Ricevere la pensione e pagare le tasse in Tunisia

Proviamo.....sara' dura, laddove a quanto pare avvocati, giudici, consoli, dirigenti, cugini, nipoti e amici non hanno potuto far luce.....  :D

D: Addizionale Regionale si continua a pagare o viene tolta ?
R: Non essendo pensionato, riferisco quanto mi dicono i miei clienti: si', dopo il primo anno.

D: L' Irpef viene detassato al lordo es. Netto pago 430.00 a Lordo risulta  560.00  ?
R: L'irpef e' la tassa, quindi non viene detassata. L'importo che non viene piu' tassato (in Italia) e', appunto, il lordo.

D: La Detrazione x reddito viene eliminata?
R: Certo! Se non paghi piu' le tasse che cosa c'e' da detrarre? Le detrazioni sono italiane ed abbattono il lordo imponibile in Italia. In Tunisia ci saranno le eventuali detrazioni tunisine. Il famoso 80% per l'appunto. Non basta?

D: La Detrazione x nucleo familiare ?
R: Idem con patate. Ci saranno quelle tunisine alle quali avrai eventualmente diritto.

s.o.o.  :cheers:

Ciao Antonello ti ringrazio sempre per la tua disponibilita' ,,comunque posso dirti che un mio amico Ex Maresciallo della Finanza che ha fatto la stessa cosa mi ha riferito che tutto cio' che si riferisce alla voce IRPEF viene defiscalizzato alla fonte del cedolino quelle Comunali non so ancora ...per quanto riguarda i ( 6 scatti ) come tu hai menzionato nel mio caso non recuperano nulla in quanto io sono in Pensione x Riforma dal S.M.I. / Inabilita' / con p.p.o. e sono agevolato rispetto ad altri tipi di Pensioni ...questo e' tutto ....comunque tienimi aggiornato per quanto riguarda ( La detrazione x Reddito..... e detrazione x Nucleo Familare ) se comportano variazioni nella Defiscalizzazione IRPEF ...ti a abbraccio e un saluto a tutti del Forum....Alex

Ti ringrazio delle tue informazioni preziose e spero di esserti utile anche io mano mano che mia moglie porta avanti la Cittadinanza al sottoscritto.. Alex

salve gennaro
sono gianni e sto per partire per la tunisia , paese nel quale intendo risiedere a questo fine ti chiedo se è possibile contattarti per avere aiuto per l'espletamento delle incombenze burocratiche.cordiali saluti gianni

[at] gianni mura > Buongiorno, ti suggerisco di usare la messaggeria privata di Expat.com per stabilire un contatto con l'utente desiderato.
Per accedere alla messaggeria di Expat.com clicca sull'icona a forma di busta da lettera che trovi in alto a questa pagina, lato destro.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

ciao sono Pietro siciliano di Agrigento funzionario della regione Siciliana e il prossimo anno in pensione, fino ad oggi è mio desiderio di trascorrere d godermi (speriamo ) La mia pensione da quelle parti, zone che personalmente conosco perché sono stato in vacanza. il mio dubbio è che da qualche mese sono ridiventato papà infatti ho una bimba di quasi 4 mesi ho 59 anni,  penso come potrebbe crescere la mia bambina da quelle parti e ho dei problemi di convincimento con la mia compagna, che non condivide la location  per questo motivo. Però è pur vero che la mia pensione che in Italia basterebbe a  malapena a sopravvivere in Tunisia con il recupero DELL' IRPEF avremmo circa 3000 euro di pensione, bene come staremmo in tre da quelle parti? Grazie anticipatamente

Salve Pietro Arcuri e tanti auguri per la nuova arrivata :), moltiplicando le cifre in euro per 2,40 si ottiene uno specchio indicativo del cambio, 3000 euro sono circa 7200 dt che in Tunisia hanno un potere di acquisto equivalente a circa 8500 euro se si vive in Italia. S'intende che la bambina ha molte necessità che crescendo vanno via via aumentando, conosco altri connazionali che trasferendosi con i ragazzi non hanno avuto grandi problemi, metti in conto comunque eventuali problemi legati all'assistenza sanitaria e al dover sostenere spese, insomma per non tirarla per le lunghe se non ti vai a sbilanciare con le "grandezze" ma mantieni un profilo "normale" di vita non dovresti avere problemi, la bambina crescerebbe in un contesto multietnico imparando almeno 3 lingue (italiano, francese e arabo) e forse avrà delle chance superiori nel futuro (ma quello proprio perché è futuro... non lo conosce nessuno :) )

Caro Antonello ..domani mia moglie sapra' come procedere per quanto riguarda l' apertura di un C.C. a SFAX dove versero' la mia pensione di 3.000.00 euro una volta ottenuta la defiscalizzazione dell' IRPEF incluse TASSE..REGIONALI e COMUNALI nel contempo come gia' ti dissi in precedenza il nostro legale a Tunisi  sta registrando il MATRIMONIO per acquisire la CITTADINANZA ... ti terro' informato passo dopo passo ..dimenticavo .per la parte INPS ...Roma EUR ho la fortuna tramite un collega M/llo di accellerare la pratica mettendola nelle mani di un suo amico Dirigente ...una caro saluto a te e Simo e agli amici del BLOG.  Alex

Grazie Alex, vedo con piacere che tutto sta girando in modo ottimale, giustamente avendo la moglie tunisina hai risolto il 90% dei problemi che ti si potrebbero presentare :) grazie per le news

...per non dir del M.llo.....  :o

PS: par che non sia piu' Roma 4, ma Roma Flaminio, e con personale che non ha mai seguito questo tipo di pratiche

sperem......  :/

Carissimo ... qualunque sia l' ufficio o la sede a me poco cambia la mia fortuna e' di avere la conoscenza un Dirigente INPS che pensa a tutto lui quando gli portero' il carteggio ...un saluto a te e al BLOG.

Salve Gennaro,
Ho visto questo sito e sarei interessato a tutta una serie di news sulla Tunisia.

Posso contare su di lei ?


Saluti

Lucio

Benvenuto Lucio, vedi che il gennaro al quale ti riferisci ha postato la sua ultima discussione nel 2014.

Scusa non avevo notato .
Mi puoi dare tu qualche info ?
Grazie

certo vedi però che trovi già tutte le risposte nelle varie discussioni già trattate nel forum poi se vai su questo link trovi il nostro blog con le risposte alla maggior parte delle domande :)
https://www.expat.com/it/blog/africa/tu … press.com/

Se ho capito bene la defiscalizzazione della pensione dura 10 anni? Al temine dei quali quanto si pagherà di tasse in Tunisia? Ultima cosa: la defiscalizzazione la si ottiene anche con moglie ancora residente in Italia?
Grazie a tutti

Confondi la Tunisia col Portogallo ....!!!

:( Così.... solo in Portogallo,
In Tunisia, ......Una volta "Defiscalizzato" ...... Lo sarai x tutto il tempo che desideri rimanere Un Residente Tunisino !

giansty :

Se ho capito bene la defiscalizzazione della pensione dura 10 anni? Al temine dei quali quanto si pagherà di tasse in Tunisia? Ultima cosa: la defiscalizzazione la si ottiene anche con moglie ancora residente in Italia?
Grazie a tutti

No in Portogallo non si pagano le tasse per 10 anni in Tunisia non ci sono vincoli, è un accordo bilaterale (fatto tra i due Stati) che permette di pagare le tasse in Tunisia al posto dell'Italia, proprio per questo in Tunisia prevedono per i pensionati stranieri che fanno transitare la loro pensione sui conti correnti tunisini il pagamento delle tasse calcolate sul 20% del totale percepito con le varie aliquote.
Non ci sta una scadenza alla cosa.

grazie infinite, e per quanto riguarda la moglie in Italia?

:) Mia moglie è residente Italiana, e paga tutto in Italia, anche se viene giù in inverno x 3/4 mesi.... E pure io pago in Italia IMU della mia abitazione, donatami da mio Padre.... (L.governo Renzi 2015)

Buon giorno a tutti , intervengo solo per informare che io nonostante iscritto all'aire da giugno 2017 continuo non solo ad aspettare l'agenzia delle entrate di Pescara per il rimborso delle imposte di quell'anno ma che neanche le imposte comunali e regionali mi sono ancora state eliminate dal cedolino della pensione, c'è qualche persona competente che può aiutarmi a sbrogliare la matassa? grazie ed un caro saluto a tutti.

Giorgio Trifoni :

Buon giorno a tutti , intervengo solo per informare che io nonostante iscritto all'aire da giugno 2017 continuo non solo ad aspettare l'agenzia delle entrate di Pescara per il rimborso delle imposte di quell'anno ma che neanche le imposte comunali e regionali mi sono ancora state eliminate dal cedolino della pensione, c'è qualche persona competente che può aiutarmi a sbrogliare la matassa? grazie ed un caro saluto a tutti.

Così è difficile, gli elementi sono pressoché inesistenti, se mi permetti ti do un consiglio, scrivi e tampina Pescara, invia il riferimento della ricevuta di consegna pratica chiedendo informazioni (comunque è normale il ritardo :)), per quanto riguarda invece le addizionali comunali e regionali, se sei già defiscalizzato dall'anno passato è possibile che non siano stati aggiornati i database e risulti il primo gennaio 2019 residente presso l'indirizzo italiano, verifica se le comunicazioni sono state fatte tutte, ad esempio accedendo al portale INPS (magari con pin dispositivo) controlla nella tua anagrafica se risulti residente all'estero… (così sui due piedi mi viene in mente questo come motivo plausibile).

:| Giorgio,
anche io ebbi da fare con la mia sede Prov. INPS, ....Da ciò che scrivi, le addizionali locali NON ti dovevano "spettare" dal gennaio 2019....
Il mio consiglio è, se puoi, quando te ne torni in Italia, recarti alla Tua sede, Esporre con i tuoi riferimenti e.....come logica ti dovrebbero dare gli arretrati da Gennaio a Giugno.I
Intanto, da quì puoi inviare una PEC, esponendo ciò ed allegando il tuo cedolino pensione ed Iscrizione AIRE.......
E se non basta..... come capitò, x altri motivi, una Lettera di Diffida da parte di un Giuslavorista/Avvocato!
(Considerando che sono sviste di impiegati e funzionari, se entro 60 gg. NON risolvono.... Per una nota Legge dello Stato ESISTENTE, ....... Pagheranno di TASCA - PROPRIA.

Nel mio caso, 3 gg. dopo aver ricevuta la DIFFIDA, mi hanno subito accreditato gli importi attesi.

Buona Azione a TE ! :top:

Grazie per l'interessamento ma io nell'INPS non compaio neanche , come pensionato parlamentare sono un ex inpdap e dipendo per tutto da Pescara (ag. gen. delle entrate sede centrale.) il mio ente fungeva da terzo datore di imposta , cosa che in questo caso però non avviene dal momento che la procedura di rimborso è facoltativa.

Giorgio Trifoni :

Grazie per l'interessamento ma io nell'INPS non compaio neanche , come pensionato parlamentare sono un ex inpdap e dipendo per tutto da Pescara (ag. gen. delle entrate sede centrale.) il mio ente fungeva da terzo datore di imposta , cosa che in questo caso però non avviene dal momento che rimane facoltativo.

e allora la spiegazione che cerchi te la sei data da solo, i parlamentari appartenenti alla Camera od al Senato ricevono le pensioni da una cassa relativa alle istituzioni presso le quali facevano parte, lo stesso accade per enti locali quindi la ricerca non la dovrai fare all'INPS ma presso la struttura che detiene la tua pensione e i quesiti dovrai anche rivolgerli a loro.
Riprendo il post… LinkedIn non mente :D
Sei pensionato del Senato della Repubblica quindi è proprio all'interno di Palazzo Madama l'ufficio amministrativo saprà darti tutte le spiegazioni che ti servono, hanno avuto già parecchi precedenti al riguardo.

Giorgio Trifoni :

Grazie per l'interessamento ma io nell'INPS non compaio neanche , come pensionato parlamentare sono un ex inpdap e dipendo per tutto da Pescara (ag. gen. delle entrate sede centrale.) il mio ente fungeva da terzo datore di imposta , cosa che in questo caso però non avviene dal momento che la procedura di rimborso è facoltativa.

Mi riprendo nuovamente, se non sbaglio il fatto di avere una pensione della Camera o del Senato non esula che questa passi attraverso INPS e CITI per il suo pagamento all'estero, tempo fa (se non ricordo male) ne vidi una del Senato e una della Camera attraverso il portale INPS (MyInps) ed avevano tutti i dati inseriti compresa la dicitura Camera e Senato come enti pagatori… non dire quindi che la tua pensione non c'entra nulla con l'INPS ma accedi al sito con te tue credenziali e verifica perché è tutto legato proprio a ciò che troverai all'interno.

Nuova discussione