Adattarsi alla cultura locale di Copenhagen

Shutterstock.com
Aggiornato 2019-11-22 12:54

Il modo più facile per comprendere una città e la sua cultura è tuffarsi al suo interno. Come ogni luogo, Copenhagen possiede i suoi caratteristici panorami, profumi e suoni. Ecco una guida al cibo locale, ai posti alla moda e alla ricerca del famoso hygge danese.

Mangiare come i danesi a Copenhagen

Se siete dei buongustai, Copenhagen è il posto giusto per voi! Troverete qualsiasi cosa, dalla cucina tradizionale nordica allo street food, per esempio gli hot-dog.

Smørrebrød

Prima cosa: lo smørrebrød danese. La traduzione di questo termine corrisponde a “pane imburrato”, ma in realtà si tratta di una facciata di un panino condito in vari modi. È uno dei piatti preferiti sia dagli studenti che dai lavoratori e viene spesso mangiato a pranzo. Può essere trovato ovunque, dai negozi più economici, ai ristoranti. Provate quello con il salmone e il ravanello sottaceto sul pane di segale e vi sentirete davvero un abitante del luogo.

Pølse

Gli hot-dog sono popolari in tutte le zone della Danimarca, ma il “rød pølse”, o salsiccia rossa, è il preferito dai danesi. Negli ultimi anni i vagoncini che cucinano hot-dog espressi nelle città hanno incrementato i loro affari offrendo più tipi di salsicce, tra cui quelle vegetariane e vegane, diversi gusti di pane e condimenti extra. Quando passeggiate in città, fermatevi ad un “pølsevogn” per assaggiare questi prodotti tipici. E vi consigliamo ketchup e mostarda!

Posti preferiti dagli abitanti

Parchi cittadini

Se volete provare il gusto di prendere il sole come fanno gli abitanti di Copenhagen, visitate uno dei tanti parchi in città durante una giornata estiva. Con gli sconfinati prati e i romantici viali alberati, i Giardini di Frederiksberg (conosciuti come Frederiksberg Have) sono un must durante tutto l'anno.

Questo parco ospita anche Frederiksborg Slot, un pittoresco palazzo utilizzato dalla famiglia reale fino alla metà del XIX secolo. Prendete il vostro smørrebrød e godetevelo insieme ai danesi nel parco più grande di Copenhagen. Ricordatevi di lasciare la bicicletta all'esterno dei giardini: come nella maggior parte dei parchi, è vietato l'ingresso alle biciclette.

Nyhavn

Nonostante sia una zona molto cara, Nyhavn è un must per i nuovi arrivati a Copenhagen. Nihavn, che significa semplicemente “nuovo porto”, attualmente ospita diversi edifici storici che rendono l'idea della città antica come porto commerciale. La caratteristica fila di case colorate lungo il corso del canale è una fotografia perfetta.

Questa zona è piena sia di turisti che di residenti, che si riuniscono nei bar e nei ristoranti per gustare birre fresche d'estate e cibo caldo durante l'inverno. Fermatevi a uno di questi frequentatissimi luoghi se volete trovare il posto giusto per assaporare la vita locale.

Passeggiare tra i quartieri di Copenhagen

I danesi vivono in modo molto rilassato e a Copenhagen troverete tantissimi posti per passare del tempo. Che decidiate di provare una caffetteria alla moda o di visitare una galleria d'arte locale, prendetevi qualche momento per passeggiare come fanno gli abitanti della città ed entrate casualmente nel posto che più avrà attirato la vostra attenzione.

Jægersborggade è un quartiere in crescita con un'atmosfera hipster e molti locali alla moda. È una delle zone migliori, frequentata da danesi e piena di bar, bistrot e caffetterie in piccole stradine. Nei giorni caldi, prendetevi un drink e raggiungete il ponte Dronning Louise's per passare un po' di tempo al centro insieme agli abitanti locali.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.