Ottenimento beneficio pensione lorda

Buona sera, sono un lavoratore italiano, con residenza in Italia. Tra due anni dovrei andare in pensione e conoscendo un poco, ma non tutto, l'argomento inerente alla residenza non abituale in Portogallo, avrei il seguente quesito da proporvi.
In questo momento mi trovo in Portogallo per una perlustrazione e, nel mentre, mi si è presentata un'occasione d'acquisizione di una attività commerciale. Non volendo perdere il beneficio della ricezione della pensione al lordo, una volta in pensione, come residente non abituale, è comunque possibile nel mentre diventare possessori di una attività commerciale, in Portogallo?

Grazie
Saluti
Roberto

salve, sì se non prendi nessun tipo di residenza fiscale in PT  entro i 5 anni precedenti la richiesta di esenzione.

Sempre che tra 2  anni le cose siano sempre le stesse.

Ma  non so come tu possa fare l'uno e l'atro se in qualità di titolare dell'attività dovrai anche esercitarla.

A mio parere  non ci sono gli estremi ... invalidi la successiva richiesta.

Unica possibilità   che tu  sia solo socio di capitali  ed  utilizzi un PROCURATORE IN LOCO per l'attività commerciale , in quanto avrai il NIF ma esso sarà con indirizzo ITA.

Ti  devi informare da uno specialista ..  cioè un avvocato PT.

Un saluto

Buonasera, sarebbe mia intenzione acquisirla a mio nome, come proprietario, lasciando la gestione ad un'altra persona.

Saluti
Roberto

salve , dopo essere andato in pensione penso si possa fare, amici di Almada lo anno fatto

Si. Redditi percepiti in Portogallo. Sono tassati con aliquota fissa del 20 per cento i redditi da lavoro dipendente o autonomo (rispettivamente categoria A e B).

Nuova discussione