Close

Matrimonio in Costa d'Avorio e trafila per visto coniuge

Salve a tutti! Mi chiamo Beatrice e sono nuova sul sito, non so se mi trovo nel posto giusto ma spero possiate aiutarmi ugualmente.
Sono fidanzata con un ragazzo ivoriano (sono metà italiana e metà ivoriana, quindi ci siamo conosciuti durante uno dei miei soggiorni in Abidjan), e per poter finalmente vivere insieme vorremo sposarci, in modo tale che lui possa poi raggiungermi in Italia.
Io mi recherò in Costa d'Avorio a Febbraio per sposarci davanti alle autorità locali per poi iniziare tutte le procedure per registrare il matrimonio in ambasciata.
Ho contattato l'ambasciata in Abidjan per chiedere quale fosse l'iter da seguire per richiedere visto per familiare al seguito o per il ricongiungimento familiare una volta sposati.
La risposta del loro ufficio visti è stata che il visto di ricongiungimento familiare tra cittadino italiano e uno straniero non esiste poiché è stato sostituito da anni dal visto turistico. Io sono caduta completamente dalle nuove perché:
Punto primo i visti per ricongiungimento o familari al seguito esistono eccome e sono anche presenti in bella vista sul sito dell'ambasciata d'Italia in Abidjan.
Punto secondo perché il mio futuro marito non deve venire in italia a fare il turista ma deve venire per raggiungere sua moglie....e a questo scopo un visto non vale l'altro! Loro hanno continuato ad ignorare palesemente il fatto che queste tipologie di visto si trovano sul loro sito, e che quindi esistano. Continuano a sostenere che dobbiamo richiedere il visto turistico, e una volta in Italia richiedere il permesso di soggiorno per lui.  Ma come facciamo ad averlo se il visto turistico è difficilissimo da ottenere per lui in quanto africano? (richiedono un numero spropositato di garanzie e documenti, oltretutto lui non fa un lavoro di alto livello, è semplicemente commerciante).
Io non saprei cosa scrivere nella lettera d'invito come motivo di visita...
E poi diciamo la verità, mi sento presa in giro, insomma mi stanno palesemente mentendo...e mi sembra che stiano cercando di metterci i bastoni tra le ruote.
Voi cosa ne pensate? qualcuno sa darmi qualche delucidazione in merito? Avete vissuto situazioni simili?
Grazie a chi vorrà rispondere.

Beatrice

Ciao Beatrice,

Ben arrivata su Expat.com!

Sai cosa? Prova ad andare in Questura del tuo paese di residenza, quasi sicuramente ci sarà uno sportello immigrazione e chiedi li.
Giusto qualche settimana fa cercavo informazioni sulla procedura da seguire per far si che uno straniero  (di un paese africano) sposato con italiana potesse fare domanda di passaporto italiano ed ho visto che questo tipo di pratiche viene gestito dalla Questura.
Per questo ti dico che forse, rivlgendoti presso i loro uffici, ti sapranno dare qualche risposta.
Se fossi in te provererai, io non ne ho la certezza assoluta perchè non sono un'esperta in materia però tentar non nuoce.

Facci sapere cosa riesci a sapere !

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione

Traslocare ad Abidjan

Consigli per preparare un trasloco ad Abidjan