Trasferimento dalla Romania alla Bulgaria

Gentilissimi amici espatriati,  intanto ti anticipo un felice anno nuovo,  e colgo l'occasione per la seguente domanda,  intendo trasferirmi a vivere in Bulgaria,provengo dalla Romania dove ho vissuto per circa cinque anni,  volevo chiedere a chi più esperto per la richiesta di soggiorno in Bulgaria che documenti dovrei presentare,  ???grazie a nuovamente tantissimi auguri a tutti

Ciao Alessandrovilla,

Ben arrivato sul forum di Expat.com e Buon anno nuovo a te!  :)

Ho spostato il tuo messaggio sul Forum Bulgaria per maggiore visibilità.

Saluti,

Francesca
Team Expat.com

Buon Anno anche a te Alessandro, augurandoti che il 2020 possa realizzare le tue aspettative.

SE vuoi trasferirti a RISIEDERE IN BULGARIA, indipendentemente da dove vorresti vivere, i documenti per avere il permesso di soggiorno questi sono i documenti:

1. Documento di riconoscimento italiano in corso di validità (passaporto o carta di identità). Meglio il Passaporto

2. Contratto di affitto (o di proprietà dell'immobile) sottoscritto presso un notaio, con indirizzo di residenza in Bulgaria.

3. Tessera sanitaria Italiana oppure in mancanza di questa,  Mod S! rilasciato dalla AUSL di pertinenza in Italia...... inc aso di Mod.  S1 esiste una procedura a se stante da completare.  Se è il tuo caso precisamelo nella tua risposta (se vuoi rispondere)

4. Documento comprovante i mezzi di sostentamento (ad esempio Certificato di pensione se sei pensionato, oppure visura camerale della società, o contratto di lavoro in essere se lavori in Bulgaria).

5 Ricevuta di pagamento della tassa statale per il rilascio del permesso di soggiorno per cittadini dell’UE. Questa ammonta a 18 Lev (9 Euro circa). Il pagamento viene effettuato presso un apposito Sportello del Settore immigrazione della Polizia Bulgara nella capitale della Regione in cui vuoi risiedere, se nella città scelta non esiste l'Ufficio Immigrazione abilitato al rilascio di tale documento

6. Molto utile e suggerito:  la richiesta del permesso di soggiorno con foto (vivamente consigliato in quanto a tutti gli effetti simile alla carta d’identità bulgara e quindi facilmente riconoscibile), è necessario farne espressa richiesta. Dovrai pagare un ulteriore importo a seconda se la vuoi in pochi giorni o entro 1 mese.

Questo è tutto e, se vogliamo, abbastanza semplice per i cittadini della UE.

Un buon proseguo del Nuovo Anno

Ivano

Ci sono tanti che risiedono in Bulgaria senza nessun permesso di soggiorno
Teoricamente si dovrebbe stare massimo 90 giorni, ma non e' possibile provare la data di ingresso.

Per vivere in Bulgaria devi avere il passaporto italiano. Dopo 180 giorni di permanenza continua dovresti iscriverti all'aire. Non e' una cosa fiscale ma se per esempio devi rinnovare il passaporto e' obbligatorio. Tieni presente che senza passaporto in Bulgaria vai in prigione. Per iscriverti all'aire devi avere il contratto dell'affitto e quello delle utenze. Se sei proprietario il rogito notarile. Devi recarti ovviamente alla ambasciata.

uhmmm ci sono un po' di lacune in tutte le risposte. Prima di tutto ovunque andrai ci saranno delle piccole differenze da regione a regione. Per cui dovrai verificare localmente.

non hai bisogno del passaporto ma di un documento valido di identità. Il tuo permesso di soggiorno scade in concomitanza con questo per cui più fresco megl io é.

io ho fatto il primo permesso col passaporto, il secondo con la carta d'identità. LEGALMENTE DEVONO ACCETTARE LA CARTA D'IDENTITÀ...unica  obiezione é che loro preferiscono il passaporto perché tradotto. Nel caso puoi fare vedere il passaporto anche scaduto assieme alla carta o farne traduzione giurata. A me non é stata richiesta.

La tessera sanitaria e codice fiscale vanno tradotti, nel caso traduci anche la carta d'identità e fai copie di tutto documenti e traduzioni (di  cui l'originale rinane a loro). La traduzione te la fanno in 24 ore nei centri servizi e stampa(mi sfugge il nome della catena di negozi presente su tutto il territorio chnessunafarle per poche decine di lev)

Se non hai la tessera sanitaria devi stipulare una assicurazione medica.

Il contratto di affitto può essere o meno registrato. Questo dipende dalla richiesta dell'ufficio dove vai.
Questo é importante perché se il tuo padrone di casa non vuole farti contratto o non vuole registrarlo questo ti costringerà a cercare altro alloggio! Quando selezioni l'alloggio fai presente che ti serve il contratto nel caso registrato in questura. Registrazione da un notaio non lo ho mai sentito perché il nesso é la dichiarazione di presenza non diversa da quelle che fanno gli alberghi o chi ti ospita alla questura locale.

La registrazione all'aire non é mandatoria e non c'é nessuna ripercussione se non diversi recare in italia per i documenti che per essere precisi può anche essere meglio se non abiti a Sofia e devi viaggiare più volte per ottenere documenti.

Essendo la Bulgaria ancora non shengen le tue entrate e uscite sono segnate...anche quelle del veicolo. Cosa rischi a soggiornare srnza permesso...bhé l'UE impone praticamente che non vi siano conseguenze ma ogni paese é ase, magari ti danno il foglio di via per 6 mesi.

Se non sei pensionato o hai un lavoro ti chiedono di aprire un conto bancario e depositare l' equivalente di un minimum wage così vome definito nel sito della questura locale (ogni regione da uns cifra diversa).La banca dovrà poi farti una dichiarazione dove attesta che al giorno tale sul tuo conto c'erano tot lev. Questo documento va pagato per cui deposita di più. Dopo di questo puoi ancge usare i soldi. In alcune questure accettano anche solo essere in possesso di un bancomat bulgaro o staniero (chiedi localmente)

sul permesso di soggiorno semplice o con foto (finta lichna karta) questi sono e rimangono documenti finina se stessi. Non sono documenti d'identità e non li puoi usare per attestare identità. Devono sempre essere accompagnati dal relativo documento d'identità italiano che devi sempre avere con te...da questo capirai che avere la carta d'identità cartacea o elettronica o passaporto elettronico vs portarsi dietro il passaporto cartaceo é molto più pratico.

La fibta lichna karta viene guardata con meno sospetto mentre il permesso di soggiorno tipo tessera del videonoleggio anni 80 fa ridere un po' tutti...io lo adoro perché mi permette di dirgli che se non prendono seriamente manco i loro documenti il problema é loro.

Sulla lichna karta vi é il tuo codice fiscale. Se hai la tessera cartacea devi richiedere ti diano il codce e basta appuntarselo su un pezzo di carta. Il codice é non standard e in certi servizi non potranno inserirlo. Nel caso suggerisci di mettere tutti zero.

la lichna karta ha la foto. Questa foto é depositata nei loro sistemi informatici condivisi e nel caso tu voglua convertire ls patente dovrai proprio avere la lichna karta perché il KAT (motorizzazione) prenderà la foto da li.

La patente puoi non convertirla finché non fai nessuna infrazione che richieda togliere punti. In quel caso dovrai convertirla.

EVTRA :

Essendo la Bulgaria ancora non shengen le tue entrate e uscite sono segnate...anche quelle del veicolo. Cosa rischi a soggiornare srnza permesso...bhé l'UE impone praticamente che non vi siano conseguenze ma ogni paese é ase, magari ti danno il foglio di via per 6 mesi.

da Kulata sono passato dritto senza fermarmi 2-3 volte
potranno anche fotografare la targa,
ma non il mio documento,
quindi non potranno mai avere nessuna prova del mio ingresso e della mia uscita

Sono stato fermato diverse volte dalla polizia, nessuno mi ha chiesto permesso di soggiorno, si sono limitati a chiedere dove abito e nient'altro.

Inoltre se si ha una societa, da quello che ho capito finora, non ce' nessun bisogno di chiedere permesso di soggiorno.
Essa e' indispensabile se vi vuole avere un auto targata in bulgaria e poter circolare anche in Italia, avendo residenza italiana.

il tuo documento é stato registrato al momento dell'imbarco con la nave sul database shengen. Per cui sanno solo dalle camere che la targa X registrata al signor Y + il signor Y sono saliti sul traghetto. Al passaggio della macchina tra Grecia e Bulgaria viene aggiornato un nuovo ping sul database.

per cui si e no...sanno. RFID Carta d'identità elettronica ping. Cartacea? vai in un hotel ping ancora. Telefono ping. Bancomat ping...non devi manco usarlo, lo leggono dal RFID. Rimane che l'EU richiede che non vi siano gravi conseguenze per comunitari che non prendono residenza o rispettano date etc.

comunque non e' detto che io prenda il traghetto
posso starmene anche in Grecia,
cioe potrei entrare in Bulgaria con la mia macchina, e il giorno giorno stesso uscire dalla Bulgaria,
nella macchina di qualcun'altro e stramene in Grecia e dopo qualche mese rientrare in Bulgaria.

Che poi c'e l' RFID e' vero
ma che io sappia non puo essere usato come una prova.


Non e' che uno straniero che sta in Bulgaria 8 mesi anzicche tre mesi,
abbia fatto chissa quale reato.
Anzi i Bulgari quasi tutti, possono capire, che uno straniero che sta sul loro territorio, gli porta soldi che spende sul loro territorio, quindi addirittura e' qualcosa di buono .

In Italia poi, abbiamo milioni di clandestini irregolari (che invece assorbono risorse economiche)
i quali commettono anche crimini ( stupri, spaccio, furti, ecc)
e non ne e' mai stato espulso uno.

Sarebbe una bella assurdita che in Bulgaria, venissero espulsi gli italiani, perche non hanno rispettato i 3 mesi di permanenza, quando la comunita europea nasce appunto per la libera circolazione di merci e persone.

come non comunitario l'overstay é una cosa seria e non ci vanno alla leggera. Come comunitario non so come gestiscono la cosa in Bulgaria. In Grecia o Italia non ci sono ripercussioni.

Nuova discussione