Shutterstock.com
Aggiornato 3 settimane fa

Se state andando a visitare Barcellona, un aspetto importante da tenere in considerazione è come muoversi per la città. Barcellona e la sua zona metropolitana offrono molte opzioni per il trasporto, anche destinate specificatamente al turismo.

Oggi esistono diversi mezzi di trasporto, ma alcuni sono decisamente migliori di altri. Le alternative variano a seconda del prezzo che volete spendere, della comodità del viaggio o della fretta che avete.

Autobus e metropolitana

Il mezzo più veloce per muoversi a Barcellona è la metropolitana. Le otto linee offerte dalla città forniscono facile accesso a tutti i punti d'interesse famosi. La rete metropolitana funziona dal Lunedì al Giovedì e la Domenica dalle 5.00 alle 24.00, il Venerdì fino alle 2.00 e il Sabato tutta la notte. Gli autobus, invece, lavorano ogni giorno dalle 6.05 alle 22.35; gli autobus notturni sono disponibili dalle 23.00 alle 4.00 e passano ogni 30-45 minuti, sono gialli e si fermano tutti a Pl. Catalunya.

La città, dal punto di vista del traffico, è divisa in 6 zone; la numerazione è crescente quanto più ci si allontana dal centro della città e da questo dipende il prezzo. Il centro e tutti i posti turistici famosi si trovano nella Zona 1, quindi potreste aver bisogno di biglietti riservati solo a questa area. Potete usare il TMB, la mappa dei trasporti pubblici di Barcellona, e Google Map, che è un altro strumento molto utile.

Biglietto semplice (una corsa per autobus e metro): 2,20 €

Carta T-DIA

  • Zona 1: 8.60 €
  • Zona 2: 13.10 €

Carta T-10 

  • Zona 1: 10,20 €
  • Zona 2: 20.10 €

Travelcart

Vi permette di viaggiare quanto volete, su tutti i mezzi di trasporto, compresi treni locali, fino all'aeroporto. Comprarla online vi offre uno sconto del 10% sulle seguenti tariffe:

  • 2 giorni: 15,20 €
  • 3 giorni: 22,20 €
  • 4 giorni: 28,80 €
  • 5 giorni: 35,40 €

A Barcellona potete trovare anche gli autobus. Negli orari in cui non è funzionante il trasporto pubblico, cioè metropolitana e autobus, esiste una vasta rete di autobus notturni.
I biglietti dell'autobus possono essere comprati direttamente a bordo, mentre quelli della metro sono acquistabili alle apposite macchine automatiche o nelle stazioni sotterranee.

Se lavorate lontano dal centro, potete trovare anche gli orari dei treni che vi porteranno nei dintorni di Barcellona (che vanno dalle periferie alla costa) sul sito della Renfe.

Taxi

I taxi sono il mezzo più comodo per spostarsi, ma anche il più caro. I taxi neri e gialli sono quelli ufficiali. Potete trovare anche dei taxi low-cost, a seconda del periodo, che costano tra 1,17 e 1,40 € a km.

Costi ulteriori:

  • Sovrapprezzo per l'aeroporto e il porto: 3,10 €
  • Partenza dalla stazione Sants: 2,10 €
  • Taxi grande (più di 4 passeggeri): 3,10 €
  • Bagagli più grandi di 55x35x35 cm: 1,00 € a valigia

Biciclette

Uno dei mezzi più efficienti per arrivare in qualsiasi punto del centro è il servizio di noleggio biciclette Bicing, fornito dalla città. I Bicing Points si trovano in ogni angolo della città. Il noleggio della bicicletta, in quanto parte del trasporto pubblico, è disponibile sia per i residenti che per gli stranieri che vogliono soggiornare a lungo. Ci sono depositi di biciclette in diverse parti della città, dove potete noleggiare la bici con una carta di plastica, fare un giro in città, e poi lasciarla in un altro punto apposito. In questo modo non dovrete preoccuparvi né del parcheggio, né del fatto che dobbiate tornare indietro per restituirla. I punti più vicini a voi sono segnalati dall'applicazione, che vi mostrerà anche se c'è una bicicletta disponibile nelle vicinanze o se il deposito è al completo.
 

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.