Close

Riconoscimento titoli accademici o professionali in Tailandia

Buongiorno a tutti!

Le vostre qualifiche accademiche o professionali sono valide in Tailandia?

Che iter avete seguito per il riconoscimento dei titoli di studio (diploma/laurea) o professionali in Tailandia?

A che ufficio vi siete rivolti e quanto tempo cĺŔ voluto per sbrigare la pratica? Ci sono state spese da pagare?

Avete dovuto sostenere esami abilitativi alla professione / test linguistici ľ in aggiunta al titolo che giÓ possedete - per poter praticare la vostra professione in Tailandia?

Nel caso di non riconoscimento del titolo, come vi siete comportati? Che alternativa avete trovato?

Grazie per condividere il vostro percorso,

Francesca

Io avevo il diploma di Conservatorio, ho fatto fare le traduzioni in inglese e thai, poi se richiesta va fatta unacertificazione dall'Ambasciata Italiana che il diploma e' valido.

In Tailandia non si puo fare certi lavori. Come dottore e altro. Percio non serve titolo di studio. Per l'industria serve la traduzione in inglese cosi capiscono cosa c'e' scritto. Ma spesso guardono solo il curriculum. Poi se non sei qualificato o non lavori bene sei licenziato. Non e' come l'italia.
Per altro la risposta di Alessiomonti e' valida. In cina pero dovevo dimostrare di avere la laurea per aver il permesso di lavoro. In tailandia non serve.

Io vivo in Thailandia da pensionato. Non lavoro e quindi non ho avuto bisogno di esibire titoli accademici o altro. Posso solo dire che la mia tessera italiana rilasciata dall'ordine dei Gionalisti in Thailandia non sanno neppure cosa e' e a cosa serve. E perfino la tessera internazionale da giornalista qui vale quasi zero.
Lo ribadisco: la Thailandia e' un paese nel quale venre in vacanza o trasferirsi da pensionati ma per lavoro e' una sciagura. E' un paese protezionista, sciovinista che non lascia spazio a mestieri o iniziative dei farang

Concordo in pieno con Beppe. Percio non serve a niente la traduzione

Concordo in pieno con Beppe anche io,
purtroppo nel mio caso, non essendo pensionato, risento moltissimo dell'impossibilita' di realizzare qualcosa. Ero abituato ad ogni genere di attivita' creativa... e invece qui nada!  :(

Nuova discussione

Traslocare in Tailandia

Consigli per preparare un trasloco in Tailandia