Cercare casa a Valencia

Aggiornato 2021-09-20 11:23

Valencia è la capitale della provincia omonima, una destinazione mediterranea sulla costa sud-orientale della Spagna che vanta un'architettura mozzafiato, vasti spazi verdi, spiagge da sogno e una vivace vita notturna. Terza città più grande del paese, è anche una delle più antiche, e conta una popolazione di circa 800.000 abitanti. In epoca pre-pandemica, milioni di visitatori da tutto il mondo si riversavano in città ogni anno attratti dalle sue spiagge, la gastronomia e i tesori storici e culturali. Nel corso del 2020 l'afflusso è crollato ma i turisti stanno iniziando a tornare. E gli espatriati riprendono a fare progetti per andare a vivere e lavorare a Valencia.


Se pensate di partire alla scoperta di questa città, o di cercare un lavoro, trovare alloggio a Valencia sarà la vostra priorità. 

Perché vivere a Valencia?

I motivi sono svariati, eccone alcuni:  

Il clima: a Valencia il tempo è bello tutto l'anno, i giorni di sole sono circa 300.

Le spiagge: a differenza di altre città spagnole, Valencia offre spiagge che si caratterizzano per la loro sabbia soffice e fine e per la limpidezza delle acque.

Gli spazi aperti: Oltre alle distese sabbiose, Valencia conta molti parchi verdi e lunghe piste ciclabili.

La gente: i valenciani sono conosciuti come persone amichevoli, felici e aperte. Cosa potreste chiedere di più se cercate nuovi amici in città?

La storia: Valencia è una delle città più antiche della Spagna. Ogni angolo della città è impregnato di storia e specialmente il centro storico con le sue strade acciottolate e gli edifici secolari.

I trasporti: la città vanta un'eccellente rete di trasporti ed è anche ben collegata al resto del paese. Da qui, potete spostarvi ovunque in Europa con il treno ad alta velocità o volare verso la vostra destinazione dall'aeroporto di Valencia, uno dei più trafficati del paese.

Le attività culturali e il tempo libero: le cose da fare e da vedere sono molte e sono rivolte ad ogni tipo di pubblico: coppie, persone sole e famiglie. Nel centro città trovate teatri, sale da concerto e gallerie d'arte. Tra i siti da visitare ci sono il Palazzo delle Arti Reina Sofía, la cattedrale e la Città delle Arti e delle Scienze. Questo spettacolare complesso culturale e architettonico è uno dei 12 tesori della Spagna: ospita un cinema IMAX, un planetario, un museo della scienza e lo stadio Mestalla, tra le altre attrazioni.

La gastronomia: la cucina valenciana è ricca, saporita e famosa per la paella, un delizioso piatto a base di riso. Tra gli altri sapori da scoprire ci sono l'Esgarraet (insalata a base di peperoncino arrosto, merluzzo, aglio e olio d'oliva) e la calabaza asada (zucca arrosto).

In un sondaggio condotto da Expat Insider del 2020 su oltre 15.000 espatriati provenienti da 173 paesi diversi, Valencia è stata dichiarata la città preferita degli stranieri. Si è classificata al primo posto a livello mondiale negli indici di qualità e costo della vita.

Trovare la sistemazione giusta, nel quartiere giusto, è un processo abbastanza lungo. Se potete, iniziate la ricerca qualche mese prima di trasferirvi in città. Questo vi darà il tempo di valutare le diverse opzioni disponibili ed entrare in contatto con gli agenti immobiliari.

Quartieri

Valencia si divide in vari distretti: la Città Vecchia, l'Eixample, Levante, Extramurs, La Sadia, Algiros, Benimaclet, Pobles del Nord, Pobles del Sud, che si dividono a loro volta in vari quartieri con zone commerciali, industriali, residenziali. Tra queste troverete La Xerea, El Carme, El Mercat e la Seu, che si trovano nel centro della città, come pure La Roqueta, El Cavari, Sant Isidre, El Grau.

I quartieri più apprezzati sono Benimaclet, Eixample, El Carmen, El Graud, El Saler, l'Oliveret.

Se vi volete immergere appieno nella cultura spagnola indirizzatevi su Benimaclet, Jésus e El Carmen. Benimaclet, un tempo villaggio nei pressi di Valencia, è ora parte integrante della città.Troverete spazi verdi, ristoranti, bar, piccoli negozi anche a El Carmen e Jésus, conosciuto anche per i suoi siti storici, il mercato centrale e la sua tranquillità.

A l'Oliveret potete approfittare non solo degli immensi giardini ma anche di tutte le agevolazioni di un quartiere sviluppato, così come a La Saida, che si trova non lontano dal centro e che è conosciuto per le sue storiche piazze.

Eixample è un quartiere molto animato, con un grande centro commerciale e divertimenti per tutti i gusti e le età.

Ciutat Arts i Ciències è un complesso architettonico suddiviso in tre principali aree dedicate all'arte, alla scienza ed alla natura.

Se preferite una zona vicino alla spiaggia, potete optare per El Grau oppure per El Sale, conosciuto per la sua atmosfera tranquilla e le belle spiagge naturali di Malvarrosa o Patacona. In quest'area trovate grandi ville sul mare, case per vacanze, bar, ristoranti, pub e locali notturni.

Come trovare alloggio a Valencia

Potete consultare le offerte di alloggio a Valencia sia su Internet che nelle rubriche dei piccoli annunci dei giornali locali. Troverete monolocali ed appartamenti, così come case da affittare nei vari quartieri della città. I prezzi naturalmente variano a seconda della zona.
Mettete in preventivo un costo tra i 600 e i 950 euro per un appartamento con una stanza da letto in zona centrale. Per la stessa tipologia di alloggio in posizione periferica spenderete tra i i 400 e i 700 euro al mese.
Se vi trasferite in famiglia e vi servono spazi più grandi, il costo di un appartamento con tre camere si aggira tra i 900 e i 1.350 euro al mese in centro e tra i 600 e i 950 euro in quartieri non centrali.

Altre opzioni, più economiche includono la condivisione di una camera o di un appartamento.

Consigli per affittare

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a trovare l'immobile a Valencia più adatto alle vostre esigenze:

  • Prima di viaggiare a Valencia, leggete i blog di espatriati che vivono in città per reperire informazioni sui vari quartieri.
  • In base al tragitto che dovrete fare ogni giorno (da casa all'ufficio o a scuola), optare per la zona più agevole per i vostri spostamenti
  • Create degli account sui siti web immobiliari per ricevere notifiche non appena le proprietà che vi piacciono sono disponibili.
  • Stilate un elenco delle caratteristiche che il vostro alloggio deve avere: un giardino, un posto auto...
  • Quando siete a Valencia, tenete d'occhio i pannelli "Se Alquila" ("in affitto") affissi alle pareti degli immobili. 
  • Gli appartamenti sono la tipologia di alloggio più richiesto. Giocare d'anticipo è fondamentale. Usate il telefono o WhatsApp per comunicare con potenziali proprietari/agenti di noleggio. Questo metodo di comunicazione è molto più veloce ed efficace delle e-mail.
  • Non affittate una proprietà senza averla visitata di persona, onde evitare delle truffe. Ci sono diverse storie che circolano di persone che hanno affittato casa dall'estero e una volta arrivati, l'alloggio non era come descritto o, nel peggiore dei casi, non esisteva proprio. 
  • Non firmate il contratto di affitto senza averlo prima letto e compreso in tutte le sue parti. Se il contratto è in spagnolo, chiedete l'aiuto di un traduttore, se necessario. 
  • Per evitare problemi con il proprietario a fine contratto, assicuratevi che la proprietà sia perfettamente pulita. 

Buono a sapersi:

Le truffe sugli affitti sono una realtà che interessa tanti paesi, non solo la Spagna. Per evitare di essere truffati - 1) non inviate mai denaro senza avere visitato la proprietà 2) assicuratevi di firmare un contratto di affitto e 3) se pagate il deposito in contanti, fatevi fare una ricevuta e fate una fotografia della carta d'identità del padrone di casa.

Il mercato immobiliare a Valencia

Se volete comprare un immobile, il prezzo medio di acquisto al metro quadro per un appartamento in centro città è di 253,08 euro. Il prezzo medio, fuori dal centro, è di 124,39 euro.

Il mercato immobiliare di Valencia è sopravvissuto alla pandemia uscendone relativamente indenne. Nel febbraio 2021 la provincia ha registrato otto compravendite ogni mille abitanti, il tasso più alto del Paese.

Nel 2020, il costo medio registrato sulla vendita di una proprietà è stato di 126.108 euro. Il 9,4% degli acquisti è stato fatto da stranieri: britannici, tedeschi, francesi, svedesi e belgi.

Secondo gli esperti immobiliari locali, la vendita di case con quattro camere da letto sono aumentate del 35% e la domanda di case di nuova costruzione supera l'offerta.

Indirizzi utili:

Gabino Home

Idealista

Habitaclia

Fotocasa

Piso compartido

En Alquiler

Ya Encontre

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.