Shutterstock.com
Aggiornato l'anno scorso

Se hai intenzione di visitare o trasferirti in Portogallo, è importante che ti informi sui requisiti di ingresso.

Il Portogallo è membro dell'Unione Europea e dello spazio Schengen, vale a dire che i titolari di passaporto europeo ed i residenti di quei paesi che hanno stabilito con il Portogallo un programma di esenzione dall'obbligo del visto, possono soggiornare nel paese fino ad un massimo di 90 giorni.
Per i cittadini di tutti gli altri Paesi, l'ingresso è vincolato all'ottenimento di un visto.

Titolari di passaporto europeo e residenti

I cittadini dell'Unione Europea non hanno bisogno di un visto per entrare in Portogallo, indipendentemente dalla durata del loro soggiorno nel paese. Devono semplicemente produrre carta d'identità o passaporto, in corso di validità, al momento dell' ingresso .
Per soggiorni superiori a 90 giorni, dovranno registrare la loro presenza presso le Autorità competenti.

I cittadini stranieri che vivono all'interno dello spazio Schengen devono presentare un permesso di soggiorno emesso dal loro paese di residenza, nonché un passaporto valido. Devono anche richiedere un visto Schengen e giustificare il loro soggiorno in Portogallo.
Le ragioni del viaggio possono includere turismo, motivi religiosi, familiari, culturali, professionali o politici.

Cittadini non appartenenti all'UE

I cittadini non appartenenti all'Unione europea che intendono soggiornare per oltre 12 mesi in Portogallo dovranno richiedere un visto per soggiorno di lunga durata.
Hanno diritto all'ottenimento di un permesso di soggiorno o un visto di soggiorno temporaneo. Le pratiche per l'ottenimento vanno inoltrate presso l'ambasciata o il consolato portoghese presenti nel paese di residenza del richiedente.
Il visto per soggiorni di lunga durata è concesso agli stranieri che si trasferiscono in Portogallo a scopo medico, religioso o di ricerca, dopo il pensionamento, per studio, ricerca, insegnamento, per fare investimenti , impresa o un lavoro altamente qualificato.

Ho bisogno di un visto?

I cittadini provenienti dai seguenti paesi non hanno bisogno di un visto per recarsi in Portogallo:
Andorra, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Bolivia, Brasile, Brunei, Bulgaria, Canada, Cile, Costa Rica, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, El Salvador, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Guatemala , Honduras, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Messico, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Nicaragua, Corea del Nord, Norvegia, Panama, Paraguay, Romania, Salvador , San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay, Città del Vaticano, Venezuela.

I cittadini titolari di passaporti dei seguenti paesi devono ottenere un visto prima di recarsi in Portogallo, anche per turismo:
Afghanistan, Algeria, Angola, Armenia, Azerbaigian, Bahrain, Bangladesh, Bielorussia, Belize, Benin, Bhutan, Bolivia, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerun, Capo Verde, Repubblica Centrafricana, Ciad, Cina, Comore, Congo, Cuba, Repubblica Democratica del Congo, Gibuti, Repubblica Dominicana, Timor Est, Ecuador, Egitto, Guinea equatoriale, Eritrea, Etiopia, Figi, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Haiti, India, Indonesia, Iran, Iraq, Costa d'Avorio, Giamaica, Giordania, Kazakistan, Kenya, Kuwait, Kirghizistan, Laos, Libano, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Maldive, Mali, Isole Marshall, Mauritania, Micronesia, Mongolia, Marocco, Mozambico, Myanmar, Namibia, Nauru, Nepal, Niger, Nigeria, Corea del Nord, Marianne settentrionali, Oman, Pakistan, Palau, Papua Nuova Guinea, Filippine, Qatar, Russia, Ruanda, Samoa, Sao Tome e Principe, Arabia Saudita, Senegal, Sierra Leone, Somalia , Sud Africa, Sri Lanka, Sudan, Suriname, Swaziland, Siria, Tagikistan, Tanzania, Togo, Tonga, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Emirati Arabi Uniti, Uganda, Uzbekistan, Vanuatu, Vietnam, Yemen, Zambia, Zimbabwe.

Documenti richiesti

I documenti necessari per avviare la procedura di richiesta del visto possono variare da un Paese all'altro. In generale, avrai bisogno di quanto segue:

'¢ Modulo di richiesta del visto compilato e firmato
'¢ Fototessera formato passaporto
'¢ Un passaporto valido con almeno una pagina vuota
'¢ Prova di mezzi finanziari sufficienti per mantenerti durante il soggiorno in Portogallo
'¢ Prova dell'acquisto del biglietto aereo di ritorno o altro documento che confermi la tua intenzione di lasciare il paese a soggiorno concluso
'¢ Documenti che giustificano lo scopo della tua visita
'¢ Spese di gestione della pratica, se richiesto

Si consiglia di avviare il processo di richiesta del visto con largo anticipo poiché i tempi di elaborazione della domanda possono essere lunghi.

Indirizzi utili:

Ambasciata del Portogallo in Italia
Portal das Comunidades Portuguesas - Visti
La politica dei visti dell'UE

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.