Condizioni e leggi sul lavoro in Germania

Buongiorno a tutti,

I diritti ed i doveri di un lavoratore variano da Paese a Paese, ed è importante conoscere quelli vigenti nella destinazione di espatrio.

Per legge, quante ore al giorno si lavora in Germania? Gli straordinari sono pagati, a quanti giorni di ferie all’anno si ha diritto?

Le condizioni di lavoro sono uguali per tutti oppure variano a seconda dell’azienda (pubblica/privata) o dello status dell’impiegato (espatriato/locale)?

Che normativa viene applicata in materia di sicurezza sul lavoro?

Esistono in Germania delle associazioni oppure dei siti web a cui gli stranieri possono rivolgersi per avere informazioni sulle disposizioni che regolano l’impiego?

Parlateci della vostra esperienza e delle differenze riscontrate tra il mondo del lavoro nel vostro Paese d’origine e quello di attuale residenza.

Grazie in anticipo,

Francesca

[ link moderato ]rno per 5 giorni lavorativi (6 in genere nella ristorazione). Nel caso di alto lavoro, il datore di lavoro può richiedere di lavorare fino ad un massimo di 10 ore al giorno. Da ciò sono esclusi i tirocinanti e le donne incinta.

2. Gli straordinari possono essere o pagati oppure retribuiti con giorni liberi aggiuntivi.

3. Per legge, il minimo di ferie che un datore di lavoro deve garantire sono 28 giorni.

4. le norme di sicurezza non sono molto diverse dall'Italia (es. casco per i cantieri, estintori e kit di pronto soccorso negli uffici);

5. Per informarsi, vai sul sito di ver.di o di un sindacato tedesco oppure di un patronato italiano in Germania.

Qui poi alcune precisazioni interessanti:

1. la pausa pranzo è da comsiderarsi al di fuori dell'orario di servizio. Se lavori fino a 4 ore al giorno, non hai diritto alla pausa pranzo. Da 4,5 a 8 ore al giorno hai 1/2 h di pausa pranzo e da 8,5 a 10 ore al giorno dai 3/4 h di pausa pranzo.

2. le condizioni qui riportate valgono solo per chi lavora in azienda. Chi lavora nello Stato ha delle proprie condizioni che generalmente sono più favorevoli.

3. Chi accetta di lavorare in nero è perseguibile penalmente con la reclusione fino a 10 anni

Nuova discussione