linee guida per acquistare latte in Bulgaria

Vi sottopongo un mio problema grave: l'acquisto del latte in Bulgaria!
Si puo' acquistare latte fresco con serenita'?
Conviene guardare la Nazione di provenienza?
Ho notato che il latte proveniente dalla Repubblica Ceca e' abbastanza buono.
Che ne dite del latte polacco?
E di quello bulgaro, greco, tedesco, turco...
Quali sono le migliori marche di latte di cui fidarsi sicuramente?

a parte che il latte fa parte di uno dei quattro veleni bianchi
che gli alimentaristi e medici SERI, ne sconsigliano vivamente il consumo
cioe:
Farina (pasta, pizza, pane ecc), zucchero, latte, sale

ma quando tutti gli amimali, vengono imbottiti di vaccini e antibiotici (anche in Bulgaria)
e sopratutto gli si fa mangiare soia modificata genericamente
anche il miglior latte, fe sempre schifo

A volte sono drastico pure io ma ho trovato il latte pilos del lidl da 3,5% di grassi che ha un sapore cremoso e sembra buono. Viene dalla Repubblica Ceca....

che ne dite del latte venduto nelle bottiglie della coca cola fresco fresco nei block?? :D

Al DM c'é latte alpino 3.5% bio. Se vuoi solo panna liquida per caffé c'é alnatura bio al billa 10% grassi in bottiglietta di vetro.

in realtà se non fosse che i bulgari sono delle teste di gran "ingegno" comunemente il loro latte potrebbe essere buono perché tradizionalnente hanno mucche A2 quindi  con proteine non infiammatorie.

Io sono abbastanza allergico all'A1 e l'unica cosa a cui non reagisco é il burro president bio (bretagna mucche A2) e nel caffé ci puoi metter quello.

non si tratta di essere drastici
ma ci sono tante verita riguardanti la alimentazione, sconosciute ad i medici e dietologi ordinari.

C'e un medico in Italia (anzi non solo uno), il dottor Mozzi
che in funzione del tuo gruppo sanguigno, ti dice cosa puoi mangiare

La gente che ha seguito le sue indicazioni alimentari in funzione del gruppo sanguigno
ha risolto una marea di propblemi cronici,
tipo allergie, emicraie , diabete, ecc.
Pure la psoriasi, che e' una malattia a cui i medici ordinari, non hanno soluzione, con la corretta alimentazione indicata da questo medico, sparisce.

Tali concetti, vengono ad intersecarsi con altri studi, tipo la
paleodieta

I nostri avi, per milioni di anni si sono nutriti di carne, pesce, bacche, un po di frutta ed i prodotti che offriva il territorio
Poi negli ultimi millenni  sono entrati nella alimentazione il grano, il riso, i legum, latte, formaggi, zucchero, ecc

Ebbene a questi cibi non siamo abituati e pertanto creano problemi di salute
paleodieta.it/

Vi e' anche un farmacista (dott Alberico Lemme), che fa dimagrire la gente con problemi di obbesita (l'obbesita non e' altro che una malattia)
mangiando , ma opportunamente
Quindi l'obbesita, non origina dalla quantita di cibo che si ingerisce, ma dal tipo di cibo che si ingerisce ed in quale ora del giorno.
Inoltre la gente che ha seguito la sua dieta, non solo e' dimagrita, perdendo 10 kg al mese, ma ha risolto problemi di diabete, problemi al pancreas, stanchezza, insonnia, ecc
e tra i suoi clienti, vi sono anche personaggi celebri quali Briatore, o Katia Ricciarelli, e altri che lasciano testimonianze
youtube.com/watch?v=bO30i4yAQnI

In tutti questi studi, che hanno filoni diversi
il latte ed i suoi derivati, vengono considerati sempre qualcosa da evitare o limitare il consumo , per stare in buona salute

la questione del latte sta semplicenente nella mutazione A2 in A1.
Le famose mucche bianche e nere a chiazze sono il risultato di una mutazione avvenuta nel nord europa. Questa razza é stata preferita perchè produce molti più latte e le mucche e i vitelli SONO PIÙ DOCILI...perché? pare che la mutazione sia servita alla mucca a far crescere più velocemente il vitello in condizioni ambientali meno favorevoli e presenza di piú predatori con una proteina che che si lega ai recettori dei cannabinoidi nel cervello che spinge il vitello a stare sempre vicino alla madre. Quindi non é solo preferita per la grossa produzione ma anche perché da assuefazione. Ulteriore risvolto negativo é l'effetto sul sistema immunitario dando infiammazione stimolando l'ormone della crescita.

invece la tradizionale mucca A2 é piccola, poco produttiva e il suo latte é per noi salutare. Pensare la tradizione ayurvedica e l'uso del burro chiarificato cone veicolo per principi attivi e nutriente.

In India gli inglesi hanno introdotto la mucca A1 di fatto distruggendo l'allevamento della tradizionale mucca A2 perché non competitiva. Negli ultimi anni si stanno svegliando e c'é un richiamo al ritorno dele tradizionali razze.

Cambiando argomento in Bulgaria vi é anche il tradizionale allevamento dei bufali.
Vengoni prodotti yogurt con latte di bufala con 7/8/9 % di grassi.

l'unica sfiga é che i bulgari sono gnucchi e non sanno processare gli alimenti.
Tutti i loro yogurt alla mercè del bacillus bulgaricus e thermophilus sono istaminici e infiammatori, anche partendo da latte A2.

EVTRA :

la questione del latte sta semplicenente nella mutazione A2 in A1.
.

ci sono anche motivi legati a queste questioni, per cui il latte ed i suoi derivati fanno male
ma principlamente e' perche per milioni di anni, l'uomo si e' alimentato con altro tipo di cibo, costituito da caccia, pesca, bacche e un po di frutta e vegetali

il latte, formaggi, mozzarelle, yogurt non esistevano
essi sono qualcosa entrata nella nostra alimentazione, solo da qualche millennio
con gli allevamenti e la coltivazione dei terreni
ma 10.000 anni, rispetto a 10.000.000, sono un tempo piccolo che non ha permesso alla nostra biologia di addattarvisi

Magari fra altri 10.000 mila anni, le persone potranno mangiare le patatine sintetiche del Mac Donalds, che dopo tre mesi non hanno muffe, senza grossi problemi
youtu.be/8uHxRwQqWFo?t=32
Ma oggi fanno molto  male, perche la nostra biologia non ne e' abituata a questo tipo di cibo sintetico


Che poi il latte prodotto con i moderni allevamenti intensivi
ove la mucca anzicche produrre il latte per i primi mesi di allettamento dei vitelli
produce latte sempre
e' gia questa una grossa anomalia
Ma se poi gli amimali vengono imbottiti di vaccini, antibiotici, ormoni, cibo OGM, ovviamente il problema e' ulteriomente piu grande

Caro Francesco, il tuo commento e' interessante.
Si, sono convinto che il dr. Mozzi abbia ragione riguardo al gruppo sanguigno. Puo' essere che se hai un certo tipo di gruppo sanguigno ti convenga limitare il latte e latticini. Ma, in  generale  non credo che il dr. Mozzi vieti il consumo di latte. La mia domanda si riferisce alle linee guida per acquistarlo perche' in Bulgaria c'e' di tutto compreso il latte fresco nelle bottiglie della coca cola, a quanto apprendo da EVTRA.
Interessante il discorso su A1 e A2, pero' come si fa a capirlo dall'etichetta? Grazie poi del resto dei consigli sulle marche..

mario12345 :

Ma, in  generale  non credo che il dr. Mozzi vieti il consumo di latte.

Il dott. Mozzi non vieta niente, ma  cerca di aprire gli occhi in mondo stordito da informazioni non veritiere,
perche il latte viene considerato da tutti un alimento che fa bene alla salute

dai una occhiata a questo video e leggi i commenti che sono scritti sotto al video.
Vedrai che tante persone hanno eliminato problemi di salute, eliminando il latte dalla loro alimentazione

youtube.com/watch?v=dkAWKwtA62s

il latte "fortificato" dei block...munto fresco dalle mucche che pascolano negli spartitraffico e nelle aiuole o direttamente dai cumuli di spazzatura. Molto alto in minerali come piombo e glifosato.

Se non ti fai due anticorpi così con quello.

Spesso venduto da vecchine di fronte ai negozi di zona che ne attesta la genuinità o magicamente estratto dai garage/container arruginiti illegali. Nell'inconfondibile bottiglia di plastica della coca cola sinonimo di qualità. Quando vedo un adulto con quelle bottiglie penso quello si che ha due palle di piombo (precursore del cancro alla prostata).

E non fatevi illusioni, anche quello che viene da 10 km dalla città é prodotto nello stesso contesto...magari con piú integrazione di discarica abusiva.

Io vado a fare tracking tempo permettendo quasi tutti i giorni e ho una lunghissima collezione di foto di animali che mangiano dai cassonetti alle discariche abusive.

Unica salvezza sono i villaggi disabitati dove un unico vecchio ottantenne pascola i suoi animali o zone di media alta montagna. Ho provato yogurt e latte fresco di montagna rodopi ricco di panna gialla.  Se vi capita di passare per aree rurali pulite e trovate chi vi vende una forma di burro salato estivo giallo intenso quello é un buon investimento in salute.

Mozzi non ha inventato nulla e le diete del gruppo sanguineo sono ben diffuse dagli anni 70. C'é un fondamento ma va da persona a persona. Testato personalmente da più di 20 anni. Oltretutto mutazione del gruppo sanguineo in risposta a dieta, ambiente e sistema immunitario é una cosa documentata. Per cui é più una cosa biunivoca che un rapporto causa effetto. Certo é che c'é una risposta immunologica e anche metabolica. Per esempio da parte di mio padre in sardegna prevalentemente latte e carne ovina e da parte di mia madre latte di capra e mucca (la carne estremamente rara). Questo può incidere per esempio sull'assimilazione dela vitamina A e grassi tra cui lo stearico perché la carne ovina é ricca di grassi e vitamina A in eccesso. il tuo corpo può adattarsi ad assimilare meno per evitare tossicità.Poi magari la progenie si muove in città, la dieta muta completamente e ti ritrovi a non avere più quell'abbondanza di grassi e vitamina A per cui diventi deficiente in quei nutrienti.

Sul latte venduto nei negozi anche se bio al 99% sono A1. Cosa che non viene riportato in etichetta. In Europa marche specificatamente distribuite come A2 sono d'importazione e le trovi solo in UK o online. In Francia sono quasi tutte A2(vai con prodotti dop Bretagna bio) In Bulgaria sono prevalentenrnte A1 per le industrie e A2 per allevamenti tradizionali.

Il latte di Bufala é A2. In alternativa latte di Capra o Pecora.

EVTRA :

Mozzi non ha inventato nulla e le diete del gruppo sanguineo sono ben diffuse dagli anni 70.

Infatti il dottor Mozzi non ha inventato nulla
ma essendo un vero medico
e' andato a vedere cose, che tutti gli medici, non vedono.

Se dai una occhiata al video che ho postato sopra, vedrai che questo dottore correla i tumori all'uso del latte ed i suoi derivati.
E non solo lui, ce ne sono tanti altri, sparsi per il mondo.

Questa cosa che il gruppo sanguigno cambia, non la sapevo
pero ho conosciuto personalmente persone che avevano allergie croniche da quando erano bambini e facendo la dieta corretta per il proprio gruppo sanguigno, hanno risolto
li dove nessun altro medico e trattamento era efficace.

il problema con i latticini sono principalmente come sono allevati gli animali, A1 vs A2, permeabilità dell'intestino, e per quando riguardai tumori il calcio e il fattore di crescita.

Carcinoma indica infatti una calcificazione dei tessuti e anche le malattie coronariche dipendono da calcificazione, in entrambi i casi si tratta di muovere il calcio nel tentativo di ridurre il ph/ combattere l'acidosi....ma é veramente il calcio il problema dunque?

no, é il ph del corpo che dipende dalla dieta in generale, stress , mancanza di elementi necessari all'omeostasi.

quindi se hai una dieta corretta (priva di zuccheri e farine etc)
un giusto apporto di sodio, potassio e magnesio, zinco. vit k2, vit D e gruppo B, il tuo calcio sta nelle ossa la dove deve stare e sulle pareti delle cellule dove espleta funzioni di bilanciamento elettrico e permeabilità.

rimpizzarsi di calcio senza nutrienti é una ricetta per il disastro.

per questo "gli anziani hanno bisogno di piú calcio"...per alleviare l'inps

il dottor Mozzi spiega
che quando beviamo il latte di un altro mammifero, stiamo bevendo enzimi ed ormoni che sono specifici per quella specie animale
e che vanno in contrasto con quelli della nostra specie
provocando gravi patologie e tumori

youtu.be/dkAWKwtA62s?t=559
nel caso non e' visibile il link
andate a vedere al minuto 9.19, il video originale
youtube.com/watch?v=dkAWKwtA62s

Preciso che non voglio convincere nessuno,
riporto solo le informazioni di un medico,
che dopo una vita di studio,
e' arrivato a queste conclusioni
Lo stesso ha la stima e la considerazione di centinaia di migliaia di persone, che sono un po piu sveglie della gente comune o che hanno risolto serie patologie con la dieta opportuna per il proprio gruppo sanguigno
e che hanno compreso che tutta la scienza ufficiale non la racconta giusta

il veleno sta nella dose. Non stai bevendo 12 litri di latte al giorno e gli enzimi e ormoni vengono distrutti da temperature e processi. Sono più preoccupato dalla carica batterica del pus nel latte e vaccinazioni e somministrazione di antibiotici che gli animali hanno subito.

se hai un tumore e bevi 2 litri di latte al dì ma anche se mangi molte proteine ma anche grano stimoli il fattore di crescita e quindi la proliferatione delle cellule anche quelle tumorali. Se sei uno con ipotiroidismo questo può essere una vera bomba, ma se sei ipotiroideo con alto livello di catabolismo nulla te fa.

tutto é relativo. Mio zio per sua idiosincrasia non mangiava nulla altro che pane di grano duro fatto in casa e latte di pecora delle pecore di famiglia...fino ai 16 anni si é rifiutato di mangiare altro. A lui é andata bene e non ha avuto conseguenze negative. Magari lo facevo io e crepavo in un mese.

si ma provate a leggere i commenti di chi scrive sotto al video, vedrete quelli che eliminando il latte dalla loro dieta, sono guariti
dalle crisi epilettiche
altri a cui e' sparita l'orticaria
ad altre le cisti ovariche
ecc ecc ecc

generalmente e' raro che qualcuno beve 2 litri di latte al giorno,
ma quasi tutti prendono il latte macchiato la mattina o il cappucino o il latte con biscotti
quando hanno eliminato questa abitudine alimentare hanno visto sparire diversi tipi di patologie

Ovviamente non tutti siamo uguali, e ci sono quelli che bevono 2 litri di vino e non si ubriacano, e ci sono quelli a cui basta un bicchiere per ubriacarsi
ci sono quelli che mangiano tanto e non ingrassano e quelli che mangiano poco ed ingrassano

pero se uno beve alcolici, la tendenza e' l'ubriachezza. Cerrtamente se non si beve nulla, nessuno sara ubriaco
se non si mangia nulla, nessuno ingrassera

con l'esperienza ti dico che l'integralismo non funziona. Eliminare completamente un alimento può essere necessario temporaneamente ma non necessariamente per sempre. Tutto ciò che é estremo non porta buoni frutti a lungo termine.

Io a 20 anni ho avuto seri problemi di salute e nessun medico mi ha aiutato. Ho capito da me che avevo un problema con il mercurio delle otturazioni. Ho dovuto sostituirle tutte e fare terapia chelante. La prova del 9 all'epoca fu eliminare glutine e latticini. Ma non erano quelli l'origine del problema. Certi alimenti rendono la parete dello stomaco permeabile e lasciano passare nel flusso sanguigno metalli pesanti, allergeni etc. 
Oggi posso mangiare burro A2 senza problemi mentre altri latticini possono causarmi problemi a priori.

tutto è relativo. Se stai male provare ad eliminare alimenti può essere utile a breve o lungo termine dipende da quale è l'origine del problema.

Quando stai male una dieta vegetariana/vegana può sollevarti da uno stress mentre il corpo cerca di ritornare all'omeostasi ma lungo ternine deprivarsi di nutrimento con tali diete é controproduttivo. E te lo dico per esperienza personale ma palese nella massificazione della agenda vegana. La gente ha seri danni della salute dall'eliminare interi gruppi di alimenti senza ragioni fondate.

Questo si applica a tutto. Se toleri i latticini e non hai problemi di saute e stai attento alla loro provenienza e qualità non c'è ragione di eliminarli...ma neanche di farne la base della tua dieta.

Veramente non volevo eliminare il latte dalla mia dieta ma cercare di capire quale marca o quale tipo di latte acquistare in bulgaria....

sono d'accordo con quello che dici

la dieta vegana e' una invenzione di coloro che amano gli animali
e pertanto si rifiutano di mangiarli e vogliono che anche gli altri non li mangiano, quindi si inventano boiate di tutti i tipi, tipo l'intestino lungo che e' fatto per dirigerire vegetali, ecc

Purtroppo nel mondo ci sono anche persone, che parlano a vanvera
sopratutto quando si arriva agli ambiti religiosi e spirituali, frequentati da gente che ha un cervello fatto per  CREDERE, piu che a cercare di capire la verita.

C'e da dire anche, che India ci sono intere citta con milioni di abitanti, che per ragioni religiose mangiano solo vegetali, per tutta la vita e da tante generazioni.
In Tibet i lama buddisti, bevono solo latte di yak, perche anche i vegetali li considerano esseri senzienti, che hanno diritto alla vita.

Pero qui, stiamo parlando di medici con tendenze filosofiche (ovvero alla ricerca della verita)
Ippocrate che e' il padre della medicina moderna, era un filosofo oltre che un medico, il quale disse:
“Il medico che si fa filosofo diventa pari a un dio”

Se e' pur vero che la gente che segue diete vegetariane ha problemi con la salute
principalmente per il discorso della vit B12
la gente che segue le indicazioni del dottor Mozzi,
attestano tutti di aver ottenuto benefici nello stato di salute e benessere (almeno quando sono in onesta intellettuale e non lavorano a servizio della disinformazione)
Anche chi non ha nessun problema, si sente meglio se segue le indicazioni del dottor Mozzi.

Ovviamente se uno ha problemi con il mercurio nelle otturazioni dentali, finche non lo elimina, puoi fare qualsaisi dieta, non servira a togliere il problema specifico di cui la causa e' il mercurio.
Pero gia il fatto stesso che i medici hanno messo il mercurio in bocca alla gente, quando sin da inizio secolo si sapeva benissimo che e' una delle sostanze piu dannose per la biologia umana,
ti fa capire quale affidabilita ha la scienza ufficiale,
la quale da sempre considera il latte qualcosa di buono per la salute e fonte di calcio e minerali,
cosi come una dieta, ove bisogna mangiare un po di tutto.

Per il Dr Mozzi ( e non solo lui), invece le cose stanno in maniera completamente diversa.
E quindi per stare bene in salute non bisogna mangiare, principalmente prodotti ottenuti dalla
farina e latte.
Poi alimenti adatti, in funzione del proprio gruppo sanguigno.

mario12345 :

Veramente non volevo eliminare il latte dalla mia dieta ma cercare di capire quale marca o quale tipo di latte acquistare in bulgaria....

ammonoche non si abbia un laboratorio di analisi, nessun potra darti informazioni attendibili

il latte Parmalat o Granarolo, per tanta gente e' buono
ma per saperlo con esattaezza, dovresti fare analisi, per vedere cosa c'e  dentro.

Pure il cibo dei Mec Domald piace a tanta gente e lo consigliano,
ma questo non significa che sia veramente qualcosa di buono

Io invece sto dicendo argomentatamente
che anche il miglior latte, fa sempre male

mario12345 :

Veramente non volevo eliminare il latte dalla mia dieta ma cercare di capire quale marca o quale tipo di latte acquistare in bulgaria....

che uso fai del latte Mario? ti ho elencato qualche alternativa ma vediamo se posso suggerirti una soluzione adatta all'uso che ne fai.

Caffelatte caldo con pane o biscotti....non pensavo di trovare in bulgaria gente cosi complicata :) invece ho capito che alcune marche di latte in bulgaria sono pericolose ..... e volevo capire quali evitare di sicuro ...

https://www.bg-mamma.com/?topic=930662
questo e' un forum di mamme intellettuali bulgare
esse dicono che i migliori sono
EIB
Domlyan
Vereya
Olimpus
Opitzvet

Ma non c'e da escludere che qualcuna ha pensato anche il latte del Mac Donalds

Ogni tanto bevo il caffelatte con I biscotti. Mi avete spaventato ancora di piu' di prima quando temevo il latte venduto nei market bulgari, ora mi sa che mi convertiro' definitivamente al the' verde! :)

Mario, Olympus é un marchio greco che produce in Bulgaria ed esportato in tutto il mondo anche in italia con feta e yogurt. Hanno anche dei prodotti bio, capra, pecora.
Alternativa é il latte di mucca UHT bio che c'é al Lidl o DM. Non escludo dove sei tu ci siano piú scelte.  Oppure al billa come ti ho detto c'é un creamer di latte bio alpino UHT con 10% di grassi in bottiglietta di vetro che costa 1.70 (Alnatura bio) se non mi ricordo male e puoi prenderlo in offetta spesso. In quel caso puoi aggiungere un po' d'acqua.

adoro le madri bulgare...quelle che danno birra e alcolici ai pargoli per calmarli.

Poi ci si chiede perchè i bulgari abbiano bisogno di bere alcol ogni sera per anadare a dormire.

Le stesse che buttano la spazzatura nei parchi pubblici per terra con 4 cestini ad un metro di distanza e che nutrono i figli con la peggiore spazzatuta permetta loro di non cucinare o lavare un piatto.

O che comprano boza all'acesualfame K e schifezze allo sciroppo di fruttosio da mais gmo per i loro pargoli. C'é da chiedersi perché tutti i prodotti per bambini sono pieni zeppi di dolcificanti sintetici neurotossici e HFCS.

Pensate che la Bulgaria é l'unico paese in Europa che usi HFCS e infatti ha statistiche di obesità e diabete infantile che si avvicinano a quelle americane.

Se andate al mercato vi accorgete come spesso ci sono bambini accompagnati dalle loro madri  che sprizzano salute da ogni poro. L'opposto di quello che vedete nei supermercati con bambini iperattivi e malati.

La povertà dei primi li salva dal rovinarsi la salute.

mario12345 :

Ogni tanto bevo il caffelatte con I biscotti. Mi avete spaventato ancora di piu' di prima quando temevo il latte venduto nei market bulgari, ora mi sa che mi convertiro' definitivamente al the' verde! :)

té verde abbonda di fluoro. io ho dovuto eliminarlo da quando sono in BG.
Fai conto che i bulgari non bevono tè, il loro tè é un infuso di timo.
Mentre nella mia zona é piena di turchi che bevono te nero. Le donne turche qui sono affette da forme devastanti di artrite perché ingurgitano fluoro a più non posso.

Io sono sicuro che se giri un po' magari i supermercati bulgari locali piú che quelli internazionali puoi trovare qualche piccola produzione di latte bio della Strandzha.

In alternativa prova il cocco con cui puoi farti il caffelatte ed anche ricco di chetoni che ti fanno bene al cervello e avrai meno bisogno di carboidrati/biscotti e pane.

Mmmm il latte di cocco costa 6 leva al litro!!! :( mi sa che provero' con il the' ai frutti di bosco, sperando non contenga troppo fluoro :)

EVTRA :

adoro le madri bulgare...quelle che danno birra e alcolici ai pargoli per calmarli.
.

ahahhahhah
questo lo ho visto anche io
come anche il fatto che li imbottiscono di cibo spazzatura, ma del resto fanno la stessa cosa anche le madri italiane
Con la differenza che le madri bulgare sono piu giovani delle madri italiane
e quando hanno 20 anni e fanno un figlio, sono loro stesse delle bambine.

Ho amici sopra casa, che sono una coppia brava,  civilizzata e naturista
mangiano cibo BIO e usano tutte el accortezze sul cibo
bevono acqua che se la depurano con un purificatore
addirittura hanno auto hibrida-elettrica per non inquinare in citta
non fumano e non bevono
tutti i giorni vanno a passeggiare all'aria di montagna
ecc

Ogni tanto pranziamo insieme
ed un giorno vidi che davano la birra al bambino nel biberon
e ci rimasi,
adesso ho capito che non sono i soli

Ma a sapere quello che oggi so, forse e' meglio la birra che il latte nel biberon
perche il latte e' un alimento molto complesso,
ed e' stato inventato per la funzione molto complessa,
di crescere il bambino o il cucciolo
quando ha pochi mesi di vita

Capite bene, che non e' un alimento come tuti gli altri,
perche un cucciolo o un bambino di pochi mesi, puo solo bere il latte, come unico alimento, il quale si occupa della sua crescita, della formazione dei suoi tessuti e sistema scheletrico
Prima di bere il latte, il bambino o il cucciolo si alimentava con il cordone ombellicale

Ecco perche e' seriamente dannoso, bere questo alimento molto complesso
di altre speci animali,
i quali ormoni ed enzimi, vanno in contrasto con quelli della nostra specie

Boh a me l'idea di dare alcolici ai minorenni non piace :(
Roba da bannare.
Anzi ho notato che molti distributori automatici vendono birra in bulgaria, roba da sequestro dell'attivita' in Italia.
Dopodiche' credo sia vietato anche dalla legge bulgara perche' dopo un po ho visto sparire le lattine di birra dal distributore.

mario12345 :

Mmmm il latte di cocco costa 6 leva al litro!!! :( mi sa che provero' con il the' ai frutti di bosco, sperando non contenga troppo fluoro :)

l'olio di cocco e' uno dei pochi alimenti in natura,
in grado di pulire la placca e fermare la carie, rende i denti bianchi, elimina il sanguinamento delle gengive, elimina l'alito cattivo e sistema tutti i problemi del cavo orale (e non solo)

ci sono testimonianze che ha fatto scomparire delle carie, non solo le arresta



Nella medicina ayurveda e non solo,
il miglior modo di cominciare la giornata e' con acqua calda e limone a stomaco vuoto
ed e' un vera toccasana per la salute

Quindi da oggi in poi
appena vi alzate
riscaldate acqua in un pentolino e spremeteci mezzo limone dentro e aspettate almeno 20 minuti prima di ingerire qualcos'altro
e ringiovanirete,
depurate ed alcalinizzate
il vostro corpo, di giorno in giorno

Dopo qualche mese, se incontrate amici che non vedete da tempo,
vi diranno
" ti trovo ringiovanito!!"

no Mario non hai capito, non birra e alcolici ai giovani...ai pargoli.

2 anni...lo scopo di farli dormire.

e poi scopri che é pieno di adulti che devono bere per riuscire a dormire.

il latte di cocco: puoi prendere quello pronto oppure prendere quello da allungare che costa molto meno o prendere il creamed coconut che é praticamente solido e aggiungi l'acqua calda ed é il piú economico

questi li trovi al kaufland e billa

tria999enniaria.com/bg-catalog-details-27.html

io uso quello all'amarena in fondo pagina. Contienr ibisco/karkade...ottimo per pressione arteriosa, diuretico, antiossdidanti.

Si, acqua e limone la preparo quasi tutti I giorni e riempio il thermos, poi la consumo durante il giorno e si mantiene calda! Mi pare una buona idea anche se ci vado piano per non disturbare l'intestino e lo stomaco. Le ceneri del limone sono alcalinizzanti ma il succo e' acido e si sente quando lo ingerisci....

I pargoli sono minorenni, per me il discorso e' lo stesso. Buona l'idea del coconut creamed...

la mattina il nostro sistema ormonale e' diverso rispetto l'ora di pranzo e di cena
per tali motivi chi mangia pasta la mattina non ingrassa
invece se la stessa persona, se la mangia la sera o a pranzo, ingrassa.

Quindi anche bere acqua calda con mezzo limone dentro
e' diverso che berlo la mattina a stomaco vuoto ed aspettare 20 minuti prima di ingerire qualsiasi cosa
rispetto che a bere limonata tutto il giorno.



Questo di cui parlo e' una pratica Ayurveda, che praticano tutti gli esperti di questi ambiti, per disintossicare l'organismo e alcalinizzarlo
e stare in buona salute e con vitalita .

Se non credete, potete fare sempre delle ricerche in internet, per approfondire la questione.

Nuova discussione