Cerco appartamento economico in affitto per alcuni mesi in Algarve

Un saluto a tutti. Mi presento: sono Luciano, un architetto torinese in pensione.
Vi seguo da tempo ma solo ora ho deciso di iscrivermi, sono alla ricerca di un appartamento economico in Algarve, per qualche mese, in modo che mi serva da base per esplorare con calma il territorio. Ho provato a dare un’occhiata ad idealista ma ho visto solo porcherie a prezzi assurdi. All’inizio pensavo nella zona di Faro-Olhao ma credo che vada bene in tutto l’Algarve, anche un po’ nell’interno se il paese merita. Per ora non ho molte pretese, nemmeno di un affitto registrato, per il futuro deciderò sul posto.
L’ideale sarebbe acquistare un appartamento da ristrutturare, eventualmente più grande da frazionare, ho le competenze ed i mezzi per potermene occupare. Purtroppo la pensione dei liberi professionisti è minima e provengo da un divorzio devastante dal punto di vista economico, per cui dovrò limitare le spese. Abito a Torino centro, da poco hanno acceso i riscaldamenti è l’aria è diventata irrespirabile (già tre giorni da bollino rosso) e l’unica cosa che fa l’amministrazione è bloccare i diesel. Vorrei trasferirmi almeno per i mesi invernali, poi valutare se cambiare residenza definitivamente. So che molti di voi ci sono passati ed ora si trovano relativamente bene. Ogni consiglio è bene accetto. Grazie

Un appartamento economico in Algarve credo che sia una contraddizione in termini. Ti consiglierei di rileggere un po' di interventi in merito, in modo da dirigerti verso quel che ti serve. Saluti
Sergio

Grazie per la risposta, ho letto le varie discussioni, ovviamente l'economico era riferito ai prezzi dell'Algarve, mi serve una sistemazione temporanea, una monocamera o un T1, ma quel poco che ho visto online era improponibile, forse qualcuno può consigliarmi (privatamente) un'agenzia o un privato a cui rivolgermi.

Buona sera Luciano G, Siamo un gruppo di italiano e viviamo ad Armacao de Pera. Qui per un T1 si spendono circa 400+spese/mese ma a Lagoa (vedi su Google Map) si scende a circa 350+spese  per un T2. Sono appartamenti decenti. Vedi tu. Un salutone

Grazie, direi che le cifre rientrano nel mio budget e le località sembrano un'ottima base per poter esplorare l'Algarve. Approfitto delle tua gentilezza, sai mica a quanto ammontano le spese di agenzia per un affitto di tre-quattro mesi? Siete molti italiani in zona? Contraccambio i saluti

Buon pomeriggio, noi non lo facciamo per mestiere e quindi pagherai a chi di dovere le mensilità più le spese. Le spese sono acqua, gas (se presente e centralizzato oppure pagherai la bombola al fornitore) ed elettricità. Generalmente ammontano a circa 50/60 euro mese. Gli appartamenti sono arredati ed abbastanza attrezzati. Nel periodo invernale non credere a coloro che dicono che non fa freddo perchè anno passato abbiamo avuto anche 6 gradi la notte. Durante il giorno se tempo bello specie al sole molto caldo arriva ai 20/23. I mesi che puoi trovare facilmente affitto per 3/4 mesi da settembre a giugno anno successivo. Aereo da Italia possibilmente a Faro; a gennaio per es. da Bergamo a Faro abbiamo prenotato per amici a 12,50. Affitto auto potresti spendere intorno a circa 5,00 die. queste sono info che ti do dopo aver fatto esperienza diretta. Ora io ho acquistato e risparmio circa 500 al mese di affitto che pago a me stesso. Comunque se vuoi una idea di budget mensile con auto, cene,spese varie sia fisse che variabili devi fare un conto di circa 1.500 mese se sei solo e 1.800 in due.Un saluto

Dimenticavo che con le varie rotazioni siamo presenti fissi  15 un mese per altro.

grazie, indicazioni molto utili

@ Franco Tedde: nelle settimane centrali di novembre potrebbe esserci qualcuno in grado di consigliarmi? grazie

Ciao, sono Gfranco da Portimao possiamo trattare, chiamami in privato

SESIMBRA e PORTOGALLO.
Stiamo facendo MALE.
Hanno costruito tanto da queste belle parti. Diverse strutture sono interrotte e lasciate ai rovi. È una baia apprezzata. I costi delle case hanno preso dei prezzi molto alti, come pure gli affitti. Parecchi espatriati da tutta Europa, approfittando della detassazione che il governo portoghese offre per 10 anni, fanno incetta di appartamenti, senza contrattare sul prezzo più di tanto. Questo comporta affitti carissimi e per i portoghesi locali, la riduzione delle possibilità di trovare abitazioni economiche, in quanto il salario minimo è sui 600 euro. Un messaggio agli operatori, consulenti, faccendieri del prodotto ESPATRIO, per rispetto al popolo portoghese di tutti i giorni, TIRATE SUL PREZZO, contrattate, imponete il prezzo giusto per le abitazioni, non accettate case sopravvalutate, iniziate a dire "con questi prezzi non si fa niente". Ripeto, per rispetto al popolo che ci ospita, in quanto rovinando il mercato delle case, loro non si trovano più i soldi per coprire gli affitti diventati alti  per causa delle nostre volontà di Espatrio.

Giovanni Casalis :

SESIMBRA e PORTOGALLO.
Stiamo facendo MALE.
Hanno costruito tanto da queste belle parti. Diverse strutture sono interrotte e lasciate ai rovi. È una baia apprezzata. I costi delle case hanno preso dei prezzi molto alti, come pure gli affitti. Parecchi espatriati da tutta Europa, approfittando della detassazione che il governo portoghese offre per 10 anni, fanno incetta di appartamenti, senza contrattare sul prezzo più di tanto. Questo comporta affitti carissimi e per i portoghesi locali, la riduzione delle possibilità di trovare abitazioni economiche, in quanto il salario minimo è sui 600 euro. Un messaggio agli operatori, consulenti, faccendieri del prodotto ESPATRIO, per rispetto al popolo portoghese di tutti i giorni, TIRATE SUL PREZZO, contrattate, imponete il prezzo giusto per le abitazioni, non accettate case sopravvalutate, iniziate a dire "con questi prezzi non si fa niente". Ripeto, per rispetto al popolo che ci ospita, in quanto rovinando il mercato delle case, loro non si trovano più i soldi per coprire gli affitti diventati alti  per causa delle nostre volontà di Espatrio.

Propongo di far nascere un fondo di solidarietà per i portoghesi alimentato con il 10-15% del valore della detassazione , da parte di tutti gli espatriati. Potremmo cominciare dagli italiani, magari potresti farlo nascere tu. Quanta demagogia e pietismo inutile e a buon mercato.  Mi viene da star male a leggere interventi così.

Grazie per riportare il focus sul tema principale che ha generato la discussione: Cerco appartamento economico in affitto per alcuni mesi in Algarve

Ulteriori interventi  :offtopic:  saranno rimossi altrimenti non se ne esce più.

In alternativa nulla vi vieta di aprire una nuova discussione ma non portate questa discussione fuori tema.

Grazie

Buongiorno a Tutti e a Luited,
sono stato anticipato di poco, condivido in pieno. Queste nefandezze  non meritino riscontro.
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

In ogni caso e' sempre la dura legge del mercato, immobiliare in primis.
Dopotutto il PT ha pensato bene di trarre dei benefici economici, con la politica della detassazione, forse non mettendo in conto anche eventuali "oneri",oltre agli "onori".
Della serie : dare per avere ;) Quando poi la "bolla immobiliare" si affloscerà (inevitabilmente) piangeranno ancora dippiu' (Espana docet...!!)

Saluti

Condivido in pieno. ci vorrebbe una specie di 'class action' per combattere tale bolla speculativa che fa bene solo appunto agli speculatori, ma non alla gente semplice, italiani expat  o portoghesi locali  che siano.
Quindi  il ragionamento non fa una grinza. :top:  anche se  :offtopic:
:)

cordialmente  Katalin

Assolutamente non lo farei gestire a te questo fondo. Sei ospite di un paese che ti permette di avere piu liquidi a disposizione.  Nonostante questo, sei indifferente dei 4.000 sfratti a Lisbona per affittare gli alloggi a noi  espatriati che possiamo pagare di piu'. Bisogna stare un po meglio tutti. Ma questo non vale per te. ORA PRO ME!

Gentile Francesca, non ho bestemmiato, ho solo detto ciò che da un anno a questa parte sta succedendo con le agenzie italiane e faccendieri, che bazzicano attorno a questo affare. Poi se qualcuno la mette sull'offesa. Io rispondo e chiudo.  Lei ha un compito difficile, quello di lasciar viaggiare in rete argomenti interessanti. Io ho quello di informare che non è tutto rose e fiori, penso di averlo fatto in modo educato.  Se  questo non rientra nel target di Expat, allora è un altro paio di maniche. I sapienti in questo campo non ne vedo, devono ancora nascere. Iniziamo poco alla volta a coltivarli. Buona serata e buon lavoro.

Non.avevo.dubbi.

Bisogna fare in modo di star bene tutti, piuttosto di creare problemi a chi prima viveva in modo onorevole. MA SEMBRA che ad altri Expat, non interessi il bene comune.

Carissimo Giovanni, dovresti informarti in modo completo. Gli sfratti di Lisbona sono dovuti al proliferare degli AL, degli alloggi dati a B&B, locati in proprio, affittati a giornata e via cosí a centinaia di migliaia di turisti non certo perché gli Expat Italiani stanno invadendo Lisbona interessati ad  affittare od acquistare ad ogni costo ed ad ogni cifra. Dopo 3 anni di permanenza in Portogallo e frequentazione con parecchi Italiani la spesa media per affitto nella nostra zona é ora di circa €. 450 mensile per un T1 con box e basta allontanarsi dal mare per risparmiare 100 euro. E parecchi preferiscono risparmiare. Se poi prendi come termine di paragone i 4.000 detassati che riscuotono genericamente i nostri Expat in Portogallo nuovamente credo  che dovresti meglio informarti. Un carissimo saluto.

Se questi sfratti ci sono quindi una quota parte del problema, riguarda appunto che i proprietari vogliono incassare di più, che siano expat o turisti. Per i portoghesi di conseguenza, subiscono aumenti dovuti a questi fattori, anche per cambiare abitazione. Girala come vuoi, gli affitti che applicano a noi, sono molto più alti di quelli che potrebbero pagare i locali. Le agenzie, che seguono le nostre pratiche, dovrebbero CONTRATTARE fino all'OSSO.

Giovanni Casalis :

Gentile Francesca, non ho bestemmiato, ho solo detto ciò che da un anno a questa parte sta succedendo con le agenzie italiane e faccendieri, che bazzicano attorno a questo affare. Poi se qualcuno la mette sull'offesa. Io rispondo e chiudo.  Lei ha un compito difficile, quello di lasciar viaggiare in rete argomenti interessanti. Io ho quello di informare che non è tutto rose e fiori, penso di averlo fatto in modo educato.  Se  questo non rientra nel target di Expat, allora è un altro paio di maniche. I sapienti in questo campo non ne vedo, devono ancora nascere. Iniziamo poco alla volta a coltivarli. Buona serata e buon lavoro.

Scusi Giovanni ma ha travisato il mio messaggio #13, anche se mi pareva fosse chiaro.
Io ho informato che l'argomento che ha generato la discussione era un altro e che, nel caso in cui avesse voluto portare all'attenzione della comunità un altro argomento di discussione (correlato ma non direttamente riconducibile al titolo della discussione), bastava semplicemente aprirne una nuova.
Molto chiaro come discorso, non vedo necessità di ricamarci sopra.

Aprire una nuova discussione serve a dare la giusta visibilità ad un argomento e dà modo a tutti gli utenti di partecipare e dire la loro.

Grazie

Giovanni Casalis :

Assolutamente non lo farei gestire a te questo fondo. Sei ospite di un paese che ti permette di avere piu liquidi a disposizione.  Nonostante questo, sei indifferente dei 4.000 sfratti a Lisbona per affittare gli alloggi a noi  espatriati che possiamo pagare di piu'. Bisogna stare un po meglio tutti. Ma questo non vale per te. ORA PRO ME!

Mi dispiace ma non hai capito il mio messaggio. Non sono indifferente, ma un appello qui su questo forum, cioè quello fatto da te, è inutile, in quanto non siamo noi già residenti di origine italiana a determinare il mercato, ma le migliaia di nuovi residenti, in particolare di nazioni più ricche dell’Italia. Inoltre chi pensi che siano quelli che vendono o affittano , stranieri ? No, sono Portoghesi, cioè sono situazioni che si creano da soli. Lo stesso vale per i ristoranti e per tutto ciò che produce guadagni. Fare delle dichiarazioni con  buoni propositi, come fai tu, è infantile e non produce di certo il miglioramento da te auspicato. In ogni caso mi rendo conto della tua buona fede e altruismo e buonismo.

Ho colto il tuo messaggio.

Mi ripresento, sono camperista da 38 anni ,per me non  esiste altro modo di vivere  se non in camper.mi chiedo se  in questo forum ci  è qualcuno che ha provato a prendere residenza in camping. GRAZIE dell'attenzione e un saluto a tutti
Ciao dettopietro

salve ,
è stato già risposto anche MOLTO  DETTAGLIATAMENTE CON RIFERIMENTI  qui,

>>>    https://www.expat.com/forum/viewtopic.p … 64#4390563

NON si può ... è un VEICOLO , non una  abitazione ...  e  non si può nemmeno in ITALIA, per gli stessi motivi.
Nel Comune ITA dove sei residente se vai per spostare la  residenza dicendo che la vuoi metter ein camper non avrai altra possibilità che essere iscritto nei SENZA DIMORA.

L'iscrizione quale persona senza fissa dimora e' esperibile solo per chi non abbia iscrizione anagrafica (es.: a seguito di una cancellazione a seguito d'irreperibilita' accertata, fermo restando quanto preveda l'art. 2, 3 e 4 L. 24/12/1954, n. 1228).

Se togli le ruote ed il motore e lo parifichi ad una  casa prefabbricata e lo allacci STABILMENTE  alla rete fognaria (tasse)    Idrica(utenze)   elettrica (utenze)  ... potrai dimostrare che è dimora stabile ... ma  pensaci ...   ne vale la pena ?? 

Sarebbe una battaglia con la Burocrazia.

ed inoltre il terreno deve essere "abilitato" ... ad esempio un terreno agricolo non potrebbe, servirebbe l'autorizzazione per un prefabbricato tipo casamobile.

Nel Campeggio sarebbe possibile .... per casamobile in quanto terreno abilitato.

Per questo ti ho consigliato di verificare se sono disponibili in campeggio ad un contratto LONG TERM in  bungalow.

Mi sembra che ti stia divertendo a porre domande  senza avere bene compreso cosa significhi a livello burocratico e anagrafico DIMORA STABILE e RESIDENZA.

Moderato da Francesca la settimana scorsa
Motivo : Il forum non è da usarsi come bacheca per l'inserimento di annunci immobiliari. Prego usare la sezione Annunci immobiliari in Portogallo

Vi scrivo per tornare al tema indicato nel titolo di questo blog.
Anch'io sono alla ricerca di un appartamento in affitto in Algarve, possibilmente a Vilamoura e dintorni (meglio se villetta collocata in un'area condominiale con piscina in comune) di circa 100-120 mq. Trasferimento possibile a partire da metà 2019.
Chi avesse informazioni o indicazioni utili può contattarmi in pvt.
Ringrazio anticipatamente.
Roberto

Nuova discussione