Investire negli Stati Uniti

Buongiorno a tutti,

Durante la vostra permanenza negli Stati Uniti potete essere venuti a conoscenza di interessanti programmi di investimento, a livello locale o internazionale. I motivi che spingono un singolo, un imprenditore, o un’azienda ad investire del denaro sono i più svariati e ogni investimento non è mai libero da rischi. Vi chiediamo di condividere la vostra esperienza con informazioni pratiche!

Le autorità Americane incoraggiano gli investimenti stranieri? Che misure hanno messo in atto per incentivarli?

Quali sono i settori su cui investire negli Stati Uniti?

Quali sono gli organi di competenza a cui rivolgersi se si vogliono fare investimenti a livello locale? Chi nello specifico affianca gli investitori nel loro progetto?

A seconda del progetto e settore di attività, che budget va preventivato per investire negli Stati Uniti?

Quali sono i passi falsi da evitare e che consiglio volete dare ai futuri investitori?

Grazie per il contributo,

Francesca

Buongiorno a tutti, cerco di dare in maniera schematica il mio piccolo contributo alla comunitaà di expat.com con due premesse:
vivo qui solo da poco piu' di cinque anni
non faccio l'imprenditore ma il dirigente per una compagnia americana.

- In tutti gli Stati d'America esistono programmi ed agevolazioni per l'avviamento di nuove imprese o di nuovi siti produttivi, le pratiche sono quasi sempre molto chiare e veloci (anche se non mancano le eccezioni di funzionari azzeccagarbugli), c'e' una grande disponibilita ad aiutare gli imprenditori a risolvere eventuali problemi e tutte le volte che ho avuto contatti con funzionari pubblici ho avuto la piacevole sensazione che loro si mettessere al servizio dei cittadini.
- In molti Stati esistono anche incentivi per il traferimento di tecnici e maestranze da altri Stati degli USA.
- personalmente penso che vi siano ampi spazi per qualsiasi industria manufatturiera, negli Stati Uniti fondamentalmente si produce molto poco rispetto all'enorme mercato.
- Pur essendo in questo momento estremamente difficile ottenere VISA o Carta Verde, nel caso si investano capitali anche limitati  la procedura per ottenerli diventa estremamente veloce.
- Per la mia esperienzea personale limitata al nord Wisconsin, in questa zona e' difficilissimo trovare manodopera ed ancora maggiore la difficolta' di trovare tecnici e quadri.
- Personalmente chiamo gli USA la terra delle opportunita' perche' ho incontrato molti imprenditore stranieri che  con buone capacita' tecniche ed imprenditoriali qui sono riusciti ad avere un successo che altrove sarebbe impossibile, non mi riferisco solo all'Italia ma la mia esperienza si estende a quasi tutti i paesi Europei e a qualche paese extraeuropeo.

Il consiglio che mi sento di dare per diverse esperienze indirette e' quella di iniziare con le spalle coperte da un buon studio di avvocati , scelta costosa  ma che evita errori grossolani che potrebbero costare carissimi in un secondo tempo, e di fare societa' con qualche imprenditore locale per poi eventualmente "correre" da soli. 
Sperando di essere stato sufficientemente chiaro.
Buona giornata a tutti

Molto chiaro ed esaustivo, grazie mille per il contributo  :)

Molto chiaro e utile. Grazie mille
Vanessa

Nuova discussione