobre è stato corrispondente all'importo lordo e a tutti gli arretrati da inizio anno.
Il mio iter è stato :
- registrazione trasferimento in Portogallo presso Comune di torino il 24 febbraio 2017
- contratto d'affitto in Portogallo dal 1 marzo 2017 ( redatto in bilingue )
- registrazione Aire in ambasciata a Lisbona il 16 marzo 2017 ( con contratto d'affitto e utenze)
- invio indirizzo definitivo portoghese all'ufficio AIRE  comune di Torino il 16 marzo 2017
- presentazione richiesta all'Inps per accredito pensione in Portogallo il 20 aprile 2017
- primo accredito in Portogallo pensione ( ancora netta ) il 1 maggio
- spedizione  modello EP-1 dal Portogallo tramite agenzia ( pratica seguita dal loro legale ) il 25 aprile
- il 7 maggio ho presentato richiesta di passaporto all'ambasciata
- a fine maggio la custode del mio stabile in Italia mi ha informato che i vigili urbani erano passati a verificare il mio trasferimento.( operazione che serve a certificare il trasferimento )
ai rimi di giugno ritiro del passaporto in Ambasciata ,che mi ha confermato il buon fine della pratica AIRE
- prima di tornare in Portogallo il 15 giugno ho richiesto un certificato di residenza che comprovasse la mia iscrizione AIRE.
- contestualmente il funzionario INPS ha richiesto al comune la data del mio trasferimento , che risultava essere il 24 febbraio 2017 ( vedi sopra ) e mi ha detto che inserendo questa info nel sistema al trascorrere dei 183 giorni dalla data, l'INPS avrebbe versato la prima pensione lorda e gli arretrati.
- in data 20 agosto ho ricevuto da CITIBANK a richiesta di esistenza in vita, che ho fatto timbrare dalla Junta de Fregueisa di Ericeira e spedito via raccomandata dal Portogallo a Citi Bank
Oggi, 2 ottobre 2017, ho ricevuto l'accredito dell'importo lordo e degli arretrati da gennaio .
Direi che tutto ha funzionato bene , io ho seguito le indicazioni agenzia del leadtime delle operazioni da fare, anche se poi ho fatto di persona tutti i documenti ( a parte l'EP-1)
I funzionari dell'ufficio INPS che mi ha seguito sono stati molto disponibili ed efficienti .
Spero utile a chi sta per affrontare il trasferimento , anche per bilanciare un po' gli allarmismi che a volte si leggono qui nel forum .
Buona serata
Anna

Buongiorno a tutti, ho il piacere di annunciare che oggi ho ricevuto la mail dell'INPS che mi avvisa del prossimo arrivo della pensione al lordo. Il messaggio e' in burocratese stretto, percio' posso essere certo di alcune cose, per altre aspetto di vedere il cedolino. L'incertezza riguarda essenzialmente gli arretrati (la loro ciffra supera decisamente la mia). Ma' non ho fretta, aspetto. Il contratto della casa che ha triggherato la partenza di tutto il processo e' in data 1. Aprile, il lordo arriva il 1. Novembre. Particolare interessante a cui non avevo pensato : anche la tredicesima ora e' di importo uguale allo stipendio, non c'e' una tassazione sul cumulo. Poi, se il messaggio e' corretto, parrebbe che non ci siano neppure le addizionali comunal e regionali, da subito. Il mio INPS e' quello di Bergamo.

annaericeira :
micolino5 :
annaericeira :

Ciao Gennaro,

anch'io confermo che i tempi possono tranquillamente stare nei 6 mesi dal momento in cui fai la dichiarazione di trasferimento all'estero presso il tuo comune.
Se leggi nella discussione INPS - AIRE ieri ho postato tutta la cronologia , passo per passo.
Io ho dichiarato il trasferimento al Comune di Torino il 24 febbraio 2017 e ieri 2 ottobre 2017 , ho ricevuto la prima pensione detassata e tutti gli arretrati da inizio anno.
Quindi sii fiducioso per le pratiche e valuta, come ti ha detto Dario , problematiche più soggettive legate al trasferimento all'estero.
Un giro esplorativo in Portogallo sarà in ogni caso una bellissima esperienza : il paese eccezionale e il popolo molto positivo, con ancora qualità di rispetto e cortesia .
Buon tutto
Anna

Salve, dai Suoi dati sono passati 7 mesi...all'ottavo accredito lordo...tanto tempo !!!

----------------------------------------------------------
Micolino,

riporto i tempi per completezza :
In ogni caso la regola Inps è che prima dell'accredito lordo devono passare 183 gg . e quindi in ogni caso l'accredito non può avvenire  che al  settimo mese per me scadevano il 24 agosto , ma essendo periodo di ferie , il funzionario ha gestito la pratica appena rientrato ai primi di settembre .( avvisandomi via mail )
Rispetto a cosa avevo letto nel forum , che in alcuni casi mi aveva seriamente allarmato perché si parlava di 18 mesi o di tempi biblici o di avvocati o...... , io penso questo sia stato buono.
E' un fatto che agosto in Italia sia "vacation time " , ed è possibile altre INPS , magari più piccole , non aspettino i 183 gg. .
Lei, Micolino, in quanto tempo ha ricevuto il primo accredito lordo e gli arretrati? qual è stata la sua INPS di riferimento ?grazie per il confronto .
-----
Ciao a Tutti, mi fa piacere comunicarvi che , come Luited e Carlo , oggi l'accredito della mia pensione di ottobre è stato corrispondente all'importo lordo e a tutti gli arretrati da inizio anno.
Il mio iter è stato :
- registrazione trasferimento in Portogallo presso Comune di torino il 24 febbraio 2017
- contratto d'affitto in Portogallo dal 1 marzo 2017 ( redatto in bilingue )
- registrazione Aire in ambasciata a Lisbona il 16 marzo 2017 ( con contratto d'affitto e utenze)
- invio indirizzo definitivo portoghese all'ufficio AIRE  comune di Torino il 16 marzo 2017
- presentazione richiesta all'Inps per accredito pensione in Portogallo il 20 aprile 2017
- primo accredito in Portogallo pensione ( ancora netta ) il 1 maggio
- spedizione  modello EP-1 dal Portogallo tramite agenzia ( pratica seguita dal loro legale ) il 25 aprile
- il 7 maggio ho presentato richiesta di passaporto all'ambasciata
- a fine maggio la custode del mio stabile in Italia mi ha informato che i vigili urbani erano passati a verificare il mio trasferimento.( operazione che serve a certificare il trasferimento )
ai rimi di giugno ritiro del passaporto in Ambasciata ,che mi ha confermato il buon fine della pratica AIRE
- prima di tornare in Portogallo il 15 giugno ho richiesto un certificato di residenza che comprovasse la mia iscrizione AIRE.
- contestualmente il funzionario INPS ha richiesto al comune la data del mio trasferimento , che risultava essere il 24 febbraio 2017 ( vedi sopra ) e mi ha detto che inserendo questa info nel sistema al trascorrere dei 183 giorni dalla data, l'INPS avrebbe versato la prima pensione lorda e gli arretrati.
- in data 20 agosto ho ricevuto da CITIBANK a richiesta di esistenza in vita, che ho fatto timbrare dalla Junta de Fregueisa di Ericeira e spedito via raccomandata dal Portogallo a Citi Bank
Oggi, 2 ottobre 2017, ho ricevuto l'accredito dell'importo lordo e degli arretrati da gennaio .
Direi che tutto ha funzionato bene , io ho seguito le indicazioni agenzia del leadtime delle operazioni da fare, anche se poi ho fatto di persona tutti i documenti ( a parte l'EP-1)
I funzionari dell'ufficio INPS che mi ha seguito sono stati molto disponibili ed efficienti .
Spero utile a chi sta per affrontare il trasferimento , anche per bilanciare un po' gli allarmismi che a volte si leggono qui nel forum .
Buona serata
Anna

Salve io inizierò le pratiche a breve, da quello che si evince  che viene confermato un pò da tutti è che la pratica segue la persona, stesso iter tempistiche diverse per vari m motivi

tavazzi :

Buongiorno a tutti, ho il piacere di annunciare che oggi ho ricevuto la mail dell'INPS che mi avvisa del prossimo arrivo della pensione al lordo. Il messaggio e' in burocratese stretto, percio' posso essere certo di alcune cose, per altre aspetto di vedere il cedolino. L'incertezza riguarda essenzialmente gli arretrati (la loro ciffra supera decisamente la mia). Ma' non ho fretta, aspetto. Il contratto della casa che ha triggherato la partenza di tutto il processo e' in data 1. Aprile, il lordo arriva il 1. Novembre. Particolare interessante a cui non avevo pensato : anche la tredicesima ora e' di importo uguale allo stipendio, non c'e' una tassazione sul cumulo. Poi, se il messaggio e' corretto, parrebbe che non ci siano neppure le addizionali comunal e regionali, da subito. Il mio INPS e' quello di Bergamo.

.
Tavazzi, se vai nel tuo fascicolo personale, sotto la voce pensione, voce pagamenti , trovi  il dettaglio delle cifre,per anni e per mese, e li trovi una cifra diversa perché li le trattenute IRPEF comune regione sono conteggiate. Poi se vai alla voce Cassetta Postale , trovi le comunicazioni che ti hanno inviato fino ad oggi e  quindi anche questa ultima. Auguri.

X Luited : Si, certo, grazie. Vedo i cedolini, ma' in questo momento, l'ultimo visualizzabile e' quello di Ottobre. Il prossimo mese non c'e' ancora e quindi devo pazientare ancora un po' per avere piu' elementi rispetto alla mail che e' un po' ermetica, tutto qua'. Saluti

In data 05.10. u.s. la Direzione Centrale Inps ha diramato una direttiva che tende da un lato a uniformare il comportamento sul territorio, dall'altro a sedare le diatribe, sempre più ricorrenti, dovute ai  reclami pervenuti  sul merito dei tempi di riconoscimento dello stato di RNH e conseguente ricalcolo della pensione.
Il modello applicativo inoltrato al proprio interno dà indicazioni puntuali su come trattare l'argomento, in particolare, per quello che è di nostro interesse, stabilisce il principio che i vari addetti in presenza di domanda di detassazione della pensione devono controllare che siano trascorsi 184 gg. dall'effettivo trasferimento all'estero dell'avente diritto, in quanto......
Tutto ciò se finalmente porta chiarezza sui comportamenti e scarica di responsabilità soggettive i vari Funzionari Inps, determina di fatto che, dall'avvio delle pratiche di espatrio, all'accredito della pensione lorda, d'ora in poi, credo passeranno 7 mesi circa.
Tanto dovuto.
Saluti e auguri
Giorgio

grazie per la chiarezza
quindi ancora una volta "REPETITA JUVANT"
attenti ai controlli,
disdettate i telefonini italiani
attenti ai consumi energetici delle cosiddette "seconde case"
rispettate i sei mesi ed un giorno passati fuori Italia
i controlli ci sono, eccome!
un caro saluto a tutti
Dario

BUONGIORNO
QUALCUNO MI SA DIRE COME INVIARE IL MODULO EP1 ALL'INPS?
NELLO SPECIFICO MILANO
E ALTRA COSA , LA PARTE NELLA SECONDA PAGINA VA FATTA COMPILARE AL FISCO DEL PAESE OSPITANTE O POSSO ALLEGARE IL CERTIFICATO DI RESIDENZA FISCALE?
GRAZIE PER L'AIUTO

SABRINA6346 :

BUONGIORNO
QUALCUNO MI SA DIRE COME INVIARE IL MODULO EP1 ALL'INPS?
NELLO SPECIFICO MILANO
E ALTRA COSA , LA PARTE NELLA SECONDA PAGINA VA FATTA COMPILARE AL FISCO DEL PAESE OSPITANTE O POSSO ALLEGARE IL CERTIFICATO DI RESIDENZA FISCALE?
GRAZIE PER L'AIUTO

Salve,
il  mod  CI531EP1 è da consegnare in originale ad INPS   vidimato cioè con timbro e firma di :

AT AUTORIDADE TRIBUTARIA e ADUANEIRA
DSRI – DIRECAO DE SERVICOS DE RELACOES INTERNACIONAIS
Avenida Eng.° Duarte Pacheco 28-4°
1099-013 Lisboa

Che una volta ricevuto lo rispedisce all'indirizzo corrispondente al  NIF del pensionato in PT.

ATTENZIONE ... qualche solerte INPS ha ritenuto "non consono" ed ha rifiutato il modello se timbrato e vidimato nei primi mesi di espatrio PRIMA dei trascorsi 184gg dal certificato di residenza, con coò  rifiutando la detassazione in prima battuta  DOPO la chiusura dei tempi di accettazione (30/09 .... scusa per portarsi all'anno dopo ???!  mah....) 

INOLTRE .... è da consegnarsi  ad  INPS  dopo appunto  i 184gg dall'avvenuto espatrio ....e  qui ....  è importante avere fatto la dichiarazione di espatrio in comune  (completa d'indirizzo, altrimenti non è valida) a  testimonianza della data,   che sarà  poi quella inserita all'atto della cancellazione AnPR (valevole fiscalmente) .... quale che sia il tempo di conferma da Ambasciata a Comune.

In questi casi le DATE SONO IMPORTANTI,  non sarebbe male farsi assistere  da un Patronato.

Il Certificato di Residenza Fiscale io lo scaricherei on.line in data  DOPO i trascorsi 184gg e lo allegherei a  riprova ...  al  modulo fatto vidimare in ATFinancas RELACOES INTERNACIONAIS, che per non perdere tempo  (serve 1  mesetto)  lo si fa fare prima .

Per abitudine e convenzione il mod. CI531EP1 è abitualmente utilizzato.
INPS  vorrebbe solo quello,  anche se (ad esempio) in altri Paesi  non viene vidimato (penso alla Bulgaria).

In  realtà serve dare prova di  RESIDENZA FISCALE  e  quale prova  migliore di un'attestazione diretta del Paese ospitante ?  ma  è  meglio dare ad INPS per brevità il CI531EP1, in originale e  nei tempi che vogliono loro.

Per conferme a  quanto citato .... cerca  in GOOGLE

INPS – Messaggio 05 ottobre 2017, n. 3830

Un saluto

Ste

Buonasera
grazie per la risposta.
Se capisco quindi devo far compilare questo modulo dalla AT in Portogallo e poi consegnarlo allInps mio di Milano dopo 184 giorni che sono residente?
Io sono Residente in Portogallo dal 12-11 - 2018
Ho fatto l'isciìrizione all'Aire e mi e' arrivata conferma che la pratica e' stata inoltrata al Comune in data 12 Marzo 2019
E ho gia' un certificato Fiscale della AT in mano
Non basta quello?
Grazie
Sabrina

per SABRINA

Se capisco quindi devo far compilare questo modulo dalla AT in Portogallo e poi consegnarlo allInps mio di Milano dopo 184 giorni che sono residente?
++ esatto +++

Io sono Residente in Portogallo dal 12-11 - 2018
++ data certificado do cidadao +++

Ho fatto l'isciìrizione all'Aire e mi e' arrivata conferma che la pratica e' stata inoltrata al Comune in data 12 Marzo 2019

++ quindi il comune avendo tempo 2gg max  la cancellerà da AnPR  (ed iscriverà AIRE) con data  14/03/2019 ++++


E ho gia' un certificato Fiscale della AT in mano
++++ Lei quale certificato ha ?

- il CERTIFICADO DE RESIDÊNCIA FISCAL  (scaricato nella forma valevole per evitare la doppia imposizione)
oppure
- il più semplice (e diverso ... non utilizzabile per evitare le doppie imposizioni)  CERTIFICADO DI  DOMICILIO FISCAL

Sono diversi e molti li confondono ..... e sono scaricabili dal suo cassetto fiscale in ATFinancas.
+++++++



Non basta quello?
++++perchè lo chiede ancora ...... Ho già scritto come può fare (e come io farei per me) ....  e  che per verifica può leggere le disposizioni  stabilite da INPS per le proprie filiali  per lo svolgimento delle pratiche,  al caso per non rischiare (e se non si fida)  vada in un Patronato ....... ++++++++

LEGGA le disposizioni 3830 /2017 INPS

Ste

ok
grazie mille
sabrina

Nuova discussione
expected searchd protocol version 1+, got version '0'