Addizionali

Buongiorno a tutti, le addizionali regionali e comunali, una volta avuta la pensione “defiscalizzata” saranno trattenute o meno? Continueremo a pagarle? E se si sino a quando?
Grazie, Franco Andolfi

Fa riferimento la residenza al 1 gennaio di ciascun anno.

Pertanto de cambi residenza in autunno per defiscalizzare l'anno successivo non le pagherai.

Se cambi la residenza dopo il 1 gennaio per defiscalizzare nell'anno in corso non ti verranno rimborsate. Dall'anno successivo non le pagherai.

Grazie  :)

Franco Andolfi :

Buongiorno a tutti, le addizionali regionali e comunali, una volta avuta la pensione “defiscalizzata” saranno trattenute o meno? Continueremo a pagarle? E se si sino a quando?
Grazie, Franco Andolfi

le addizionali vengono pagate alla regione ed al comune dove hai la residenza al 1° gennaio, una volta defiscalizzato non le pagherai più a partire dall'anno di residenza estera.

No, essendo defiscalizzato per la Tunisia, l'italia non effettuerà più nessuna trattenuta

Avendo la residenza da gennaio 2019 in Tunisia, ricevendo la pensione defiscalizzata da luglio, nel cedolino pensione verifico che pago ancora le addizionali regionali e comunali. A vostro vedere quando dovrebbe essere il mese che non le trattengono più? 🧐
Grazie delle risposte
Franco Andolfi

:( ciao,
Per tutto l'anno solare 2019 le pagherai,  dal gennaio 2020 il tuo cedolino pensione si arricchirà di tale cifra mensile..... 😱

:( ciao,
Per tutto l'anno solare 2019 le pagherai,  dal gennaio 2020 il tuo cedolino pensione si arricchirà di tale cifra mensile..... 😱

😁

Franco Andolfi :

Avendo la residenza da gennaio 2019 in Tunisia, ricevendo la pensione defiscalizzata da luglio, nel cedolino pensione verifico che pago ancora le addizionali regionali e comunali. A vostro vedere quando dovrebbe essere il mese che non le trattengono più? 🧐
Grazie delle risposte
Franco Andolfi

Franco, non da gennaio ma... il primo gennaio se eri residente in Italia per tutto l'anno le paghi in Italia al Comune e Regione dove ti trovavi in quella data. Finirai di pagarle il 31 dicembre come previsto… discordo differente invece se la residenza l'hai cambiata nel 2018, in quel caso dovrai richiedere il rimborso. Ricorda sempre che è importante variare la residenza anche sul sito dell'INPS altrimenti rischi che continuano ad effettuare i versamenti alla regione/comune dell'indirizzo riportato in anagrafica.

In merito chiedo un chiarimento: se io prendo la residenza entro il 31/12 di quest’anno, dal prossimo anno, previa comunicazione all’Inps (che pensavo venisse in automatico), non pagherò addizionali comunali e regionali? Ho capito bene?

Luna60 :

In merito chiedo un chiarimento: se io prendo la residenza entro il 31/12 di quest’anno, dal prossimo anno, previa comunicazione all’Inps (che pensavo venisse in automatico), non pagherò addizionali comunali e regionali? Ho capito bene?

Non le dovresti pagare ma se non riescono a fare le comunicazioni per tempo (come è avvenuto a me) le continuerai a pagare anche per l'anno seguente anche se non devi farlo e poi dovrai essere tu a richiedere il rimborso. L'assurdo è che dal mese di marzo del 2019 paghi anche l'acconto per l'anno seguente, personalmente non sono ancora riuscito ad avere il rimborso di quelle del 2017.

Chiarissimo, grazie....al solito siamo nelle mani della burocrazia...comunque certo è meglio trasferirsi prima del 31.12....anche considerando che durante le feste...tutto si ferma!!!

Nuova discussione