Close

Costo della vita in Germania - 2018

Buongiorno,

Chiediamo il vostro contributo per un aggiornamento sul costo della vita e sull’aumento dei prezzi in Germania nell’ultimo anno.

Qual’è il vostro budget mensile e quanto spendete per:

> L’affitto (o acquisto) di appartamento o casa

> Le utenze (luce, acqua, gas)

> L’abbonamento telefonico ed internet

> Il trasporto pubblico o la benzina se avete la macchina

> I generi alimentari come pane, pasta, latte, pesce, carne, frutta e verdura
> L’assicurazione sanitaria, le visite specialistiche, il dentista, i medicinali

> I figli: scuola e materiale, attività extracurriculari

> Palestra, cinema, pranzo/cena nel vostro ristorante preferito

La lista è indicativa, aggiungete tutti gli elementi che volete!

Mi raccomando di specificare la zona/città dove abitate e il numero di persone che compongono il nucleo familiare.

Grazie alla vostra testimonianza possiamo aiutare chi sta per trasferirsi in Germania.

Francesca

Ciao Francesca,come sai da più di sei mesi mi sono trasferito in Germania e precisamente a Duisburg.Qui si vive benissimo,i costi degli alimenti sono molto più bassi dell' Italia,sarà per l'Iva,sarà perché sugli alimenti non ci sono tante tasse,comunque la spesa che sostengo settimanale è di 40 euro per 3 persone.Nella mia città c'è una massiccia presenza di Turchi,che hanno molte attività,ED hanno dei prezzi molto concorrenziali.La nafta e la benzina sono rispettivamente 1,12e a litro e 1,25.Il sabato dopo le 20,00 il prezzo scende di 3/4 centesimi.Inoltre i servizi di trasporto per gli studenti sono a carico del comune,ho un figlio che fa il ginnasio( solo una parte di 15 euro la paghiamo noi, che dopo la fine dell' anno scolastico,ci viene rimborsata).I servizi medici sono tutti contemplati nell' assicurazione che ci viene detratto dallo stipendio ed è intorno di 200,00 mensili.Il fitto di casa e di 400,00 euro 2 stanze servizi e cucina,le bollette della luce sono intorno di 45 euro,come Internet e telefono.Il costo dei ristoranti pizzerie italiane e più basso che in Italia.In conclusione si vive benissimo,dimenticavo il gas non esiste,e il calore dei termosifoni é incluso nel prezzo del fitto.Spero di aver dato una piccola mano,a tutti coloro che hanno intenzione di trasferirsi in Germania,però devono ricordarsi di studiare bene la lingua tedesca.Un abbraccio a tutti,e un ringraziamento a te e al tuo staff.Antonio

Ciao Antonio,

Ben arrivato sul forum e grazie mille per le informazioni  :)

A risentirci,

Francesca

io vivo a Monaco di Baviera.
qui invece anche se gli stipendi sono molto buoni il costo della.vita e' pure abbastanza alto.
Quasi tutto costa grosso modo come in una citta del nord Italia (ad es Verona Milano o Torino....) ma mangiare fuori ad es in un ristorante o biergarten direi abbastanza di piu.
E comune spendere 30 eur a testa per un piatto bavarese e un paio di birre....

e un'altra.cosa : gli affitti son altissimi ed e difficile trovare casa perche Monaco e la.citta piu richiesta per via delle ottime opportunita di lavoro...

facilemnte si possono pagare 900 o 1000 eur per 40 45qm...

pero gli stipendi sono circa il doppio di quelli italiani grossomodo

Ringrazio anche io della risposta .
Vorrei chiedere se si può eseguire il corso della lingua a carico dello stato?
Oppure se ufficio di collocamento può indirizzarsi in ambienti lavorativi che permettono di fare contemporaneamente anche il corso di lingua?

Ljuma :

Ringrazio anche io della risposta .
Vorrei chiedere se si può eseguire il corso della lingua a carico dello stato?
Oppure se ufficio di collocamento può indirizzarsi in ambienti lavorativi che permettono di fare contemporaneamente anche il corso di lingua?

Per questa richiesta ti consiglio di aprire una nuova discussione

Ciao.
GG da Berlino (da 4 anni abbondanti).

> L’affitto (o acquisto) di appartamento o casa
Dipende dalle aree. All'interno del Ring (la metro che circonda 'il centro'), e' difficile trovare sotto i 600 per un monolocale di 40 metri o i 1000 per due stanze, anche in Neukolln o Wedding, i quartieri piu' vecchi e economici.
Fuori, restando nei pressi della metro - una qualsiasi delle venti e pasa, ancora possibile, ma li paga con la distanza e il tempo impiegato per raggiungere il posto di lavoro.
Coi mezzi pubblici, realmente imparagonabili ai pessimi italiani, comunque si fa tranquillamente 

> Le utenze (luce, acqua, gas)
Vattenfall fa luce e gas.
Una persona da sola spende 20 o 30 euro.
Acqua calda e fredda, riscaldamento, nebenkosten invece sono nel warmmiete (sui 100 mensili per 50 metri)

> L’abbonamento telefonico ed internet
Attorno ai 25 con O2 o Vodafone per un 16 Mb/s, 30 0 40 per un 50 o un 100 Mb/s

> Il trasporto pubblico o la benzina se avete la macchina
Efficientissimi ma cari
una corsa (2 ore) 2.40€
giornaliero 7€
settimanale 30€
mensile 70€

> I generi alimentari come pane, pasta, latte, pesce, carne, frutta e verdura
Esistono varie qualita' e relativi prezzi
ma il paragone con analoghi italiani (mi viene in mente solo il Lidl) sono un 20% piu' economici che a Milano

> L’assicurazione sanitaria, le visite specialistiche, il dentista, i medicinali
La assicurazione sanitaria e' pagata dal datore di lavoro per 2/3 se non sbaglio e trattenuta alla fonte. E piuttosto elevata (700 euro complessivi per mese).
Le visite specialistiche sono coperte.
Molti dei medicinali per curarsi - escludendo quelli da banco.
Anche il dentista spesso viene coperto dalla assicurazione o dalla sua estensione volontaria.
Difficile a credersi,  e' piu' caro che in Italia.
Nel caso di Berlino, conviene andare a Stettino, 120 Km a est - Polonia.


> I figli: scuola e materiale, attività extracurriculari
non sono sposato e non ho figli

> Palestra, cinema, pranzo/cena nel vostro ristorante preferito
le palestre sono molto economiche: 20 - 30 euro al mese
il cinema e' piu' o meno come in Italia
pranzo e cena al ristorante: dai 7 o 8  euro di un turco, coreano,  cinese ai 15 dei burger o della pizza piu' birra
la sera. Naturalmente potete spenderne anche dieci volte tanti vista la scelta

1.000 euro è il massimo che posso\voglio spendere a Berlino per tutto.

> Per una casa condivisa, visto che sono fresco e non voglio andare di appartamenti interi, mi limito a spendere dai 300 ai 500 euro al mese tutto incluso.

> Il trasporto pubblico: 81 euro di biglietto mensile per zona AB, spesi più che volentieri vista l'efficienza dei mezzi.

> Nei supermercati costa quasi tutto meno rispetto all'italia, a discapito della qualità, che può essere un contro per alcuni ma un pro per chi non interessa avere il massimo della qualità, risparmiando.

> L’assicurazione sanitaria mi pare che, quando inizierò a lavorare a marzo, saremo sui 150 (di cui metà la paga la ditta), cosa che in Italia non esiste.

> Per i miei interessi ed il mio tempo libero ad esempio, pure la birra nei locali sta aumentando e in città è pieno di eventi interessanti ma i prezzi sono più o meno quelli dell'italia.

Il fatto più rilevante è l'aumento spropositato degli affitti delle case che, di anno in anno, salgono in maniera esponenziale a causa dell'immigrazione ed alcuni ci speculano.
Pure gli abbonamenti dei mezzi pubblici, seppur di qualche euro, aumentano.

grazie alexo, io mi trasferirò a monaco ed è bello trovare qualcuno che può dirmi come si vive.

Tu in media al mese quanto spendi tra affitto, bollette, mezzi di trasporto (se li usi), assicurazione sanitaria e spesa per mangiare? Del tuo stipendio quanto ti rimane tolte le tasse e queste spese? rispetto all'Italia riesci a metterti qualcosa da parte, per far fronte ad eventuali imprevisti?

mi sono informato meglio:

l'assicurazione sanitaria costa il14, 6% dello stipendio lordo
ripartito per la meta' sul dipendente e il resto sull'azienda

per un dipendente, e' obbligatoria la pubblica fino a 50.000 euro lordi
superati, si puo' optare per una privata

Nuova discussione