Dove andare?

Ciao ragazzi, mi presento sono Gabriele, scrivo qui perchè ho moltissimi dubbi e spero che qualche buon'anima possa schiarirmi le idee, vi spiego la mia situazione, Io e la mia famiglia stiamo vendendo casa, con i soldi guadagnati vogliamo chiedere un visto E2 ed investire negli stati uniti, la nostra idea è quella di aprirci una pizzeria, perchè ci sembra una cosa che può andare molto,per vari motivi, per quanto riguarda il posto siamo molto indecisi, pensiamo che Los Angels sia il posto migliore, nonostante i vari articoli che parlano della vita molto cara (ma dell'economia più "alta")e della criminalità di LA specialmente nella zona East. Le alternative sarebbe Miami o New York, nella quale ho un cugino quindi sarei agevolato nel cercare la casa. Cosa che mi spaventa per il fatto che puo cambiare tutti da isolato a isolato. Per quanto riguarda l'apertura di un'attività, qualcuno sa i tempi e i costi?(saranno sicuramente minori di quelli italiani)
Non cerchiamo la ricchezza ma una vita dignitosa, cosa che ahimè qui non abbiamo.
Voi cosa consigliate? Avete suggerimenti per il posto e per il tipo di attività? Spero mi possiate aiutare..
Qualsiasi consiglio è ben accetto.
Se qualcuno che sa rispondere a queste domande ha il tempo e la disponibilità di chiamarmi via Skype me lo dica..
Grazie in anticipo.

Ciao Gabriele,

ben arrivato su Expat.com!

Quello che io farei se fossi nei tuoi panni sarebbe di investire una somma di denaro e prendere un volo aereo per gli States per testare con mano la realtà locale.
Se hai parenti a New York, inizia da li dato che puoi contare su un appoggio e non spendi soldi per l'alloggio.
Pizzerie a New York immagino ce ne saranno tante ma perchè non sfrutti il fatto di avere un cugino li per farti portare in giro nei vari quartieri per vedere un po' come funziona il mercato del lavoro locale, quante attività ci sono come quelle che vorresti aprire tu ecc.
Qui si parla di metropoli e non della nostra città italiana dove bene o male se si vuole aprire un'attività si riesce a racapezzarsi..
Ovvio io ti ho scritto il mio pensiero, nulla di più...lascio la parola a qualcun'altro che volesse dare il suo contributo!

Un grande in bocca al lupo  :)

Francesca

Ciao francesca il tuo pensiero non ha nulla di sbaglio, anzi grazie di aver risposto, pero il problema è che finanziariamente non ho la possibilità di partire e tastare i vari terreni, sono in una situazione che non mi permette di farlo, per questo cerco qualcuno del posto che riesca a darmi consigli..

Si certo Gabriele capisco, l'America non è dietro l'angolo e non si può dire mi prendo qualche giorno, vado e torno...e appunto perchè è cosi distante, non solo in km ma anche culturalmente, che è un passo che va ben ponderato.

Ti auguro il meglio,

Fancesca

Ciao Gabriele, ti sconsiglio di aprirti una pizzeria qua a Los Angeles, purtroppo la vita è carissima ed anche i costi veramente insostenibili almeno che, tua abbia parecchi soldi da investire, ma anche in questo caso ci vuole fortuna.

Si perché qua non è più come una volta, purtroppo le persone che ricercano la qualità sono veramente poche, e anche se fosse la pizza più buona del mondo ce troppa concorrenza con le marche americane classiche.

Fai bene a lasciare l' Italia, pero ho cambi città, o cambi progetto.

Scusa se sono un po freddo, ma anch'io pensavo di trovare l'AMERICA ma la crisi anche se meno, esiste anche qua.

Spero di esserti stato di aiuto, per qualsiasi cosa scrivimi.

Buona fortuna!

Una cosa la posso dire: provate a pensare fuori dagli schemi. A Los Angeles e New York ci sono milioni di pizzerie e sono metropoli super care, ma fuori da questo ci sono milioni di cittadine e paesi dove una buoan attivita' puo' davvero avere fortuna. E la vita di solito costa meno....

Nuova discussione