I quartieri di Madrid

Shutterstock.com
Aggiornato 2021-10-20 13:49

Ci sono molti aspetti da considerare prima di cercare casa all'estero. L'opzione ideale sarebbe quella di trovare una casa in un quartiere in linea con le nostre esigenze e il nostro stile di vita. Come straniero che arriva in una nuova città, devi considerare vari aspetti tra cui il tasso di criminalità e la disponibilità di servizi. Fortunatamente Madrid riesce ad accontentare tutti, dai giovani studenti in cerca di una vivace vita notturna, alle famiglie che, al contrario, prediligono la tranquillità nel loro giardino con piscina.

Quartieri in voga 

Gli espatriati spesso si stabiliscono in una delle due macro aree di Madrid: nei quartieri a ridosso del centro città, oppure nei sobborghi circostanti. Entrambi offrono vantaggi e svantaggi. In periferia i prezzi sono generalmente più bassi e le case sono più grandi; inoltre è molto più probabile trovare una casa con un giardino ed essere più vicino alle migliori scuole internazionali della città. Tuttavia, avrete sicuramente bisogno di una macchina, e questi quartieri possono risultare meno caratteristici rispetto al centro città. Vivere in una zona centrale, invece, vi consente di raggiungere facilmente i quartieri dove si sviluppa la vita notturna, la cultura, e tutto ciò che di eccitante Madrid ha da offrire. I mezzi pubblici sono più che sufficienti per spostarsi, ma gli appartamenti sono più piccoli e il prezzo dell'affitto può essere molto più alto.

Quartieri centrali

Atocha si trova nei pressi della stazione centrale di Madrid, vicina al Parco del Retiro e ai luoghi di attrazione. Quest'area è la preferita degli studenti perché è ben connessa con le maggiori università della città. Gli appartamenti sono disponibili a buon prezzo.

Chamberí è un quartiere situato nella parte settentrionale di Madrid e ne rispecchia lo stile di vita. È scelto prevalentemente dalle famiglie perché pieno di supermercati e tipici ristoranti di tapas, senza l'atmosfera hipster e prezzi meno economici come quelli di Malasaña o La Latina.

La Latina risfette perfettamente le caratteristiche della città, in tutto e per tutto. Troverete meravigliosi edifici storici (tra cui alcuni molto trascurati), un popolatissimo mercato delle pulci domenicale, e Cava Baja, la strada più famosa per le tapas. Gli affitti in questo quartiere sono abbordabili, ma la qualità degli appartamenti potrebbe lasciare a desiderare.

Malasaña è a due passi del centro di Madrid. Sia le coppie che i single ne ameranno lo stile di vita alternativo, la scena artistica e musicale, e l'ampia scelta di boutique e bar. A causa del grande successo che questa zona ha riscosso nell'ultimo paio d'anni, i prezzi sono più alti della media.

Salamanca è leggermente a nord-est rispetto al centro città. È il quartiere urbano più alla moda, pieno di negozi di lusso e alcuni dei migliori ristoranti della città. Quest'area tranquilla e molto chic attrae sia le famiglie che le coppie. Retiro, giusto a sud di Salamanca, è simile come stile ma gli affitti sono più economici.

Aree suburbane

La Moraleja è una zona relativamente nuova e benestante che si trova ai margini settentrionali di Madrid. Se state cercando una casa indipendente, questo è il posto che fa per voi. Nei pressi trovate le migliori scuole private della città, così come ristoranti di lusso e negozi.

Pozuelo è un'altra comunità benestante a nord-ovest rispetto al centro di Madrid. È popolare tra le famiglie di expat perché ben collegata alle zone centrali grazie al treno; è sede di numerose compagnie internazionali e le case sono di alta qualità.

Un po' più a nord-ovest ci sono i quartieri di Las Rozas e Majadahonda. Anche queste aree offrono un'alta qualità della vita con immobili a prezzi economici, e vantano anche molti spazi verdi e negozi dove fare shopping. Da qui per raggiungere il centro di Madrid ci vogliono una ventina di minuti in macchina.

Tasso di criminalità

Nonostante esista la piccola criminalità, gli expat che si trasferiscono a Madrid possono stare tranquilli in merito alla loro sicurezza personale, in quanto è classificata come la tredicesima città più sicura su 60 delle più grandi città del mondo. Inoltre, un sondaggio fatto tra gli expat ha dimostrato che la maggior parte di loro si sente sicuro a camminare da solo sia di giorno che di notte.

Tuttavia, essendo la capitale del paese, e una destinazione turistica molto popolare, bisogna sempre fare attenzione al borseggio e al furto. Questi crimini sono riportati in maggioranza intorno alla stazione di Atocha, nelle zone più vecchie di Madrid come Plaza Mayor e il Palazzo Reale, a El Rastro (il grande mercato delle pulci domenicale di Madrid) e sulla metropolitana. I crimini di strada sono più comuni durante i periodi festivi di Pasqua/Semana Santa, la stagione turistica estiva e da fine novembre a inizio gennaio.

Se dovete denunciare un crimine, potete farlo anche in inglese attraverso il Servizio di Assistenza Turisti Stranieri (SATE), che lavora a contatto con la polizia locale.

Parcheggio

In quanto città storica, molti edifici nel centro di Madrid non dispongono di garage e i posti auto, di solito, non sono inclusi negli affitti degli appartamenti. Chi possiede una macchina solitamente utilizza uno dei numerosi parcheggi a pagamento, oppure affitta un posto auto nelle vicinanze pagandolo mensilmente.

La maggior parte della gente che vive e lavora in centro non ha bisogno di una macchina. Il trasporto pubblico della città offre una rete ben strutturata di autobus, treni locali e metro. Inoltre, per le strade c'è una miriade di informazioni anche in inglese su come muoversi in città.

Il parcheggio a Madrid è limitato e suddiviso in zone regolamentate per colore. Le aree contraddistinte da segni gialli o con un cartello che indica 'proibido estacionar' (parcheggio vietato) sono interdette. Il resto delle zone adibite al parcheggio in città sono contrassegnate in blu o verde. Per parcheggiare in sicurezza in una di queste aree cercate la colonnina più vicina, pagate a seconda del tempo della sosta e mettete il biglietto ben in vista sul cruscotto della vostra auto. Il parcheggio nelle zone verdi e blu è limitato durante i giorni feriali.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.