Informazioni per scoprire Bruxelles

scoprire Bruxelles
Shutterstock.com
Aggiornato 2022-09-13 09:31

Bruxelles è una delle città più cosmopolite al mondo e offre uno standard di vita qualitativamente molto alto. Sede dell'Unione Europea e capitale del Belgio, è una destinazione tollerante ed inclusiva e, dovunque andiate, sentirete parlare una grande varietà di lingue. Se state pensando di trasferirvi a Bruxelles, ecco ciò che dovete sapere prima di fare il grande passo.

Lingue

In Belgio, la lingua è molto importante, data la significativa divisione politica e culturale tra coloro che parlano olandese nelle Fiandre al nord e i francofoni della Vallonia al sud. Il paese possiede tre lingue ufficiali: olandese, francese e tedesco, anche se quest'ultimo è parlato da circa l'1% della popolazione.
Bruxelles è una città ufficialmente bilingue: il francese è la lingua ufficiale del lavoro e, al giorno d'oggi, tutti parlano un buon livello di inglese. Spesso non si è sicuri su quale lingua usare e ci si può confondere, ma fa parte del lato divertente del vivere in una città così variegata.
Grazie alle numerose comunità che vivono a Bruxelles, la città è estremamente multiculturale e ogni giorno è possibile che sentiate parlare dall'arabo al portoghese, dallo swahili al polacco. Le sedi dell'Unione Europea e della NATO si trovano proprio in questa città e, quindi, gli expat hanno molte opportunità di trovare lavoro anche usando la loro lingua madre.

Vita sociale a Bruxelles

Grazie all'aspetto internazionale e al grande numero di expat che già vivono a Bruxelles, è abbastanza facile integrarsi in questa città. Troverete sempre dei MeetUp ed eventi sociali, per esempio, per dare  il benvenuto ai nuovi arrivati in città.
C'è un ottimo equilibrio tra vita e lavoro, sia a Bruxelles che in Belgio in generale, e quindi, indubbiamente, troverete sia il modo per divertirsi sia per avanzare nella carriera. Proprio per questo, la città è molto amata dalle famiglie.
Oltre ad un'interessante scena culturale ed artistica, Bruxelles ospita anche molti bar e ristoranti e offre una programmazione di festival ed eventi che si organizzano durante tutto l'anno.
Per essere una capitale, Bruxelles è una città molto rilassata e, dal momento che presenta così tante sfaccettature ed ospita una grande varietà di persone, lingue e culture, ognuno riesce a sentirsi a casa.

Clima

Parlando di meteo, a Bruxelles l'unica cosa certa è che il tempo è imprevedibile. Nella capitale talvolta potrete trovare un po' di sole ma, nella più soleggiata delle giornate, non dovrete sorprendervi di essere colti dalla pioggia ad un certo punto.
Può piovere per settimane e il cielo potrà sembrare sempre nuvoloso, ma questo non influirà sullo stile di vita della capitale: continuerete a vedere gente che esce per fare jogging o per un giro in bicicletta nelle campagne circostanti, uno dei passatempi preferiti dai belgi.
Il Belgio ha sia estati che inverni miti, e la neve è presente solo sulla parte meridionale del paese. Tuttavia, negli ultimi anni sono state registrate le estati più calde di sempre. 
Gli abitanti di Bruxelles sanno come godersi tutto quello che la capitale ha da offrire, nonostante il clima; ciò detto, l'estate in particolare è una stagione che permette di passare del tempo passeggiando al parco o sorseggiando un caffè al bar.

Natura

Non si può dire che Bruxelles sia una città verde, tuttavia è circondata da bellissime campagne e, in pochissimo tempo, potete trovarvi immersi nella natura.
Oltre alle meravigliose campagne, la capitale possiede anche grandi parchi da esplorare. Parc Royal, per esempio, è il più vicino al centro della città ed è racchiuso all'interno di un bellissimo palazzo. Ospita, inoltre, molti eventi culturali e festival durante tutto l'arco dell'anno.
Il Parc du Cinquantenaire è un altro posto ideale per rilassarsi tra il verde e ospita un paio di musei che potete visitare. Bois de la Cambre e Parc de Foret sono altri due deliziosi parchi di Bruxelles, con un'atmosfera più selvaggia, anche se meno panoramici.
Uno dei più grandi spazi verdi di Bruxelles è interamente riservato alla famiglia reale, che ogni primavera apre le porte delle serre di Laeken per permettere agli abitanti di Bruxelles di visitarle e di immergersi nella bellezza di questi fiori e piante.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.