Aprire un conto corrente in Germania

Ciao a tutti!

Ecco qualche dritta per l'apertura del conto bancario:

Un cittadino europeo che voglia aprire un conto in banca in Germania, necessita del passaporto in corso di validitÓ e del certificato di residenza (vedi lĺarticolo Lavorare  in Germania). Il bancomat, o "EC-Karte", si ottiene senza problemi ed Ŕ accettato nella maggior parte dei negozi e degli sportelli automatici.

Ecco gli indirizzi on-line di alcune banche:

Postbank (postbank.de)         
Sparkasse (sparkasse.de)       
Commerzbank (commerzbank.com)

Se avete info ulteriori, non esitate a condividerle!

Francesca

Pure il passaporto ci vuole?non basta solo la carta d'identitÓ siccome e unione europea?

Ciao Yassin 91,

cercando informazioni a riguardo, avevo trovato cosi comunque sia provo a fare un po' di ricerca e ti faccio sapere.

Saluti,

Francesca

In realtÓ basta la carta d'identitÓ anche se italiana! Confermo invece il certificato di residenza...  :)

P.s. quando stampate gli estratti conto non buttateli...vanno conservati!

Non aprite con BW bank.. non mi sto trovando bene  :mad:

non Ŕ male la Volksbank...per˛ Ŕ una banca locale del BW....

Ciao basta anche la carta di identita´
ciao

Quando si va ad aprire un conto in banca, basta presentarsi ad uno sportello con i documenti? Bisogna avere già un'idea della tipologia di conto o ti spiegano loro le varie possibilità?
Parlano un pò di inglese o solo ed esclusivamente in tedesco?  (chiaramente documenti da firmare in tedesco, però il personale intendo...parla un pò di inglese?) per il mio livello di tedesco non sono in grado di comprendere degli argomenti così complessi...non vorrei prendermi qualche fregatura.....
Personalmente sono idecisa tra Postbank e Commerzbank ....voi che consiglaite?

Ciao ti avevo gia scritto che potevi aprire il conto anche online , io ho aperto il conto a mia figlia e mio gennero fino al 12 di dicembre c´era l´offerta per i giovani fino a 30 anni ti davano 200€ e non avevi nessun vincolo di , cioe´non dovevi versare lo stipendio sul conto e tutte le operazioni online erano gratis , adesso se apri il conto online ti acreditano 50€ dopo tre mesi che ilconto e aperto e tutte le operazioni online sono gratis tranne il bonifico SEPA  nazionale ed europa in genere pero devi acreditare minimo 1200€ al mese oti costa 9,90€ al mese oppure apri aktivkonto senza limite di entrata e ti costa 7,90€ al mese , poi c´e´la hypovereinsbank del gruppo unicredito che fino a 26 anni il conto online era gratis se facevi tutte le operazioni online , si fa tutto online tu scarichi il contratto firmi quelloche devi firmare poi vai alla posta col modulo di riconoscimento che  hai scaricato col contratto , doc di identita da mostrare all impiegato postale per legitimare la tua identita´lui spedisce poi ti arriva a casa il tutto con la carta bancomat e sucessivamente il pin . o vai presso qualsiasi sportello commerzbank anche a göttingen e sicuramente parlano l´inglese.
non aprire ilconto alla sparkasse ti spennano
ciao

Ciao Albanico,
si si..mi ricordo che mi avevi scritto. Non riesco a capire come funziona con quel conto per ottenere bancomat o carte di credito e purtroppo non potevo aprirlo prima del 12 dicembre. Non conoscendo il sistema bancario tedesco non so come altro funzionino queste cose.
In italia ho aperto il conto tutte le operazioni a parte i bonifici sepa estero sono gratis e pago 17 euro per avere la carta di credito mentre gestisco praticamente tutto online o con l'app con cui posso anche facilmente ricarcarmi il telefono.
Quasi certamente non potrò trovare lo stesso in germania ma non viaggiando mai con molti contanti in tasca e facendo spesso acquisti su internet ho bisogno di considerare anche le carte.

Ciao,

Posso dire per esperienza personale che presso PostBank e le Kasse locali (Sparkasse ad esempio) difficilmente troverai qualcuno che e' disposto a darti informazioni in inglese. Quando sono arrivato in Germania (Francoforte, non una piccola cittadina quindi) avevo provato a chiedere informazioni li' ma nulla.

Come detto nel post precedente N26 puo' essere una buona soluzione se sei abituata con online banking.

Buona scelta :)

Ciao a tutti,

Attualmente ho un conto con la Commerzbank: sotto i 1200€ mensili di entrate si prendono qualcosa come 8€ al mese, per il resto le transazioni sono gratuite ed è possibile gestire il conto dal portale o dalla app. Naturalmente è tutto in tedesco, tranne sul sito web, in cui è possibile settare la lingua in inglese per la maggior parte delle operazioni..

Il personale parla tranquillamente inglese e per aprire il conto c'è semplicemente bisogno della Meldebescheinigung e un documento d'identità - passaporto o carta d'identità italiana, senza problemi.

Salut!

EDIT: dimenticavo... i primi tempi ho prelevato e pagato comodamente con il mio bancomat italiano senza costi aggiuntivi. Occhio a certi bancomat, poiché è facile incappare in istituti di credito che ti fanno prelevare solo con il circuito internazionale, e son dolori! :p

Perdona l'ignoranza ma cosa sarebbe questa Mal...ung?
Con la Kommerzbank ti hanno dato carta di credito o bancomat? Cioè...è una cosa a parte, devi fare richieste particolari? Condizioni ler i bonifici all'estero? Ricariche telefoni? Prelievi...gratuti ovunque?

Scusami Fede, la Meblablascheinigung è il certificato di residenza XD

Con la Commerz ho ricevuto il bancomat in automatico dopo una settimana, ma è possibile anche richiedere la carta di credito.
I bonifici all'estero si possono fare senza costi aggiuntivi, purché il conto di destinazione si trovi in area SEPA (tutti i paesi dell'Unione Europea, più qualche altro al di fuori) e puoi farli tranquillamente con l'online banking.
I prelievi si possono fare quasi ovunque, ma occhio a dove vai, perché ci sono alcune banche che ti fanno prelevare solo col circuito internazionale: di solito, prima di qualsiasi operazione, a schermo ti compare una notifica che dice "occhio, che se prelevi da noi, ti salassiamo".

Per ricaricare il telefono, devi vedere cosa prevede la tua compagnia telefonica, ad es. ricarica dal sito web con il tuo profilo. Dall'online banking, almeno da me, non è possibile. Non so le altre banche...

Se ho scritto qualche cavolata, correggetemi, eh?

Io ho la stessa epserienza con commerzbank. solitamente gli ATM cmq dicono quanto dovrebbe essere l'ammontare della spesa per il prelievo se prevista.

Per quanto riguarda le ricariche a quanto ne so non si possono fare dall'online banking. Se hai una prepagata compri la schedina con il codice e ricarichi attraverso app/sms/chiamata.

Online ci sono servizi come Prelado dove puoi acquistare la ricarica e avere l'accredito diretto sulla prepagata.

Spero sia utile.

Saluti

In realtà il passaporto lo potete anche bruciare finchè rimanete in Europa! XD XD
Ciò che serve è SOLO un documento d'identità.
Molti credono che esso sia il passaporto, ma vi ricordo che in Europa per LEGGE NON importa avere il passaporto e che OVUNQUE DEVONO prendere la carta d'identità.
Molti dicono che fanno storie, non è vero assolutamente. Ma, nel caso malaugurato facciano storie, ricordategli che in Europa DEVONO prendere la carta d'identità per LEGGE. E che se non lo fanno, vanno contro la legge (oltre che dire cavolate ed essere un tantino razzisti)

Confermo il "certificato di residenza", che sarebbe il famosissimo Anmeldung.
Attenzione però, NON basta il contratto di affitto (o subaffitto) per poterlo avere. Dal 2016 (se non erro) occorre avere il "benestare" del proprietario di casa (è un formulario apposito scaricabile anche da internet, dove il proprietario di casa afferma che voi abitate da lui e che lui sa che abitate nella sua casa). Se il contratto è un subaffitto, NON può fare tale foglio l'affittuario, ma solo il padrone di casa.
Ovviamente, dovete portare tali formulari compilati al Burgeramt di zona.
Per quanto riguarda Berlino (ma credo che ogni città molto grande abbia lo stesso problema), DOVETE prendere un Termin (appuntamento) tramite il sito apposito. E se avete fortuna, ne avrete uno dopo un mese.
Leggende narrano che andando la mattina prestissimo e facendo code lunghissime (del tipo che aspettate tutto il giorno) potete farlo in giornata e senza un appuntamento.
Ma appunto, sono leggende.

(Voglio ricordare che ad OGNI cambio di casa, dovete rifare tutta la trafila per fare l'Unmeldung, praticamente è il gemello dell'Anmeldung, cambia solo un piccolo dettaglio)

Ah, altra cosa.
Chiedono anche il nostro codice fiscale, che fotocopiano insieme al nostro documento d'identità (piuttosto, dato che sono decisamente ligi a tutto, spiegategli che la scritta "Comvne" sul documento sta per "Comune", altrimenti inseriscono la prima scritta nel loro database! Io l'ho dovuto spiegare. XD XD )
Tra l'altro, vi chiederanno (tramite formulario inviato tramite posta) di dichiarare se siete fiscalmente residenti in altri Paesi (nel nostro caso, praticamente tutti gli italiani NON iscritti all'AIRE. No signori, l'Anmeldung NON ci cancella dal nostro comune di residenza. Cancella solo il domicilio. Ergo, sì, pagheremo ANCHE le tasse italiane, oltre quelle tedesche).
Basta compilare quel formulario col nostro codice fiscale (anche se non capisco perchè lo chiedono di nuovo se l'abbiamo già dato all'inizio. Vabbè, burocrazia tedesca...) e spedirlo. Oppure farlo tramite l'On-line Banking.

Armaz :

Scusami Fede, la Meblablascheinigung è il certificato di residenza XD

Ehm no, il certificato di residenza tedesco è l'Anmeldung.

Armaz :

Con la Commerz ho ricevuto il bancomat in automatico dopo una settimana, ma è possibile anche richiedere la carta di credito.

Vero, confermo in toto.
Una settimana per il "Bancomat", ovviamente il pin dello stesso in un'altra lettera e il pin dell'On-line banking in un'altra ancora. Mediamente una settimana per tutto.

Armaz :

I bonifici all'estero si possono fare senza costi aggiuntivi, purché il conto di destinazione si trovi in area SEPA (tutti i paesi dell'Unione Europea, più qualche altro al di fuori) e puoi farli tranquillamente con l'online banking.

Anche a me hanno detto così, però boh... Anzi, non so nemmeno come farli ne in quale sezione del sito andare per poterli fare. Tu sai come si fanno?
(comunque, alcuni conti li fanno pagare se vai allo sportello)

Armaz :

I prelievi si possono fare quasi ovunque, ma occhio a dove vai, perché ci sono alcune banche che ti fanno prelevare solo col circuito internazionale: di solito, prima di qualsiasi operazione, a schermo ti compare una notifica che dice "occhio, che se prelevi da noi, ti salassiamo".

Mai visto tale messaggio. Eppure prima usavo una Postepay ed OVVIAMENTE c'erano costi di commissione.
Comunque, ogni banca ha un suo circuito di banche all'interno delle quali non paghi le commissioni (come da noi, d'altronde)
Ad esempio, Commerzbank è gratis in ogni sua filiale (tedesca) e in ogni filiale (tedesca) di: Deutschbank, Postbank e credo Vorksbank. (sulle prime due sono sicura, sull'ultima meno)
(Di conseguenza, suppongo che sia vero anche il contrario)

Armaz :

Per ricaricare il telefono, devi vedere cosa prevede la tua compagnia telefonica, ad es. ricarica dal sito web con il tuo profilo. Dall'online banking, almeno da me, non è possibile. Non so le altre banche...

Beh, dipende molto dalle compagnie... La mia ad esempio mi fa pagare (tramite il loro sito) SOLO con Paypal. Oppure facendo l'accredito diretto mensile alla mia banca, ma io non voglio fare questi "accrediti fissi", non mi piacciono.
Dall'on-line banking sinceramente non saprei... non sono molto pratica del mio on-line banking, so a malapena dove trovare il saldo del conto e l'elenco delle entrate e delle uscite. ^^;;;

Armaz :

Ciao a tutti,

Attualmente ho un conto con la Commerzbank: sotto i 1200€ mensili di entrate si prendono qualcosa come 8€ al mese, per il resto le transazioni sono gratuite ed è possibile gestire il conto dal portale o dalla app. Naturalmente è tutto in tedesco, tranne sul sito web, in cui è possibile settare la lingua in inglese per la maggior parte delle operazioni..

Il personale parla tranquillamente inglese e per aprire il conto c'è semplicemente bisogno della Meldebescheinigung e un documento d'identità - passaporto o carta d'identità italiana, senza problemi.

Io ho un conto nella tua stessa banca. Ma spendo 0€ al mese. XD XD
In realtà, dipende dal tipo di conto, con queste banca ci sono conti come il mio, quelli da 5€ al mese (4,99) e da 7,88 o 8,99 (non ricordo esattamente).
Ovviamente, dipende da cosa ti serve e quante cose sono "incluse". (passami il termine)
Ergo, nel mio caso alcune transazioni NON sono gratuite (ad esempio, se vado allo sposrtello a ritirare i soldi, pago)
Il sito, come dici giustamente tu, è settabile in inglese. L'app non lo so, perchè nel mio caso la pago e quindi non l'ho nemmeno scaricata.
(ma il PhotoTAN invece è gratuito, anzi necessario. E mi pare che sia in tedesco)
E come dici, il personale parla inglese. Ma non credo che chi sta allo sportello lo parli...
Se hai bisogno di qualcosa, puoi tranquillamente chiedere del tuo "consulente". Nel mio caso, ho chiesto che fosse qualcuno che parlasse inglese.
Ma sbagli su cosa serve per aprire il conto. serve: Anmeldung, carta d'identità e anche codice fiscale (sì, quello italiano. Non so a cosa gli è servito, ma me l'hanno chiesto).
Consiglio di portarsi dietro anche lo Steueridentificationnummer, non si sa mai. ;)
E se hai già un lavoro, ti chiederanno anche il contratto. (in realtà, glielo potresti dire te che lavoro fai esattamente e quanto presumibilmente guadagnerai ogni mese. Io non lo sapevo di preciso, per cui ho portato il contratto ed ha guardato quello senza chiedermi nulla. XD )

Armaz :

EDIT: dimenticavo... i primi tempi ho prelevato e pagato comodamente con il mio bancomat italiano senza costi aggiuntivi. Occhio a certi bancomat, poiché è facile incappare in istituti di credito che ti fanno prelevare solo con il circuito internazionale, e son dolori! :p

Ma sei sicuro?
Perchè a me mi toglievano 2€ per prelievo. E mi pare più che ovvio, dato che usavi la carta per prelievi all'estero.
Ovviamente, se pagavo con la carta, non avevo questa cosa. Ma con i prelievi sì.
Da evitare come la peste sono gli sportelli automatici dentro le ubahn e le sbahn. (ma dello stesso tipo ci sono anche sulle strade, per cui occhio). Alcuni hanno usato quelli ed hanno visto addebiti di 8€, un paio addirittura di 12€ a prelievo.
Da evitare come la peste e infilati nella prima banca che trovi o ufficio postale (Postbank) che vedi.

Ciao a tutti,
grazie per tutte le utili informazioni che ci sono già in questa conversazione, ma spero mi possiate aiutare sulla mia specifica questione:
io andrò a Dresda per 6 mesi e ho necessità di aprire un conto corrente tedesco per quel periodo. Sapreste consigliarmi qualche conto corrente con poche spese di apertura, mantenimento e soprattutto chiusura?

Grazie!

Ciao Giulia,

Io ti consiglio N26. Apribile direttamente online, nessuna spesa. Anche quando vuoi chiuderlo basta un click sulla applicazione. Molto facile :)

Se ti interessa, posso invitarti io e in quel caso viene riconosciuto ad entrambi un piccolo bonus. Fai tu.

Attenzione: N26 e´ presente anche in Italia, quindi quando lo apri fai attenzione di essere sul sito DE... senno ti ritrovi un conto italiano :D

Saluti

Grazie!
Ma per aprirlo mi servono documenti che attestino il mio domicilio in Germania? E sai per caso se posso chiudere il conto dopo soli 6 mesi, e se sì quanto costa chiuderlo e trasferire il denaro sul mio conto italiano?

Ciao,

No, non serve alcun documento che attesti la residenza in Germania.

Ovvio... serve un'indirizzo a cui viene spedita la Mastercard.

Puoi chiuderlo quando vuoi (se vuoi), in teoria puoi anche lasciare il conto aperto anche se non vivi piu in Germania vista che ha zero spese.

Saluti

Per apertura e mantenimento uguale a zero, io ho fatto presso la Commerzbank. E, appunto, pago zero.
Non so per la chiusura, non l'ho fatto e nemmeno ci penso. :'-D

Nuova discussione