Acquistare un immobile a Copenhagen

Shutterstock.com
Aggiornato 2019-11-22 12:59

Anche se avete già vissuto come expat in diversi paesi, il mercato immobiliare di Copenhagen è un fatto a sé. Dimenticate tutto quello che pensate di sapere e ricominciate da zero.

Procedure per l'acquisto di un immobile a Copenhagen

La prima cosa dovete avere ben chiara se avete intenzione di acquistare un immobile a Copenhagen è se vi è legalmente permesso. Ecco alcune regole importanti che un expat deve conoscere: gli expat che vivono in Danimarca da meno di cinque anni e vogliono acquistare una casa hanno bisogno di un permesso del Tribunale Danese. Sebbene si tratti più che altro di una formalità che può essere gestita da un avvocato durante il processo d'acquisto, è un passo legale fondamentale. L'acquisto di una proprietà in Danimarca verrà considerato dal governo come un passo verso il vostro trasferimento definitivo nel paese. Informazioni come lo stato civile, la presenza di figli, il lavoro e la conoscenza della lingua danese sono elementi che verranno tenuti in considerazione nel caso in cui un expat provi ad acquistare una proprietà a Copenhagen. Non è nulla di impossibile, ma ci vuole un po' di tempo! Considerate anche che dovrete familiarizzare con la legislazione per i cittadini stranieri per l'acquisto di immobili in Danimarca.

Finanziamento dell'acquisto di una casa a Copenhagen

Gli immobili a Copenhagen sono cari ma molto richiesti. A meno che non possediate molti soldi, vi troverete a ricercare nella parte più economica del mercato. Siate pronti ad offrire più del prezzo richiesto, perché le proprietà più “economiche” vengono accaparrate in un batter d'occhio.

In quanto expat, non godrete degli stessi vantaggi che hanno i danesi. È difficile ottenere un mutuo e i tassi d'interesse saranno spesso più alti.

Per avere un'idea rispetto ai prezzi degli immobili a Copenhagen, potete usare motori di ricerca come Boliga.dk, dove troverete la più ampia selezione di risultati. Boligsiden.dk è utilizzato dalle agenzie immobiliari per vendere le proprietà.

Nel pianificare la spesa per l'acquisto di una casa a Copenhagen, dovete tenere a mente che il punto cruciale del mercato immobiliare danese è rappresentato dal mutuo ipotecario. Sostanzialmente, gli acquisti delle proprietà sono finanziati attraverso l'emissione di obbligazioni. Ottenere un mutuo è un processo complicato: i potenziali tassi di interesse rispetto alla vostra situazione sono essenziali per fissare un budget.
I prezzi dei consumi (riscaldamento, gas, acqua, elettricità, internet e altri servizi) devono essere calcolati come parte del budget. È richiesto un acconto pari ad un minimo del 5% del valore della proprietà.

Comprendere il mercato immobiliare locale

Il valore degli immobili a Copenhagen è influenzato da diversi fattori.

Ubicazione

Come in molte città, la distanza dai servizi è un fattore fondamentale! Trovarsi ad una distanza dal centro che sia percorribile in bicicletta è la scelta migliore. Altri elementi ai quali fare attenzione sono la distanza a piedi dai mezzi pubblici (metro, autobus, negozi che noleggiano biciclette, ecc) e la distanza dai parchi.

I quartieri familiari e privi di criminalità sono le zone più sicure nelle quali acquistare. Aree silenziose con viste meravigliose sono le più apprezzate, ma hanno il loro costo. Per esempio, una casa a Hellerup con vista sul mare può arrivare a costare un prezzo medio di 12 milioni di corone. Le zone più periferiche, invece, come Brønshøj e Vanløse, sono certamente più convenienti.

Dimensione

Gli appartamenti a Copenhagen sono abbastanza piccoli. Non vi aspettate di trovare una casa grande, specialmente se la cercate a pochi chilometri dal centro città.

La dimensione degli immobili è calcolata includendo le aree comuni e i saloni. Vale la pena prendere bene le misure della nostra potenziale casa per essere sicuri della grandezza, specialmente negli edifici più antichi, poiché il prezzo degli appartamenti al centro è valutato al metro quadrato e, quindi, è meglio che sappiate bene cosa state pagando.

Costi ulteriori

Anche se acquistate una proprietà “ejer” (completamente di vostra proprietà), che è il contrario di una “andel” (più proprietari), ci saranno delle tasse mensili da pagare. Il costi del riscaldamento e dell'acqua negli edifici più antichi può essere abbastanza alto e i costi delle procedure per l'acquisto dell'immobile possono arrivare a costare migliaia di corone extra.

Fissate il vostro budget nel modo più dettagliato possibile per essere certi di potervi permettere l'acquisto di una proprietà.

Tempo

I mesi di gennaio e settembre sono quelli che contano il più alto numero di nuovi arrivati a Copenhagen. Se anche voi state arrivando in questi mesi, che sono alta stagione anche per l'acquisto delle proprietà, iniziate la vostra ricerca con molto anticipo. Se avete amici in città, potreste chiedere loro di iniziare a dare un'occhiata per voi.

 

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.