Close

Nuovi utenti del forum Tailandia: presentatevi qui!

Buongiorno,

Sei nuovo sul forum Tailandia e non sai da dove cominciare?

Questa discussione fa al caso tuo  ;)

Approfittane per presentarti e parlare della tua vita in Tailandia, se già ci abiti, oppure racconta del tuo progetto di trasferimento se stai per andare a vivere nel paese.

Non esitare, ti stiamo aspettando e non vediamo l'ora di darti un caloroso benvenuto!

Un saluto e a presto,

Francesca

Ciao a tutti,
mi chiamo Rodolfo e sono originario di Roma.
(Il mio nick name e' solo un portafortuna della mia prima esperienza teatrale!  :D )
Vivo ormai in Thailandia da oltre due anni e, stanco dei posti turistici come Phuket, mi sono trasferito a Khon Kaen con mia moglie (Thailandese ovviamente!)

Mi piacerebbe conoscere altri Italiani nella mia zona, visto che non mi capita molto spesso di poter parlare nella mia lingua  :P

Sono appassionato di RPG (soprattutto Live!) e sto cercando di valutare l'idea di organizzare con qualche collaboratore un'associazione Nazionale Thailandese allo scopo di portare questa attivita' agonistica anche in Thailandia. Se qualcuno volesse maggiori informazioni in merito sono a disposizione.

Dopo aver sentito inoltre infiniti racconti di expats raggirati dai propri connazionali, mi metto a disposizione a titolo di consulenza gratuita per chiunque avesse necessita' di informazioni per il trasferimento. Ci si puo' sentire tranquillamente su Messenger.

Un saluto!  :)

Salve Rodolfo,

Ben arrivato su Expat.com e grazie per la presentazione!

Grazie per la disponibilità ad aiutare altri connazionali, se vuoi iniziare a dare qualche risposta e consiglio su questo Forum Tailandia te ne siamo ricononscenti...non è sempre facile trovare persone disposte ad aiuti spassionati!

A risentirci,

Francesca
Team Expat.com

ciao,, mi chiamo Maurizio, 56 anni
avrei l'intenzione di trasferirmi in Thailandia,
vorrei chiedere se qualche solitario/a ha le mie stesse intenzioni; si potrebbe magari unire l'utile col dilettevole.
se qualcuno interessato può anche scrivermi a: A
Insieme si potrebbe pianificare una nuova vita... Grazie

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : A garanzia della privacy non inserire contatto email su questo forum pubblico

Ciao Rodolfo, mi chiamo Maurizio  e anche io sono originario di Roma,

    sono come puoi percepire alle prime nozioni, di tutto, ma con la piena volontà di raggiungere il mio scopo; per prima cosa vorrei ringraziarti per le informazioni o consigli che saprai darmi.

Oggi, nella mia testa, ho solo una valigia e pronto a....
.... a questo punto, immagino, che solo una persona cui non ha altri interessi possa dirmi qual'è la strada maestra, anche solo allo scopo di saper il "dove".
Posso dirti quale siano le mie intenzioni future:
(con dei soldi messi da parte, vorrei..) acquistare una dimora per vivere, e trovare chissà qualcosa anche per investire in modo tale da potermi sostenere nel tempo.
Vorrei farti notare che sto per abbandonare tutto ma tutto.
Ho scritto in questo forum se qualcuno/a avesse le mie stesse intenzioni, sarei felicissimo di dividere questa avventura della Vita.

Grazie per avermi seguito ed ascoltato....ciao Italiano

Ciao Maurizio,
e bentrovato!
Come puoi ben immaginare, l'argomento trasferimento e' vastissimo da trattare, pero' possiamo delineare subito due punti fondamentali direi: la casa e il lavoro/introito

Per la casa:
Agli stranieri non e' possibile acquistare la terra sulla quale sorge una casa/villetta.
Ci sono due soluzioni se vuoi questo tipo di immobile, una e' costituire una Company e intestarla ad essa (costo 2.000 euro x apertura e circa 500 l'anno per il commercialista), l'altra e' sposarti e intestarla a tua moglie (come ho fatto io e fa il 90% degli stranieri in pensionamento).
Cosidera pero' che lo straniero non ha molti diritti e se una eventuale moglie vuole divorziare si prende tutto, ma proprio tutto il malloppo! Io ho rischiato perche', ringraziando Dio, ho trovato una persona che, nonostante la mentalita', e' molto dolce e molto buona. Non sempre pero' questo accade e se scegli la persona sbagliata sono guai!
Se invece vogliamo una sistemazione piu' sicura puoi comprare una FREE HOLD (ovvero un appartamento in un condominio). Quello sarebbe tuo e fine dei problemi.
Rispetto alla villetta il costo e' piu' alto ma di contro sei piu' tranquillo.
Un costo medio e' di circa 3/4 milioni di Bath per un appartamento di 65 mq. (4 milioni di Bath sono circa 100.000 Euro) (questo nella zona di Phuket)
La buona notizia e' che non devi pagare tasse in Thailandia di nessun tipo. Non esistono cose come IRPEF, IMU etc..
Devi pagare ovviamente il condominio, l'acqua e la corrente elettrica (Di solito non e' consentito avere cucine a gas in un Condominio).

Per il lavoro/introito:
Eccoci alle dolenti note, infatti l'unica soluzione "rapida" e' quella della Company.
Il lavoro in Thailandia e' difficile per gli stranieri, perche' ultratassato.
Moltissimi lavori sono anche PROIBITI agli stranieri perche' toglierebbero lavoro ai Thai.
Se apri una Company rischi il tuo capitale, ma se cerchi di essere assunto rischi di non trovarlo a meno che tu non abbia delle specifiche abilita' (esempio sei un provetto Pizzaiolo).
Un Farang (straniero n.d.r.) se apre una propria impresa DEVE necessariamente assumere 3 o 4 dipendeti del posto (non ricordo bene il numero esatto).
Nel caso qualcuno ti debba assumere deve pagare parecchie tasse al governo.
Se trovi lavoro devi essere fornito di VISA B  e WorkPermit e questo deve essere richiesto da parte del tuo datore di lavoro, e devi fare SOLO quel lavoro nel luogo indicato nei documenti. Se ti fai trovare a cucinare in un altro civico sono guai! Anche se fai un lavoro non specificato nelle tue mansioni sono guai!
Putroppo non ci sono molte altre alternative sul lavoro.

Queste sono le prime info che ti permetteranno di cominciare a farti un'idea, ma visto che (come ho fatto io) tu vuoi mollare proprio tutto, se vogliamo parlarne in maniera esauriente a voce io sono disponibile su Messenger, mandami un messaggio privato cosi' ti aggiungo ai contatti.

Salve

Sono a Chiang Mai da anni,  si vive in un clima anni 70/80, ma lo sviluppo incalzante spinge  il traffico , i prezzi e la criminalita' .
Occorrono mille euro al mese per un single europeo ,  ovviamente si puo' anche spendere la meta' abbassando la qualita', dipende dal caso.
In un ora di volo si e' al mare, in mezza giornata in paradiso.
CM e' la Rosa del Nord , vive qui il popolo Lanna, cn il suo stile e comportamento.Sono tenaci e gentili, eleganti e rispettosi, silenziosi e sorridenti.
Nella provincia Vi e' un alta concentrazione di parchi nazionali, si trova ottima frutta e verdura, 
I cattivi non si fermano qui, il controllo capillare d immigrazione, polizia , comunicazioni internet e media sotto raggi X e capi villaggio, tengono le piazze pulite.
E' un altro mondo, lingua difficile, ottima cucina locale, prodotti italiani al super cari.

Ciao

Ciao!
Potrei sapere di cosa ti occupi e come ti sei mossa per cercare lavoro?
Hai qualche consiglio su come aprire un'attività, dove e quando conviene?

Ciao

Lavorare qui .....idee.....
Occorre grinta, fame, voglia di fare, sangue agli occhi e coltello tra i denti,  poi si' puo' pensare di avercela fatta
pane italiano, dolci italiani,gelati, latticini e formaggi, insaccati , conserve alimentari parlando di cio' che molti italiani amano fare, tutto potrebbe essere commerciabile se ci s' inoltra nella creazione di una societa' con gente del posto, assumere dipendenti , registrare movimenti sui libri fiscali mensilmente e corrispondere il 7 % .
i tempi di risposta sn lunghi , quindi occorrono fondi mirati a sostenere il business plan nel tempo.
Essere assunti qui e' possibile, da scuole x lingua straniera, marketing call centers , hotel in cerca di chef qualificati , imprese costruzioni ed altro.
A volte la sola pressione del clima sferza duri atacchi alla tenacia umana, ho visto tantissimi lasciare, abbandonare, perdere soldi, rovinarsi per non aver fatto bene i calcoli.

Non e' importante il mondo che abbiamo sotto ai piedi, cio' che conta e' , il mondo che si ha nella propria testa

Forza e Coraggio

Grazie infinite!
Ti auguro tutto il bene del mondo. Rifletterò a fondo su questa scelta difficile da fare.
Chissà, magari un giorno ci troveremo vicini senza saperlo ;)  :)

Salve a tutti
Sono Paolo
sono nuovo in questa comunity
Ho vissuto per tre anni a Chiang Mai fino all'anno scorso e ora vorrei ritornare, magari per avviare un'attività. Se qualcuno di voi ha qualche idea da proporre e sarebbe gentile da contattarmi ne sarei grato.

un saluto a tutti

Paolo

Moderato da Francesca 5 mesi fa
Motivo : A garanzia della privacy non inserire contatto email su questo forum pubblico

Ciaoa tutti.

Sono Roberto, 41 anni, piemontese di origine, toscano di adozione.

Dopo un viaggio in Thailandia lo scorso novembre mi è piaciuto molto il posto, ora sono tornato e stare fino ad aprile a phuket per vedere come si vive, opportunità di trasferimento e lavoro.

Se qualcuno in zona vuole fare nuove conoscenze o scambiare opinioni e informazioni sono a disposizione.

Ciao Roberto

Dove stai esattamente?

Marta

Ciao Marta, grazie Dell Interesse.

Al momento a patong, ma da febbraio mi sposto a kamala o Kathu

Comunque sono vagabondo e giro un po' tutta phuket

Tu sei in zona?

Ciao, mi chiamo Sergio e sono di Udine.
Dopo 20 giorni di ferie a Phuket sono tornato a Udine e ho un fatto  contratto di lavoro di 6 mesi e se durante questo tempo di lavoro la mia situazione lavorativa non migliora avrei intenzione di tornare a Phuket.
Consapevole che trasferirsi a Phuket non è facile mi piacerebbe informarmi su quali e quante possibilità ci potrebbero essere nel caso io volessi trasferirmi...Grazie!

Gegio :

Ciao, mi chiamo Sergio e sono di Udine.
Dopo 20 giorni di ferie a Phuket sono tornato a Udine e ho un fatto  contratto di lavoro di 6 mesi e se durante questo tempo di lavoro la mia situazione lavorativa non migliora avrei intenzione di tornare a Phuket.
Consapevole che trasferirsi a Phuket non è facile mi piacerebbe informarmi su quali e quante possibilità ci potrebbero essere nel caso io volessi trasferirmi...Grazie!

Ciao Sergio, puoi leggere qui Trovare lavoro a Phuket

Sergio Gegio fai  due conti su quello che puoi guadagnare e sui costi di vita.
Phuket non e' economica ed il discorso VISA e' sempre in agguato. 
Non venire qui a fare il farang disperato
Mandi frut

Ciao Mauro!purtroppo ora come ora vivere in Italia è veramente insostenibile,oltre la precarietà del lavoro anche la qualità della vita è molto bassa.ormai qui con stipendi di 1200 1300 € sopravvivi a malapena...
Forse mi sbaglio ma credo che tanto peggio di qua non si possa stare,e forse a 35 anni avrei l'ultima possibilità di tentare una nuova strada!
Grazie mille Mauro per avermi risposto!!!!

Lucyfer :

Ciao a tutti,
mi chiamo Rodolfo e sono originario di Roma.
(Il mio nick name e' solo un portafortuna della mia prima esperienza teatrale!  :D )
Vivo ormai in Thailandia da oltre due anni e, stanco dei posti turistici come Phuket, mi sono trasferito a Khon Kaen con mia moglie (Thailandese ovviamente!)

Mi piacerebbe conoscere altri Italiani nella mia zona, visto che non mi capita molto spesso di poter parlare nella mia lingua  :P

Sono appassionato di RPG (soprattutto Live!) e sto cercando di valutare l'idea di organizzare con qualche collaboratore un'associazione Nazionale Thailandese allo scopo di portare questa attivita' agonistica anche in Thailandia. Se qualcuno volesse maggiori informazioni in merito sono a disposizione.

Dopo aver sentito inoltre infiniti racconti di expats raggirati dai propri connazionali, mi metto a disposizione a titolo di consulenza gratuita per chiunque avesse necessita' di informazioni per il trasferimento. Ci si puo' sentire tranquillamente su Messenger.

Un saluto!  :)

ciao io qualche consiglio lo prenderei volentieri...

Nuova discussione