Guidare in Indonesia

Ciao,

Per quelli di voi che ogni giorno si mettono al volante in Indonesia:

Quali sono le caratteristiche del modo di guidare locale?

Il codice della strada ed i limiti di velocità vengono rispettati, com’è la qualità delle strade, c’è traffico nelle ore di punta, gli incidenti stradali sono frequenti?

Condividete la vostra opinione sul modo di guidare in Indonesia e qualche consiglio per evitare pericoli.

Grazie in anticipo per il contributo.

Francesca

Ciao! Domanda interessante, qualcosa in più vorrei saperla anche io! Sono stato tre volte per circa due settimane alla volta a Surabaya, per quello che ho visto è un gran casino, c'è molto traffico, le precedenze mi sembra che non esistano molto, quando non ci sono i semafori che comunque vengono rispettati... Il primo che arriva ha la precedenza, se c'è traffico ci si infila un po' alla volta tra le macchine e i motorino che ci sono in abbondanza e superano a destra e a sinistra. Incidenti stradali però non ne ho visti e non saprei darti una statistica, quello che mi è sembrato è che siccome nessuno rispetta niente si sta tutti attenti e per assurdo gli incidenti non succedono, contrariamente a qui che magari diamo per certo di avere una precedenza e la volta che non ce la danno il patatrak è assicurato. Ma bisognerebbe vedere le statistiche, potrei sbagliarmi.
Autovelox, alcoltest e altre rotture che opprimono la vita in Italia penso che non ce ne siano (ma su questo si può aprire un dibattito filosofico).
La difficoltà più grande almeno per me è la guida dalla parte sbagliata della strada 😂, quando sarà il momento metterò un post-it sul volante con una bella freccia a sinistra.

Ciao Francesca
1)Quali sono le caratteristiche del modo di guidare locale? Circa l'80% di quelli che hanno la patente,non hanno fatto un corso,ma se la sono comprata(non è completamente vero, perchè a Bali esiste una scuola guida,ma che io abbia visto solo per auto),quindi la regola di base è : più grosso sei, più le moto faranno attenzione(vedesi quanti incidenti ci sono tra auto e moto e tra truck e moto,non moltissimi,i più frequenti sono tra moto e moto). Qui apro una parentesi riguardo il casco.Comprando una moto, vi daranno in omaggio un casco e un giubbino sponsorizzato.Bene,chi è attento,analizzi questo casco(che è omologato indonesia),la parte posteriore finisce con la plastica dura,mentre i nostri caschi CE,finiscono con una parte soft che protegge la nuca.Bene il 20% circa delle morti in moto, sono dovute a questo casco,infatti nell'incidente se si cade a terra, si tende a cadere lateralmente,NON sollevando il collo dalla parte opposta,quindi la plastica dura entra forzatamente tra la 4 e 5 vertebra e la vostra vita finisce in quel momento.
Io ho soccorso a Bali almeno una ventina di motociclisti, di cui buona parte già morti,per il fatto sopra citato,INVITO quindi, anche se occupa spazio, a chi ha intenzione di trasferirsi a Bali o Indonesia ,a portarsi un casco,integrale o non NORMA CE, a voi la scelta.
Il casco in indonesia è obbligatorio sia per chi guida, che per il passeggero,per chi non lo indossa e viene fermato sono 50 mila rp su foglio rosa(se vi fanno quello verde, andate dopo una settimana, sotto processo,in genere questo avviene nei casi più gravi,è chiaro che la multa è scritta in bahasa).
2)Il codice della strada ed i limiti di velocità vengono rispettati, com’è la qualità delle strade, c’è traffico nelle ore di punta, gli incidenti stradali sono frequenti?
Il codice e i limiti non sono rispettati,eccetto che al semaforo rosso,che in molto posti in Bali,fa pensare alla nostra vecchia formula 1,cioè siete fermi al rosso e in alto scatta un tempo all'incontrario,quindi quando siamo vicini allo zero,già si scatta(e molte volte scatta pure l'incidente),consiglio voi partite molto dopo lo 0, vi suoneranno, ma voi fregatevene.Qualità delle strade,diciamo che a Jakarta sono buone sufficienti verso la zona centrale,quando si comincia ad andare in periferia,buche a non finire.Quasi in tutta Java e Sumatra è la medesima cosa,buche, quindi attenzione ai cerchioni ed eventuali forature e a voi ,in particolare quando piove si riempiono di acqua e una bella caduta non ve la leva nessuno,quando piove si va piano,o per chi può, se ne stia a casa(io anche se "nevicasse" sono in giro.....),per gli incidenti ne ho parlato prima.
Se devo dirla onestamente,io guido peggio di loro,infatti ho un soprannome "Docgila"(dottore pazzo),quindi se sentite in Bali,gridare questo nome, sono nelle vicinanze e il mio clacson è quello di un truck.

Guidare in Indonesia non e' difficile se si e' un po' "svelti" sia che si usi l'automobile o il motorino altrimenti meglio lasciar perdere e usare i mezzi pubblici o il taxi. Il traffico e' notevole; per esempio per fare 15 km ci si possono impigiegare anche ore durante il tragitto casa ufficio o viceversa. La patente l'hanno in pochi e di quei pochi solo pochissimi sanno guidare sufficientemente bene, (credo ci siano poche autoscuole) non esiste una precedenza (si immettone in strada senza guardare chi arriva) come pure la distanza minima di sicurezza infatti i micro tamponamenti sono all'ordine del giorno, una sera al rientro a casa si son tamponati in tre nello stesso momento uno dietro l'altro. Non esiste neppure l'utilizzio dell'indicatore di direzione molti utilizzatori di scooter o bus preferiscono usare la manina per indicare che si stanno spostando o a dx o a sx, molti vi taglieranno la strada zigzagando pericolosamente nel traffico. La polizia e' inutile nella gestione del traffico son solo capaci di far multe a chi gli capita a tiro talvolta cercando di bloccarvi fisicamente. Ai semafori il rosso e il verde non sono rispettati cosi come le strisce pedonali sovente impraticabili per via dei motorini. Le luci accese su auto e scooter non sono obbligatori come in Italia. Spesso vedrete intere famiglie sul motorino, i bambini non hanno quasi mai il casco, mamme con i neonati a tracolla. Pedoni dappertutto che non usano le strisce o i sovrappassi pedonali. I segnali non sono rispettati cosi come i limiti di velocita'. Il post si riferisce al traffico di Jakarta comunque come ho avuto modo di constatare e' il fenomeno e' piu' o meno generalizzato in quasi tutte le citta' indonesiane a confronto Singapore sembra il paradiso. Dimenticavo i sorpassi ad minchiam sia in citta' che fuori citta'. Spero di essere stato utile e buona guida a tutti.

Nuova discussione