Close

Trascorrere il tempo libero in Tailandia

Raccomanda

La Tailandia offre una grande varietà di incredibili paesaggi e feste folkloristiche, così come infinite attività da svolgere nel proprio tempo libero: dal prendere il sole sdraiati sulla spiaggia di un’isola meravigliosa, a fare trekking nella giungla, fino alla scoperta dei villaggi dove ancora risiedono le tribù di montagna… ci sono davvero tanti modi per trascorrere un weekend. Durante la settimana, invece, dopo una giornata di lavoro potete rilassarvi nei numerosi bar o ristoranti, oppure imparare l’arte del muay thai (la boxe tailandese), o ancora rilassarvi prenotando un bel massaggio.

Attività marittime

La Tailandia è nota per le sue bellissime spiagge, e le distese di sabbia del sud sono il luogo ideale per prendersi una pausa dalla vita frenetica di città. Le isole orientali più popolari sono Koh Tao, Koh Samui e Koh Phang Ngan, mentre l’ovest vanta perle come Krabi, Koh Lanta e Koh Phi Phi. Se siete appassionati di immersioni subacquee, nuoto, apnea e snorkeling, immergetevi nelle acque cristalline delle isole e ammiratene i fondali e la vita che li popola. I colori meravigliosi dei coralli e la trasparenza delle acque vi lasceranno a bocca aperta. Altre attività in cui cimentarsi indossando il costume da bagno sono lo sci d’acqua, il rafting e la vela.

Attività sulla terraferma

Dall’arrampicata a Railay Beach, alla pratica del muay thai a Phuket, ci sono innumerevoli attività con cui intrattenersi sulla terraferma per tenersi in forma (e all’asciutto!). Se vi appassionano le escursioni, allora il nord della Tailandia è quello che fa per voi: potrete avventurarvi nella giungla, esplorando e visitando i villaggi dove, volendo, ci può fermare per la notte.

Se invece siete più animali notturni, rimarrete comunque strabiliati da tutto quello che la Tailandia ha da offrire dopo il tramonto. Dalle feste dedicate alla luna (luna piena, luna nera, mezza luna) che si svolgono sulle isole, ai club di Pattaya, dai sofisticati rooftop ai raffinati ristoranti di Bangkok, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Cultura e patrimonio

La Tailandia vanta ben cinque siti dichiarati patrimonio mondiale dell’UNESCO: il sito archeologico di Ban Chiang, la città storica di Ayutthaya, Sukhothai e gli altri centri storici collegati, il complesso forestale Dong Phayayen-Khao Yai e i santuari della fauna selvatica di Thungyai-Huai Kha Khaeng, oltre a innumerevoli templi, statue e edifici. Storia e cultura sono in ogni dove, e non è necessario visitare chissà quale museo per imbattersi in un manufatto sacro o nei resti archeologici antichi.

Festival

Ci sono alcuni eventi in Tailandia ai quale vale la pena partecipare almeno una volta nella vita. Songkran, ovvero il capodanno tailandese, è una festa particolarmente esuberante che dura circa tre giorni e si svolge ogni anno nel mese di aprile. Come rituale per accogliere l’inizio di un nuovo passaggio astrologico, durante quel periodo gli autoctoni si bagnano in continuazione l’un l'altro con l’acqua. Se vi avventurate per le strade durante il capodanno tailandese, potrà capitare anche a voi di essere ripetutamente schizzati con pistole ad acqua o addirittura potrebbe succedere che vi rovescino un secchio d’acqua addosso! L’unico modo per evitarlo è rimanere a casa, ma perché perdersi l’occasione di divertirsi e festeggiare?!

Il festival di Loi Krathong è un altro avvenimento caratteristico che solitamente si svolge a novembre: la valle si trasforma in un manto di candele che galleggiano su cesti intrecciati con foglie di banano e legno. A Chiang Mai la gente del posto contribuisce ai festeggiamenti liberando in cielo migliaia di lanterne di carta; questo avvenimento, davvero molto scenico, è noto come Yi Peng Floating Lantern Festival ed è uno spettacolo magico da non perdere.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Phuket offre uno stile di vita pi¨ rilassato rispetto ad altre cittÓ tailandesi, e gli expat hanno pi¨ possibilitÓ di trovare lavoro nel settore turistico.
I lavori pi¨ comuni per gli expat in Tailandia sono l’insegnamento della lingua inglese e le posizioni nel settore del turismo.
Pattaya non Ŕ una meta molto popolare tra gli espatriati, i posti di lavoro disponibili sono soprattutto nel settore turistico e dell’ospitalitÓ.
Chiang Mai Ŕ molto popolare tra gli expat principalmente per il basso costo della vita. Ci sono posizioni lavorative disponibili in vari settori.
Gli expat in cerca di lavoro a Bangkok devono richiedere un permesso per essere abilitati legalmente a lavorare.