Close

NIF con Partita IVA Italiana

Salve,

avrei bisogno di un consiglio. Allora io sono uno sviluppatore web con partita iva italiana, per il momento mi conviene tenere questa e poi semmai a fine anno chiudo in Italia e a gennaio apro tutto in Portogallo, e a gennaio mi sono trasferito a Lisbona. Il punto è questo lavoro con contratto da freelance per una società inglese, le tasse le pago in Italia avendo la partita iva lì, però mi serve il NIF per poter affitare una casa, c'è un modo legale per aprirlo e tenerlo come straniero? Vorrei evitare di pagare le tasse sia in Portogallo che in Italia.

Grazie

ciao Mattia,

sei cittadino italiano quindi straniero ... appena giunto in PT presenti la tua carta d'identità che ha un indirizzo italiano ed il NIF che ottieni  sarà di un NON RESIDENTE avendo appunto indirizzo italiano.

Manderanno la PWD per accesso al sito  di ATFinancas al tuo indirizzo italiano ... giustamente  e lascia che sia così ... fattela rispedire  da  qualcuno.

Se affitti una casa fai un contratto   che  sia inferiore ai 180gg  così da non ufficializzare la tua permanenza annua in PT se  registrato .....  oppure chiedi che non sia registrato.

NON  devi assolutamente variare il tuo indirizzo  da ITA  a PT  sul NIF e   nemmeno chiedere il  certif.do.cidadao .... insomma   FAI  IL TURISTA.

un saluto

Ste

buongiorno Mattia
il Nif é un codice fiscale che viene rilasciato su domanda dal "Balcao das finanças"
basta presentarsi con un documento e richiederlo in qualsiasi ufficio
non é necessario essere residenti, é il primo passo indispensabile per effettuare qualsiasi operazione in Portogallo ed é indipendente dalla residenza
Dario

Nuova discussione