Come organizzare un trasloco in Portogallo

trasloco in Portogallo
Shutterstock.com
Pubblicato 2022-03-24 17:32

Dovete pianificare bene il trasferimento in Portogallo, specialmente se vi state spostando con tutta la famiglia. Vi consigliamo di iniziare a progettarlo con largo anticipo. Ecco alcune linee guida per prepararvi al meglio.

Pianificare il vostro trasferimento in Portogallo

Una volta che avete deciso di andare a vivere in Portogallo, avrete bisogno di cercare delle compagnie che si occupino di traslochi che vi assistano nel vostro spostamento. È una tappa importante, e non va sottovalutata. Un consulente di trasferimento visiterà la vostra casa e stimerà il volume dei beni che volete portare con voi. Dovrete specificare quali oggetti richiedono attenzioni speciali, ad esempio quelli fragili, e le cose delle quali vi farete carico voi, come lo smontaggio dei mobili, l'inscatolamento dei piatti, ecc. È consigliabile farsi fare dei preventivi da diverse aziende, visto che i prezzi possono variare molto dall'una all'altra. Se siete pronti ad aspettare un po' di tempo prima di ricevere le vostre cose, questa opzione potrebbe abbassare i costi generali. Potete ottenere un preventivo gratuito qui.

Generalmente, le compagnie di traslochi vi chiederanno le seguenti informazioni prima di fornire un preventivo:

  • indirizzo di partenza
  • indirizzo di consegna in Portogallo
  • volume, peso e quantità dei beni; note sugli eventuali oggetti fragili
  • tipo di trasporto (aereo, marittimo, via terra)
  • data di consegna

Fate una lista dei vostri beni, il più dettagliata possibile, per stabilirne un valore. La stima del valore è un documento che vi permetterà di prestabilire un rimborso in caso di perdita o danni ai vostri beni. Dovrete compilare il documento per conto vostro, specificando sia il valore totale, che il valore di alcuni beni specifici che potrebbero superare il limite di valore contrattuale. Non è possibile avere una stima del prezzo del trasloco senza questo documento.
Per alcuni beni, come gli articoli da cucina e gli elettrodomestici, la soluzione più economica potrebbe essere quella di venderli prima del trasferimento e poi ricomprarli in Portogallo.
È abbastanza comune indirizzare i beni direttamente alla nuova casa, visto che a volte le compagnie consegnano in magazzini o centri di distribuzione, che poi però vi costringeranno a spostare ancora i beni fino alla destinazione finale.

Assicurare i vostri beni quando vi trasferite in Portogallo

L'assicurazione sul danneggiamento dei beni solitamente è fornita dal trasportatore. Questa assicurazione può coprire dei danni di trasporto non prevedibili a seconda del valore che avete dichiarato nel documento. Il costo dell'assicurazione dipenderà dal valore totale dei beni. La compagnia di trasporto vi consegnerà un certificato di assicurazione. È importante verificare che i beni siano assicurati, specialmente in caso di oggetti fragili o preziosi.

Ulteriori cose da fare per trasferirsi in Portogallo

Una volta che sarete quasi pronti, dovrete firmare un documento di spedizione, ancora prima che sia effettuato il carico, e poi di nuovo alla consegna. Questo documento contiene i termini del contratto, la modalità di trasporto, il volume dei beni, il nome del cliente e l'indirizzo e i dettagli della compagnia di consegna. Una volta che avrete firmato, avrete dato l'approvazione all'inizio del trasloco.

Generalmente, bisogna pagare un deposito prima dell'inizio del trasloco e saldarlo alla consegna.

Il trasportatore gestirà le formalità amministrative relative allo spostamento, come la dogana. Per avere una sicurezza ulteriore, potete scegliere un'azienda affiliata all'IFIM, la Federazione Internazionale dei Traslochi Internazionali.

Buono a sapersi: vi suggeriamo di verificare in anticipo con la dogana portoghese se ci sono delle regole su ciò che potete e non potete portare, così come i periodi di quarantena per gli animali, ecc.

Indirizzi utili:

FEDEMAC - Federazione europea traslocatori (sito in inglese)

FIDI - Federazione internazionale traslocatori (sito in inglese)

Dogana portoghese (sito in portoghese)

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.