Assistenza all'infanzia in Spagna

Shutterstock.com
Aggiornato 2021-10-19 17:43

Se stai per trasferirti in Spagna con bambini, ti interesserà saperne di più sul funzionamento del sistema per l'educazione all'infanzia. In questo articolo, trovi informazioni sugli asili nido, sulle scuole materne e sulle pratiche per l'iscrizione.


E' possibile trovare asili nido, asili infantili e scuole materne in ogni città spagnola.
Il sistema educativo spagnolo è retto dal Ministero dell'Educazione e della Cultura ma le scuole sono generalmente gestite a livello regionale. In tal modo, il numero delle ore scolastiche, le attività scolastiche e non, sono gestite localmente.

Asilo nido e scuola materna in Spagna

L'istruzione in Spagna non è obbligatoria per i bambini di età inferiore ai sei anni, sebbene sia raccomandata per il loro benessere e sviluppo. In generale, molti bambini iniziano a frequentare l'asili nido (guarderias) quando hanno pochi mesi.

L'educazione prescolare, o educazione a cura della prima infanzia (ECEC), è la prima fase del sistema educativo spagnolo ed è divisa in due cicli. Il primo ciclo (primer ciclo) riguarda i bambini -da pochi mesi fino a tre anni- che frequentano le guarderias. Questo tipo di strutture è largamente diffuso sul territorio. 
L'iscrizione alle guarderias, sia private che statali, è a pagamento. 

Il secondo ciclo (segundo ciclo) è la scuola materna e interessa i bambini dai tre ai sei anni che vengono stimolati all'apprendimento attraverso il gioco, la musica e la danza. L'iscrizione al segundo ciclo è gratuita.

Buono a sapersi:

Il congedo di maternità minimo in Spagna è di 16 settimane. Questo è uno motivi per cui gli infanti iniziano a frequentare l'asilo nido a partire dai 4 mesi. Alcune mamme invece preferiscono affidare i loro piccoli alle cure di una tata. 

Negli asili nido e nelle scuole materne, la lingua corrente è lo spagnolo.

Iscrizione alla scuola d'infanzia in Spagna

Il periodo d'iscrizione alla scuola pre-primaria di solito è all'inizio di maggio, può però variare da una regione all'altra.

Vi potete procurare un modulo d'iscrizione presso la scuola scelta o il dipartimento regionale dell'educazione. I documenti richiesti all'atto dell'iscrizione sono:

  • La domanda debitamente compilata e firmata
  • L'atto di nascita del bambino
  • Il libretto sanitario, comprovante le vaccinazioni fatte
  • Un certificato di residenza da richiedere in municipio (certificado of empadronamiento)

Tate

Se non volete iscrivere vostro figlio all'asilo, potete affidarlo alle cure di una tata che in Spagna si chiama "canguro".
Non è difficile trovarne in Spagna, sia che si tratti di studentesse che cercano un lavoro a tempo parziale, sia che si tratti di persone formate e competenti, i servizi sono proposti da agenzie specializzate.

Indirizzi utili:

Ministerio de Educación, Cultura y Deporte
Ludos - centri per l'infanzia in Spagna
Educación Infantil

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.