UniversitÓ a Zurigo

Shutterstock.com
Aggiornato 2020-01-29 08:46

Con i suoi 400.000 abitanti, Zurigo non è solo la città con la densità di popolazione più alta della Svizzera, ma anche il suo centro economico e finanziario. Trasferirsi qui per i vostri studi può essere quindi un'esperienza emozionante sotto diversi punti di vista.

Le principali università di Zurigo

Il Politecnico Federale di Zurigo (ETH)

Il Politecnico Federale, generalmente conosciuto come ETH è un'istituzione a livello mondiale che, secondo il suo presidente, incoraggia gli studenti a mettere la propria capacità di pensare al di sopra della conoscenza stessa. Fondata nel 1854, l'ETH (conosciuta anche come ETHZ o EPFZ) risulta settimana nella classifica del QS, dimostrando di essere un'stituzione tecnica e scientifica all'avanguardia. È conosciuta anche per essere una delle istituzioni leader nelle scienze marine e della terra, dal 2014.

Nell'ETH si sono formati ben 21 premi Nobel, vincitori nei campi di medicina, chimica e fisica, incluso Albert Einstein. Ha inoltre firmato collaborazioni internazionali con prestigiose istituzioni quali l'Università di Harvard, Princeton, il Polytechnique, ecc.
Vale anche la pena notare che sono più di 21.000 gli studenti che oggi studiano presso questa università, e di questi il 35% proviene dall'estero, e quasi un terzo sono donne.

L'ETH è suddivisa in due campus, uno situato nell'area storica di Zurigo, e il secondo all'altra estremità della città. Gli studenti possono accedere ai campus con delle navette.

Scoprite ulteriori informazioni sul sito dell'ETH.

Gli studenti internazionali che desiderano iscriversi, possono presentare la propria domanda prima della data di scadenza di ogni semestre. Potrebbe anche esservi richiesto di sostenere un esame di ammissione. Poiché la lingua utilizzata al politecnico è il tedesco, è richiesta una prova di competenze linguistiche (Goethe, TestDaF, DSH-3, ecc.). Sono comunque disponibili alcuni programmi di laurea in inglese.

L'Università di Zurigo (UZH)

Fondata nel 1833, l'Università di Zurigo (UZH) è la più illustre università svizzera, con 26.500 iscritti nel 2018 al semestre autunnale, il 19% dei quali proveniente dall'estero. Mentre la maggior parte dei programmi del politecnico sono specializzati nell'area scientifica, l'UZH offre una buona ed equilibrata varietà di corsi e discipline, dall'ambito umanistico a quello scientifico, sebbene si distingua specialmente per i suoi programmi di odontoiatria e anatomia.

Per iscriversi come studente a tempo pieno presso la UZH è richiesta un'ottima conoscenza della lingua tedesca, comprovata da certificazioni rilasciate in seguito a un testo come il Goethe, il TestDaF e il DSH, a meno che non si stiate facendo richiesta per un corso di laurea magistrale interamente concepito in inglese. Gli studenti internazionali possono inoltre accedere all'università attraverso i programmi di scambio, con i quali l'UZH riceve studenti provenienti dalle università dell'Unione Europea e oltre.

Scoprite maggiori informazioni sul sito dell'UZH.

Requisiti di accesso per le università di Zurigo

Nonostante la Svizzera non sia membro dell'Unione Europea (UE), né dell'Area Economica Europea (EEA), ha delle relazioni con i suoi vicini attraverso diversi accordi bilaterali. Quindi, gli studenti con cittadinanza europea ai quali viene fatta un'offerta da un istituto di istruzione superiore, possono studiare a Zurigo senza doversi procurare un visto per studenti in anticipo. All'arrivo, verrà rilasciato loro un permesso di soggiorno. Gli studenti internazionali non appartenenti all'Unione Europea devono invece procurarsi un visto presso l'ambasciata svizzera o il consolato di competenza prima del loro arrivo nel paese. Inoltre, tutti gli studenti internazionali sono tenuti a sottoscrivere un'assistenza sanitaria per tutto il periodo di studio in Svizzera.

Le tasse universitarie a Zurigo

A seconda dell'università, gli studenti internazionali potrebbero pagare più tasse rispetto agli studenti svizzeri. Ad esempio, all'Università di Zurigo, gli studenti expat che frequentano un corso di laurea triennale sono obbligati a versare 500 franchi svizzeri in più oltre alle tasse di base – 720 franchi svizzeri – a semestre (tariffa del 2019) che gli studenti locali sono tenuti a pagare. Le tasse universitarie possono variare anche a seconda del livello di studi.

Le borse di studio per merito, o quelle concesse in base alle necessità del singolo, sono a discrezione dell'istituto. Per saperne di più informatevi direttamente presso la vostra università.

Lavori per studenti e tirocini a Zurigo

Come regola generale, gli studenti internazionali possono lavorare a Zurigo, ma solo dopo che siano passati almeno sei mesi dall'inizio degli studi o del tirocinio. È permesso un massimo di 15 ore settimanali durante il semestre, e di 42 ore nel periodo delle vacanze, purché otteniate un permesso di lavoro. Il vostro datore di lavoro dovrà spedire un modulo di domanda debitamente compilato all'ufficio cantonale che rilascerà il permesso di lavoro purché tutti i documenti (lettera d'ammissione all'università e permesso di soggiorno) risultino in regola.

Per ottenere un po' di esperienza professionale, potreste iniziare un tirocinio durante il periodo di studi a Zurigo. Sebbene alcune organizzazioni offrano stage non retribuiti, quelle che invece garantiscono una paga ai loro stagisti solitamente offrono delle cifre soddisfacenti in confronto a ciò che accade in molti altri paesi europei. A seconda del settore e della compagnia, i tirocinanti possono essere pagati indicativamente dai 1.000 ai 5.000 franchi svizzeri al mese.

Trovare un lavoro in Svizzera dopo gli studi

Le opportunità di trovare lavoro in Svizzera dopo gli studi dipendono molto dalla vostra cittadinanza. Per gli studenti provenienti dall'Unione Europea, grazie all'accordo bilaterale sulla libera circolazione, non vi è alcuna limitazione di tempo su quanto a lungo potrete rimanere in Svizzera per trovare lavoro una volta completati i vostri studi; e anche il processo per ottenere un permesso di lavoro B per un cittadino UE è molto semplice.

Se invece siete studenti extra-UE, la buona notizia è che un emendamento della legge sugli stranieri vi consente di rimanere in Svizzera per cercare lavoro per un periodo di sei mesi a partire dal termine ultimo degli studi. Con un po' di fortuna, il datore di lavoro svizzero che vi ha permesso di fare il tirocinio, potrebbe voler sponsorizzare il vostro permesso di lavoro in quanto cittadino extraeuropeo, e quindi soggetto all'approvazione o al diniego delle autorità governative del paese.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.