Close

Diventare un nomade digitale in Germania

Raccomanda

A differenza di altri paesi stranieri presenti sulla lista delle probabili destinazioni della comunità nomade digitale, la Germania non ha bisogno di particolari presentazioni. Stiamo parlando del paese più grande dell’Europa centrale, che confina con ben 9 stati: Danimarca, Polonia, Repubblica Ceca, Austria, Svizzera, Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi. La Germania, inoltre, è una delle maggiori potenze economiche mondiali.

Perché la Germania

Ciò che ogni anno attira numerosissimi viaggiatori ma anche parecchi freelance, è il carattere eclettico della Germania, in grado di coniugare la cultura per l’alta tecnologia – incluso il mondo delle start-up –, una vasta gamma di progetti artistici, una vita notturna elettrizzante e il fascino del mondo antico. Non sorprende infatti che la capitale del paese, Berlino, è stata descritta nel famoso best seller di Tim Ferriss “4 ore alla settimana”, come uno dei posti più conformi allo stile di vita del lavoratore errante.

Le cose sarebbero potute cambiare significativamente dal 2007 – specialmente in merito al costo della vita – ma la cultura nomade del paese non ha subìto alcun decremento.

La Germania mette a disposizione tutti i servizi necessari per lavorare da remoto: numerosi spazi di coworking (al secondo posto in Europa) e accoglienti caffetterie, tutti dotati di una connessione ad alto livello e frequentati da una grande comunità di espatriati. Un altro punto a favore da segnalare è la facilità di accesso al paese.
Ultimo ma non meno importante, è la grande varietà di paesaggi naturali, pittoresche città antiche, monumenti storici ma anche attrattive urbane moderne.

Le migliori città dalle quali lavorare

Berlino vanta il maggior numero di spazi di coworking di tutta la Germania, e in Europa è seconda solo a Barcellona. Grazie all’alto interesse per il mondo delle start-up, gli spazi di coworking formano una parte importante della cultura della città, come anche le caffetterie “cowork-friendly”. Difatti, è proprio al St. Oberholz – uno dei bar più famosi di Berlino – che è stata inventata l’applicazione SoundCloud.

La difficoltà maggiore nel soggiornare a Berlino per un periodo prolungato è il costo dell’alloggio; i prezzi tendono ad essere alti anche per un monolocale, e le restrizioni legali applicate recentemente da Airbnb limitano significativamente le possibilità di una sistemazione economica. Si suggerisce ai viaggiatori di provare a cercare online su siti meno conosciuti come WG-gesucht per scovare le offerte migliori, soprattutto per chi cerca affitti a lungo termine.

Monaco, capitale della Baviera e polo economico di rilievo della Germania è più adatta ai nomadi digitali dal reddito alto, dato lo stile di vita piuttosto caro. Nonostante l’ambiente parecchio elegante, Monaco offre un’atmosfera urbana rilassata, una buona rete di start-up e una discreta presenza di spazi di coworking.

Lipsia, invece, è la città più grande della Sassonia e un’altra delle destinazioni apprezzate dai freelance. Alcuni dicono che somiglia alla Berlino di dieci anni fa – riferendosi all’abbondanza di strutture attrezzate per il lavoro da remoto – ma la comunità di nomadi digitali che vi abita è in ancora in fase di espansione. Per quanto riguarda il tempo libero, Leipzig vanta interessanti luoghi d’interesse e una vivace vita notturna.

Internet e aree di coworking

La Germania offre una velocità media di navigazione di 18.8Mbps, ma purtroppo l’accesso gratuito alle reti Wi-Fi è un po’ complicato. La legge Störerhaftung afferma che ogni provider di rete Wi-Fi è responsabile di tutta l’attività illegale che si svolge in rete, e per questo limita in modo significativo le reti wireless aperte messe a disposizione dalle caffetterie – servizio che la maggior parte dei freelance da per scontato. Detto questo, ci sono oltre 33.000 punti di accesso Wi-Fi distribuiti in 300 città tedesche fornite da organizzazioni decentralizzate.

Essendo una delle destinazioni più prese di mira dalla comunità di nomadi digitali, la Germania pullula di aree di coworking; sia a Berlino che a Leipzig sarà semplicissimo trovare uno spazio che si adatti al vostro budget e programma lavorativo.

Aree di coworking a Berlino

Launch/CO, Rudolfstraße 14, Freidrichshain

Betahaus, Prinzessinnenstraße 19-20, Kreuzberg

Spott Box, Seestraße 97, Wedding

ESDIP Berlin, Grünberger Straße 48B, Freidrichshain

Ahoy!Berlin, Wattstraße 11, Mitte

...e molte altre ancora...

Aree di coworking a Munich

IDEA KITCHEN, Hansastr. 181

Impact Hub, Gotzinger Straße 8

Work Republic, Viktualienmarkt 8

Aree di coworking a Lipsia

Raumstation Coworking, Lützner Straße 91

Basislager Coworking, Peterssteinweg 14

Chaos Coworking, Erich-Zeigner-Allee 45

...e molte altre ancora…

Divertimento in Germania

La Germania offre un interessante mix di attività da poter svolgere nel tempo libero: dalle moderne gallerie d’arte presenti nei centri urbani, all’antica architettura delle pittoresche cittadine. Lungo tutto il percorso che va dalle Alpi al Mar Baltico, oltre ai centri urbani, è possibile ammirare una grande varietà di bellezze naturali tutte da scoprire: dal fascino mistico della Foresta Nera (Schwarzwald) al Lago Mummelsee, ai paesaggi montuosi mozzafiato dei Bastei, alla freschezza dei boschi di Lüneburg Heath.

Cose da sapere prima di partire

La Germania è uno degli stati membri dell’Accordo di Schengen, quindi tutti i viaggiatori provenienti dagli altri stati aderenti all’accordo potranno accedervi senza visto. Tutti gli altri, invece, dovranno richiedere il visto Schengen che li autorizzerà a visitare anche gli altri 26 paesi membri.

 Indirizzi utili:

Mappa Wi-Fi gratuiti a Berlino

Portale ufficiale della Germania

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Amburgo è la seconda città più grande del paese dopo Berlino. Tra i settori che offrono opportunità d'impiego trovate finanza e le tecnologie informatiche.
State cercando lavoro a Berlino? In questo articolo trovate informazioni sui settori che offrono opportunità d'impiego in città.
Vi piacerebbe fare un'esperienza di lavoro in Germania? In questo articolo trovate informazioni per cercare impiego durante l'estate.

Traslocare in Germania

Consigli per preparare un trasloco in Germania