matrimonio nelle filippine

Volevo scrivere quadratini ho scritto spunte, chiedo scusa errore mio, vabbè cmq penso si era capito.

Ciao Diego

In teoria, se non vengono spuntati dovrebbe andare in automatica come un matrimonio 'in regime di comunione dei beni'.

La cosa migliore che tu possa fare è quella di scrivere una mail a l'ambasciata d'italia a manila (trovi i dettagli nel loro sito web) e senza andare troppo in dettaglio (senza mettere la pulce nell'orecchio) chiedere a che punto è la richiesta di trascrizione del vs. matrimonio.  In contemporanea andrei al comune di tua residenza e chiederei informazioni in merito spiegando a loro che ti sei sposato e stati attendendo la trascrizione del matrimonio...chiedi se hanno ricevuto qualche comunicazione.

Non mi preoccuperei più di tanto visto che vi siete sposati in comunione dei beni e non la divisione/separazione.

Fammi sapere come va.

Saluti
NICO

NIC0_88 :

Ciao Diego

In teoria, se non vengono spuntati dovrebbe andare in automatica come un matrimonio 'in regime di comunione dei beni'.

La cosa migliore che tu possa fare è quella di scrivere una mail a l'ambasciata d'italia a manila (trovi i dettagli nel loro sito web) e senza andare troppo in dettaglio (senza mettere la pulce nell'orecchio) chiedere a che punto è la richiesta di trascrizione del vs. matrimonio.  In contemporanea andrei al comune di tua residenza e chiederei informazioni in merito spiegando a loro che ti sei sposato e stati attendendo la trascrizione del matrimonio...chiedi se hanno ricevuto qualche comunicazione.

Non mi preoccuperei più di tanto visto che vi siete sposati in comunione dei beni e non la divisione/separazione.

Fammi sapere come va.

Saluti
NICO

Ciao Nico e grazie per la risposta, appena posso ti faccio avere notizie, grazie ancora per il tuo aiuto e buona giornata.

In merito alla SEPARAZIONE DEI BENI per chi intende sposarsi con questo regime patrimoniale nelle Filippine proverò a dare delle indicazioni qui in basso:

1. Il regime patrimoniale della SEPARAZIONE DEI BENI, conosciuta nelle Filippine come MARRIAGE AGREEMENT oppure PRENUPT (Prenuptial Agreement) è conosciuto nelle Filippine ma poco utilizzato perché spesso visto come un qualcosa per chi è molto benestante oppure perché viene interpretata come un contro senso dato che quando 2 persone si sposano dovrebbero farlo anche per condividersi le cose.  Chiaramente il fattore tempo e come le cose possono cambiare non vengono considerate da maggior parte dei Filippini visto pure che nelle Filippine non esiste il divorzio.

2. Per farsi stilare un'accordo di separazione dei beni bisogna contattare un notaio (NOTARY PUBLIC) dove in base alle esigenze dei futuri sposi stilerà l'accordo scritto.  Il mio suggerimento personale è quello di rivolgersi ad un notaio oppure avvocato a Manila visto che quelli che si trovano in altre zone non sono preparati e magarì non hanno mai steso un accordo pre-matrimoniale.  Non è sempre il caso ma onde ad evitare brutte sorprese lo cercherei a Manila....(l'ambasciata d'italia a manila ha una lista di studi legali di riferimento sul loro sito..vai su passaporti e servizi e scorri fino alla fine della pagina dove si trova un link per una lista in pdf).

3. Dopo aver preso contatto con un notary public (nel stesso edificio dell'ambasciata ce ne sono diversi) oppure con un studio legale (dalla lista pdf) basta spiegare esattamente cosa è richiesto e seguire quanto da loro indicato.  Nel mio caso abbiamo pagato Piso 10.000 per l'accordo matrimoniale (circa Euro 170,00) ma anche in questo caso i prezzi possono variare dove certi parlano di Pisos 5000 ed altri sui 15000-20000.

4. Eventualmente i due nubendi (prima di sposarsi) dovranno recarsi dal notaio/avvocato per controllare che il contenuto sia corretto e per firmare.  Bisogna stare molto attenti che non ci siano degli errori grammatici, confusione tra luogo di nascita e residenza.  Dopo aver controllato 10 volte se non ci sono degli errori bisogna farsi fare 5-6 copie originali: 1 per il notaio, 1 per il futuro sposo, 1 per la futura sposa, 1 per il comune dove ci si sposa (deve essere data in allegato agli altri documenti richiesti per il matrimonio), 1 per il REGIONAL TRIAL COURT (tribunale regionale) e 1 copia per l'ambasciata italiana.  La copia più importante è quella che verrà data all'ambasciata che deve essere registrata e timbrata dal tribunale regionale, legalizzata (RED-RIBBON) dal DFA (Dipartimento degli affari esteri filippino) e poi tradotta in Italiano prima di essere consegnato in ambasciata in contemporanea con il certificato di matrimonio che pure questo dev'essere legalizzato dal DFA e tradotto in lingua italiana.  Per la traduzione basta andare al 2° piano del edificio dove si trova l'ambasciata a Manila dove di traduttori riconosciuti ce ne sono diversi...ATTENZIONE che i servizi traduzioni chiudono alle 12:00.  Le traduzioni ti vengono a costare sui Piso 800 per una traduzione pronta in 2/3 gg oppure si paga sui Piso 1200-1500 a traduzione pronta in 1 o 2 ore.

5.  Il giorno del matrimonio assicurarsi che il giudice incaricato a sposarvi sia al corrente che intendete sposarvi in regime di separazione dei beni.  E NON SCORDARSI DI SPUNTARE IL QUADRETTINO CORRETTO NEL VS. CERTIFICATO DI MATRIMONIO che il marito e la moglie devono compilare.

Per chi ha delle domande ulteriori oppure specifiche mi può contattare direttamente mandandomi un messaggio personale.

NICO_88

Nuova discussione