Close

conto italiano

chiedo agli esperti se lasciare cifre importanti su conto italiano,puo' creare problemi per dimostrare la residenza estera? grazie per l'eventuale risposta

Francov57 :

chiedo agli esperti se lasciare cifre importanti su conto italiano,puo' creare problemi per dimostrare la residenza estera? grazie per l'eventuale risposta

Ciao Franco,
ho appena risposto in parte su un altra pagina con argomento analogo.
Per me si, cioè l'ideale sarebbe chiudere proprio le posizioni in IT. Io sono d'accordo con te se pensi "che male c'è...", d'altronde uno in Italia c'è stato a lungo ed è normale mantenere certi rapporti. Ma siccome poi dover portare prove a tuo favore nel caso avessi la sfortuna di incappare in qualche funzionario che volesse approfondire, per esperienza ti posso consigliare di evitare di fornirgli qualunque appiglio anche se apparentemente irragionevole.
Il senso generale per me è che uno se decide, deve fare tutto ciò che comporta il cambiamento, prima di tutto l'effettiva permanenza in PT o meglio, l'effettiva NON permanenza in IT, e ovviamente compiendo tutti quei passi burocratici che il cambiamento contempla.
Buon trasferimento.
Ciao
Aldo

cari amici,
per quanto riguarda c/c, patrimoni mobiliari ed immobiliari, la mia esperienza (poca ma qualificata) insegna che non si può' generalizzare e le misure da prendere nonché il luogo ove gestire i propri beni dipendono esclusivamente dalla dimensione, del tipo dei beni posseduti e della fiscalità connessa
ci sono mille soluzioni, tutte valide e legalissime, ma é meglio non dar ascolto a disinteressati consiglieri
un caro saluto
Dario

Nuova discussione