Attivazione sim tedesca

Ecco il mio incubo di questi giorni:

vado da aldi per una sim prepagata e torno a casa per registrarmi via webcam (obbligatorio-per motivi di sicurezza e problemi avuti con il terrorismo). Mi dicono che la mia carta di identità non è valida per registrarmi via webcam, allora mi danno un foglio per il riconoscimento dei dati personali alla deutsche post. Vado e lo scanner non me lo riconosce e mi dicono di chiamare aldi. Chiamo aldi e mi manda ad un DPB shop dove mi sono registrato. Registrato per modo di dire visto che, anche quì, non viene accettata. Chiamo aldi e chiedo cosa posso fare per poter attivare questa dannata sim e mi rispondono che posso registrarmi a nome di un amico (totalmente illegale) e chiedendo altre modalità di registrazione, innervosendomi, visto che sapevano che non ce n'erano, mi buttano giù la chiamata. Vado da aldi e chiedo il rimborso.

Prendo una sim O2 dal saturn shop, dove mi registrano personalmente e mi presento io di persona, con la mia carta di identità a cui poi fanno una foto. Passate tante ore, torno a casa e ho intuito che ho avuto lo stesso problema. Chiedo assistenza via webcam che mi riconduce alla deutsche post in collaborazione con o2 e mi dicono che loro non possono fare niente. Domani torno al saturn, dove ho comprato la sim e mi auguro di non ricevere la stessa risposta e dover chieder un rimborso di nuovo perché mi sto esaurendo e sto perdendo un sacco di tempo. Informandomi, ho scoperto che appunto il riconoscimento è obbligatorio per qualsiasi carta prepagata da quasi 1 anno per motivi di sicurezza legati al terrorismo, quindi non ci sono compagnie che non chiedono carta di identità\passaporto.
Il passaporto sarebbe un'alternativa ma sinceramente, spendere 100 e passa euro, non mi va.

Avete avuto lo stesso problema? Se sì, come lo avete risolto?

Ciao Roberto,

anche io ho vissuto gli stessi problemi. Come hai potuto capire, la pratica di riconoscimento in Germania è affidata in esclusiva a Deutsche Post e questo significa che devi passare da loro per qualsiasi attivazione, anche per aprire un conto corrente on-line.

Fino a metà 2016 non c'erano problemi, perché lo scanner leggeva il formato delle nostre antiquate carte d'identità, poi hanno cambiato le apparecchiature, che sono ora in grado di scannerizzare solo i documenti in formato carta di credito o i passaporti. Deutsche Post ha anche un magnifico sito web dove è possibile effettuare la pratica comodamente seduti davanti al PC, ma anche in questo caso la carta d'identità italiana risulta illeggibile e purtroppo lo è anche il passaporto per via del trasparente che copre la foto e la rende invisibile. 

Dato che le carte d'identità in formato card non sono ancora disponibili per i cittadini italiani residenti all'estero subiamo questa evidente discriminazione. Per poter procedere alle attivazioni che ci servivano io e mia moglie abbiamo dovuto richiedere i passaporti, di cui avremmo potuto tranquillamente fare a meno. Abbiamo tentato tramite il consolato di Monaco, che ci ha dato un appuntamento dopo 6 mesi (!) e così siamo andati in Italia dove, costi del viaggio a parte, è andato tutto bene: appuntamento via web e pratica svolta velocemente. Per fortuna nostra figlia vive in Italia e ha provveduto a ritirare i nostri nuovi passaporti, altrimenti avremmo dovuto restare una decina di giorni o affrontare un nuovo viaggio.

Mi dispiace non poterti fornire una soluzione, ma non esiste altra possibilità che richiedere il passaporto. I tempi per poter ottenere il documento di identità in formato card sono misteriosi e comunque dovresti recarti in Italia lo stesso, perché nessuno può ipotizzare quando e se i consolati verranno abilitati ad emettere documenti in questo formato.

Un caro saluto.

Caro Roberto,

se sei residente in Germania ti conviene attivare una SIM con contratto, nel qual caso non sono previste procedure di riconoscimento, perché tu fornisci tutti i tuoi dati e il collegamento SIM/intestatario è garantito.

Mia moglie ed io siamo passati a novembre 2017 dalle SIM prepagate prese nel 2015 da Lidl a due contratti Premium SIM, facendo tutto on-line senza alcuna complicazione. Tempo due giorni abbiamo ricevuto le nuove SIM a casa e tutto funziona benissimo, tra l'altro a costi veramente buoni. Sul sito di Premium SIM troverai tutte le informazioni.

Un caro saluto.

Ciao Greif57,

grazie del commento. Alla fine sono andato da vodafone chiedendo se ci sarebbero stati problemi con i documenti italiani. Mi hanno detto di no e così è stato. Ora ho una prepagata vodafone registrata con la mia carta di identità italiana.
Ora invece sono passato a dover litigare e probabilmente a prendere misure legali contro gli operatori della o2 nel negozio saturn che non vogliono farmi il rimborso.
La sim è stata attivata ma io non posso registrarmi visto che il documento non è riconosciuto. Se ne lavano le mani e ne approfittano dei turisti mi han detto e a quanto pare ci guadagnano a fare contratti, ma ci perdono a rimborsarli. Tra l'altro un commesso scortesissimo che neanche ti guarda negli occhi e ti indirizza da altre persone che non si occupano di rimborsi.
Oggi torno e mal che vada, mi faccio scrivere un testo da loro così che possa presentarlo alla polizia. Non è legale quel che stanno facendo e la colpa non è mia.

Ciao,
e in che modo hai risolto con vodadone? registrazione online con carta id italiana?
Grazie

Ho fatto tutto in un negozio vodafone senza nessun tipo di problema pur dando la carta di identità italiana cartacea.

Ciao,
Grazie ci provero anch'io :top:

scusate  per capire se vado in Germania e voglio comprare una SIM tedesca ho bisogno del passaporto per la registrazione, perchè la carta identità nostra attuale non viene riconosciuta, oppure dipende dal gestore di telefonia che scelgo?

Se hai già il passaporto, portatelo perchè alcune compagnie ti registrano ma non ti dicono che la carta di identità non viene poi riconosciuta, e quindi la sim diventa inutilizzabile. Con vodafone sono andato a colpo sicuro.

Nuova discussione