Vita da studente a Montreal

Shutterstock.com
Aggiornato 2020-01-24 12:03

Gli studenti internazionali che si recano a Montreal per proseguire il proprio percorso sono molti. La qualità della vita, la sicurezza, il bilinguismo e la vivacità culturale nella grande città del Quebec sono aspetti molto invitanti per gli stranieri. In questo articolo, troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per i vostri studi universitari in Canada. 

Il costo degli studi è davvero conveniente se paragonato a quello di altre destinazioni in Nord America, nonostante le tasse siano aumentate per gli studenti europei che affrontano un percorso di laurea. Sappiate anche che questa città è stata nominata Migliore Città Studentesca del 2017 nella classifica QS delle migliori università. E allora… cosa state aspettando?

Tutti gli studenti sono i benvenuti

Il Canada è un paese molto accogliente. Nel 2015, secondo l'ufficio canadese per l'istruzione internazionale, ha ospitato 353.000 studenti stranieri, di tutti i livelli di istruzione. Gli studenti provengono da tutto il mondo, ma la maggior parte dei grandi gruppi sono di nazionalità cinese, seguita dagli indiani; i francesi si classificano a pari merito con i sudcoreani. In totale, 170.000 giovani studiano a Montreal, 35.000 dei quali sono stranieri, senza contare lo staff delle istituzioni professionali e il CEGEP (Scuola di Insegnamento Generale e Professionale). Possiamo dire che Montreal vive di studenti durante tutto l'arco dell'anno.

Procedure

Gli studenti francesi sono esentati dal possedere un visto per studiare in Canada. In ogni caso, non pensate che la procedura sia così semplice. Al contrario, fate bene a prepararvi con molti mesi di anticipo. Dovete ottenere un permesso di studio e un certificato di ammissione dal Quebec.

Innanzitutto, dovete fare richiesta all'istituzione dove volete studiare. Potreste avere bisogno di richiedere all'Immigrazione del Quebec un certificato di valutazione della vostra qualifica precedente, o anche di spedire il vostro curriculum accademico o ancora il certificato della vostra conoscenza dell'inglese. Molte università valutano la qualità di un profilo a seconda dei voti ottenuti, e non solo della laurea finale. Se volete studiare a Montreal, dovete guadagnarvelo…

Una volta che avrete ricevuto la lettera di accettazione dall'istituzione, dovrete richiedere il Certificat d'Acceptation du Québec. Tra i documenti da spedire al Ministero dell'Immigrazione del Québec, ci sarà anche la prova della disponibilità finanziaria, che per l'anno 2019 era di 12.750 $CA per i maggiori di 18 anni. Queste procedure richiedono generalmente 20 giorni.

Il Canada è uno stato federale e spesso succede che una richiesta debba essere gestita sia dalla provincia che dalle autorità federali allo stesso tempo. Non c'è altro modo per studiare a Montreal e dovrete obbligatoriamente richiedere un permesso da studente all'Ufficio Visti Canadese. Ci saranno da compilare molti moduli, trai quali quello di richiesta per il permesso di studi (IMM1294). Potreste aver bisogno di esami medici o anche del certificato del casellario giudiziale. Queste procedure, generalmente, durano due settimane, che potrebbero prolungarsi durante l'estate, prima dell'inizio dell'anno accademico a Settembre.

Ultimo passo: la richiesta dell' ETA (Autorizzazione Elettronica di Viaggio), se non avete bisogno del visto, che potete effettuare online. Sarà lavorata nell'arco di 72 ore e deve essere stampata prima della vostra partenza. L'ETA vale per un massimo di 5 anni o fino alla scadenza del vostro passaporto. Per sapere se avete bisogno dell'ETA o del visto, compilate il questionario sul sito internet dell'immigrazione canadese.

Assicurazione sanitaria in Quebec

Grazie all'accordo tra alcuni paesi ed il Quebec, gli studenti possono beneficiare del piano di assicurazione sanitaria del Quebec, oltre allo schema di assicurazione medica. A questo proposito, dovrete fare richiesta alla Régie d'Assurance Maladie du Quebec (RAMQ) al vostro arrivo. Avrete bisogno del passaporto, della lettera di ammissione ad un'istituzione universitaria del Quebec, del certificato di accettazione e del modulo SE-401-Q-102 (o SE-201-Q-106 se fate parte di un programma di scambio) che può essere richiesto prima della partenza. Riceverete, a questo punto, la Carte Soleil.

Aiuti finanziari da richiedere

Le borse di studio provinciali non possono essere richieste dagli studenti stranieri, ad eccezioni di coloro che hanno un permesso di residenza permanente. Per avere una borsa di studio “istituzionale”, cercate maggiori informazioni dall'università che vi ospiterà o dalle autorità del vostro paese.

Alcune università offrono borse di studio agli studenti stranieri. La UQAM, in effetti, ne conta più di 400. In ogni caso, queste borse di studio o prestiti sono accessibili solo a studenti di alcuni corsi in particolare. Per esempio, la Scuola di Matematica e di Statistica offre una borsa di studio dedicata di 1.000 $CA allo studente con il migliore progetto di scambio inter-universitario. D'altro canto, la School of Arts and Sciences offre una borsa di studio di ammissione di 5.000 $CA, ma lo studente deve possedere dei requisiti molto specifici.

Lavorare a Montreal durante gli studi

All'inizio del 2019, il tasso di disoccupazione nell'isola di Montreal era al 6,3%. Trovare un lavoro da studente sull'isola non sarà difficile. C'è solo una condizione da rispettare: ottenere un numero di assicurazione sociale (SIN). Per rendere il processo più veloce, potete recarvi al Centre Service Canada nel Guy-Favreau complex, al centro città, con il vostro permesso di studio.

Con il permesso di studio, vi sarà permesso di lavorare 20 ore a settimana durante il periodo di attività accademica e full time durante le vacanze. Non è necessario nessun permesso di lavoro.

Per trovare un lavoro da studente, potete effettuare una ricerca su siti internet dedicati al lavoro come Workopolis o Jobbom, o potete chiedere semplicemente ai responsabili di negozi o ristoranti se hanno bisogno di staff. Fare il cameriere potrebbe essere davvero un colpo grosso, visto che i clienti lasciano il 15% del conto come mancia. Generalmente le università forniscono un servizio di guida alla ricerca del lavoro. Spesso assumono anche gli studenti per vari lavori, che sono ben pagati, ma dispongono soltanto di alcune posizioni.

Continuare la vostra esperienza per lavorare a Montreal

Come nel caso di molti studenti, potrebbe esservi richiesto di partecipare ad un tirocinio durante i vostri studi. Montreal è una città dinamica e ospita le sedi centrali di varie aziende, sebbene siano diminuite duranti gli anni passati. Per lavorare come stagista a Montreal, avrete bisogno di richiedere un permesso di lavoro. Il tirocinio deve obbligatoriamente fare parte del vostro piano di studi. Attenzione: se state seguendo un corso inglese, non avrete il diritto di lavorare durante gli studi.

Tra i documenti richiesti, avrete bisogno del modulo IMM5710, una lettera della sede dell'istituzione che indichi che il lavoro richiesto è in linea con il programma di studi e una fotocopia delle pagine del passaporto.

Rimanere a Montreal dopo gli studi

Secondo l'Ufficio Canadese dell'Educazione Internazionale, il 50% degli studenti internazionali progetta di richiedere il famigerato permesso di residenza permanente per rimanere a lavorare in Canada; questa procedura è facilitata dalla necessità di lavoro del paese. Il pensionamento di molti canadesi e il rischio di un calo demografico sono i due motori primari della politica di immigrazione del Canada. Se state pianificando di fare parte del sistema canadese, prendete la palla al balzo!

Per rimanere in Canada una volta completati gli studi, il modo più semplice è quello di richiedere un permesso di lavoro riservato agli studenti della laurea specialistica al CIC Canada. Dovrete compilare il modulo IMM5710, presentare il vostro curriculum universitario e una conferma scritta dell'ottenimento della vostra laurea. Dovete aver frequentato un percorso di studi della durata di almeno 8 mesi e la richiesta deve essere presentata prima della data di scadenza del vostro permesso di studi. A quel punto, riceverete un permesso temporaneo della durata massima di tre anni.

Come già detto, il Canada e il Quebec offrono molte possibilità per accelerare le procedure di accesso alla residenza permanente, come il Programme de l'expérience québécoise, o il Canadian Experience Class. Per saperne di più, non esitate a consultare i siti internet dell'immigrazione del Quebec o il CIC Canada. Le istituzioni accademiche che accolgono gli studenti stranieri organizzano occasionalmente sessioni informative sull'argomento. Il Ministère de l'Immigration du Québec propone anche delle sessioni online. Potete, inoltre, rivolgervi alla segreteria dell'ufficio studenti della vostra università.

Il costo della vita a Montreal

Il costo della vita a Montreal è un elemento essenziale da tenere in considerazione come parte del vostro progetto di studi. L'affitto è uno degli aspetti più importanti e, per questo, fate bene ad essere attratti da Montreal. Ci sono moltissime offerte di alloggi e affitti a prezzi notevolmente bassi, fino a due o tre volte meno rispetto a Parigi, per esempio. Alcuni famosi quartieri hanno subito una grossa impennata da qualche anno, come Plateau e il centro città. Altri quartieri celebri a Montreal, come Côte-des-Nieges, Rosemont, Saint-Michel o Hochelaga, sono comunque ancora molto economici. In ogni caso, fate attenzione: alcuni costi possono essere alti, come quello per il cibo, ad esempio, o i prezzi dei ristoranti. Cercate, quindi, di spendere meno del 33% del vostro budget nell'affitto. Per risparmiare, molti studenti scelgono di vivere con dei coinquilini.

Secondo la UQAM (Université du Québec a Montreal), per vivere un anno in questa città sono necessari almeno 18.600 dollari canadesi l'anno. Questa cifra comprende i costi di alloggio, cibo, trasporti, internet e l'acquisto del materiale per lo studio. E aggiungete anche le tasse d'iscrizione alle università, che dipendono da ciò che scegliete di fare. Inoltre, sappiate che gli studenti francesi beneficiano sempre di una riduzione, al contrario degli stranieri.

Alloggiare a Montreal

Le offerte immobiliari a Montreal sono molte, come anche le opzioni di alloggio che gli studenti possono scegliere. Le università gestiscono delle residenze per gli studenti. La UdeM, per esempio, offre degli studi con camere i comune, come anche la McGill e la Concordia. Il costo delle residenze della Concordia, per esempio, si aggira tra i 450 e i 700 $ Ca.

Potete anche pensare di trovare una casa privata o un appartamento condiviso e, a tal fine, potete consultare il sito kijiji. Troverete opzioni adatte a tutti i budget. Ma fate attenzione: numerosi proprietari vorranno verificare la storia finanziaria dei loro futuri affittuari prima di firmare un contratto e questo renderà più complicata la vostra ricerca.

Buono a sapersi: in Quebec lo studio si chiama “one and a half”. Non esiste il piano terra, che si chiama primo piano. E, a seconda del tipo di edificio, potrete trovare anche seminterrati o case con giardino.

Tra i quartieri più popolari tra i giovani troverete:
• Plateau, un'area ben servita, alla moda, circondata da numerosi parchi e famosa per le strade dello shopping come Mont-Royale e Saint-Denis, come anche per la tradizionale architettura degli edifici.
• Mile-End, frequentato da artisti e hipster, dove troverete la sede di Ubisoft. È situato vicino al parco Mont-Royale e, purtroppo, servito da poche linee di autobus.
• Il Latin District che, come il centro città e Concordia, è animato da molteplici bar e ristoranti. Non si trova molto lontano dal quartiere degli spettacoli e dalla UQAM e, per questo, è un posto perfetto se siete dei festaioli.

Se state cercando un quartiere dove si parli per lo più inglese, potete scegliere le zone di Griffintown o Westmount, ad est del centro città. Lachine, così come i quartieri di Petite Bourgogne e Saint Henri, offrono un'eccellente qualità di vita e si trovano in prossimità del Canal Lachine e del mercato Attwater. Vieux Montreal, invece, è un quartiere molto richiesto dai turisti, probabilmente per il suo stile europeo, ma è abbastanza isolato dal resto della città: pochi supermercati, affitti cari e pochi mezzi pubblici.

Lo avrete capito: più o meno tutti i distretti di Montreal hanno la propria storia e cultura e sono, inoltre, tutti molto sicuri. A parte alcune zone al nord, che hanno una cattiva reputazione anche agli occhi dei montrealesi stessi.

Montreal, una capitale festosa

La vita nella metropoli è fantastica. Durante tutto l'anno ci sono numerosissimi festival ed eventi. L'estate tutta la città sembra darsi appuntamento nei parchi: barbecue, momenti di relax, passeggiate a piedi o in bicicletta saranno la vostra occupazione principale. Potrete anche partecipare ai vari festival: Francofolies, Festival de jazz, Festival des nuits d'Afrique, Festival du rire, Montreal en lumiere o Street Art Festival. Di solito Halloween è l'occasione che segna l'inizio della stagione invernale. I montrealesi saranno pronti ad affrontare vari mesi di neve. In ogni caso, non congelerete: sono molti gli eventi che riscaldano la città, a partire dall'Igloo Fest, durante il quale migliaia di persone ballano a ritmo di musica elettronica a -20 gradi. La Fête des neiges, al parco Jean Drapeau o Veillé de l'avant-veille sono altri eventi molto popolari. Montreal ospita anche eventi sportivi internazionali, come il campionato di Formula 1 o la Maratona di Montreal.

Per quanto riguarda la gastronomia, il Quebec è conosciuto in tutto il mondo per il poutine, un piatto di patate condito con salse e formaggio. E se volete qualcosa di ancor più tradizionale, alla fine dell'inverno, non dimenticate di andare almeno una volta in una capanna di zucchero, dove vi verranno serviti ottimi piatti tradizionali, tra cui carne di maiale e fagioli, zuppa di piselli, orecchio di maiale e, non dimenticatelo, sciroppo di acero.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.