Dubbio sul Primo Ingresso in USA con Temporary Green Card (DV Program)

Mi chiamo Giulio, fisioterapista e public speaker, ed ho ricevuto la Green Card con il Diversity Visa Program di quest'anno.
Complimenti per ciò che fate, molto utile per chi ha intenzione di provare a cominciare questa avventura.
Anche perchè la vera avventura comincia dopo.
Sono uno di quelli che ha ora in mano il permesso temporaneo, ed entro marzo dovrò varcare il confine USA per ricevere la GC definitiva.
Diciamo che non me l'aspettavo, diciamo che è arrivata in un momento in cui sto in equilibrio precario in mezzo a situazioni familiari che non posso ignorare.
Risultato: non ho alcuna intenzione di rinunciare a questa opportunità, ma non potrò "partire lasciandomi tutto alle spalle", ma dovrò espatriare "morbidamente" diciamo...
Ma il motivo di questa mia, è che i dubbi sono molti, ed organizzare la prima, inaspettata, trasferta non è facile .
Spero voi mi possiate aiutare a capire per potermi organizzare.
Io ho capito che una volta varcato il confine, si attiva la procedura, ma mi serve sapere una cosa fondamentale, e cioè se per uscire dagli USA a quel punto si debba essere in possesso della GC definitiva, oppure si possa tornare in Italia, e chiedere ad una persona di fiducia di spedirla in Italia.

Nel caso in cui si debba essere in possesso della GC definitiva, quanto tempo massimo può passare dal giorno di ingresso ed il giorno di arrivo della GC al domicilio indicato nell’intervista?

Spero molto voi mi possiate aiutare
Vi ringrazio in anticipo

Ciao Giulio,

Ben arrivato su Expat.com  :)

Per questo tipo di questioni ti consiglio di metterti in contatto diretto con l'Ufficio Immigrazione Statunitense.
Ho trovato per te il contatto dell'ufficio che si occupa del Diversity Visa, lo trovi seguendo questo link: https://travel.state.gov/content/travel … visas.html
Scorri fino a metà pagina e trovi telefono e mail dell'ufficio dedicato.

Un saluto,

Francesca
Team Expat.com

Grazie Francesca,

proverò, ma non mi aspetto grandi rivelazioni dal KCC avendoli già contattati in passato.
Sono molto burocratici e rispondono "a pacchetto" copia-incolla, dubito si renderanno conto del problema che ho.

Continuo invece a sperare che qualcuno dei nostri connazionali che ha ottenuto un Diversity Visa Green Card, possa leggere questa mia, e certamente fugare il dubbio semplicemente e concretamente.

Se per caso conosci qualcuno che corrisponde a tale profilo, per favore, mettimi in contatto.

Grazie ancora :)

Giulio

Se verrò in contatto con una persona nella tua stessa situazione, non mancherò di fartelo sapere  ;)

Grazie Francesca :)

Nuova discussione