Close

Residenza in Portogallo

Salve a tutti,volevo chiedere se nei primi sei mesi di residenza facessi un paio di viaggi in italial per questioni burocratiche per il fisco italiano puo'essere un problema?
Grazie per le eventuali risposte.

ciao,
Nell'anno fiscale è necessario essere expatriati per 183gg minimo anche non consecutivi.

Quindi possiamo essere presenti sul suolo italico per i restanti 182gg.

Non è un parere ....  trovi i riscontri sul portale di ag.Entrate.

Un saluto

Stefano

Buongiorno a tutto il forum,
vorrei porre un quesito, considerando che sono ancora in Italia e fini al 2019 non potrò trasferirmi; sapendo che il tempo da trascorrere in PT è di 183 gg, come fa il governo a sapere che li ho effettivamente trascorsi essendo nella CE e non essendoci frontiere che controllano? viceversa i rimanenti 182 gg potrebbero essere di più sul suolo Italiano ecc... Mi svelate l'arcano??
spero di essermi spiegato a dovere. Grazie Gianni

In realtà i gg sono 183, ma non devono essere trascorsi in PT necessariamente. Necessariamente devono essere trascorsi fuori dall'Italia, quindi dove vuoi tu.
Ovvio poi che l'onere della prova spetta a te e solo a te, anche a fronte di una contestazione futura da parte dell'Agenzia delle Entrate (nomi famosi anche nel recente passato docet) e questo e' insito nella nostra governance : io AdE ti contesto che hai trascorso piu' di 182gg sul suolo italico, dimostrami il contrario, se ci riesci!

Saluti

RogerPadano grazie, certo che sono io a dover dimostrare di non essere stato sul suolo Italiano, ma come ci si può difendere da una simile contestazione??? la loro parola contro la mia?? non mi è chiaro.

Beh, con documenti alla mano , sarebbe la cosa piu' semplice. Ad esempio contratto d'affitto, ricevute d'hotel, scontrini anche del supermercato, ticket sanitari, insomma tutto cio' che puo' servire a confermare la propria presenza fuori dal nostro beneamato Paese (anche scontrini autostradali, ristoranti, teatri, partite di calcio,ecc.....)
E cosa importante da ricordare: il Fisco Italiano e' lento ma....inesorabile (e cieco, piu' che miope, aggiungo io)

Saluti

ok grazie se me lo consenti ti ricontatterò prima di partire, credo intorno a Marzo.
saluti a te e buone feste

Buone feste anche a te ;)

In ogni caso le mie sono solo indicazioni dettate dal buon senso e da quello che avrei fatto o farei io. Sono artigiano da alcuni decenni (passato da un annetto abbondante anche alle dipendenze di T. Boeri) ed in queste cose ci sguazzo (mio malgrado) un pochino, nel senso che con il Fisco Italiano bisogna avere almeno 6 occhi ed orecchie: una ne fa e mille ne pensa!!
E prevenire e' sempre meglio che curare.

Saluti

Vedere movimenti bancari , telefono , luce , pedaggio autostradale, inscrizioni a palestre teatri , in Italia, centro di interesse familiare.
Questo può controllare il fisco .

Nuova discussione