Pre-settlement e residenza italiana

Salve a tutti!

parto subito con una richiesta su una formalità che non mi è molto chiara.

Ho capito che adesso, fino al 31-12-2019, per aver diritto di lavoro basterà ancora il passaporto, anche se bisognerà fare domanda per il pre-settled status.

La mia domanda è: che relazione c'è fra il pre-settled status e la residenza italiana? una volta che faccio domanda per il pre-settlement, perdo la residenza italiana? o questo succede solamente passati i 5 anni e avendo raggiunto lo status di settled? O questo non succede mai e le due cose sono separate, e prendere la residenza nell'UK è un'altra questione?
Da quello che ho capito, il pre-settlement/settlement e l'AIRE sono due questioni separate ma vorrei il parere di qualcuno un po' più esperto.

Grazie a tutti, buona giornata!

Il pre settled e il settled status sono permessi di soggiorno, non c’entrano nulla nè con la cittadinanza italiana nè con quella britannica. Il pre settled è lo stato di chi vive in UK da meno di 5 anni, trascorsi i quali non scatta automaticamente il settled: bisogna farne richiesta e una volta ottenuto bisognerà attendere un ulteriore anno per poter chiedere la cittadinanza britannica. La cittadinanza britannica non esclude quella italiana, è possibile mantenere entrambe.
L’AIRE è una cosa completamente diversa. Prima di tutto, è un registro degli italiani residenti all’estero: iscrivendosi, è come se si comunicasse allo Stato italiano che non si vive più in patria e che da quel momento in avanti si pagheranno le tasse nel paese estero di residenza (ma la questione tasse è complicata e merita un discorso a parte). Iscrivendosi, non si rinuncia alla cittadinanza italiana ma si perde il diritto alla copertura sanitaria. Essendo regolato dalla normativa italiana, l’AIRE ha senso e validità per lo Stato italiano, ma non conta nulla per il discorso del pre settled/settled status: al governo britannico non interessa che un italiano sia o non sia iscritto AIRE, ed essere iscritti in questo registro non garantisce nè l’ottenimento del permesso di soggiorno nè agevolazioni per la cittadinanza.

Nuova discussione