trasferimento e avvio progetto

Ciao a tutti, sono appena tornato da un viaggio esplorativo in Indonesia da solo. Vorrei sapere se qualcuno mi può delucidare ulteriormente sulle difficoltà di costruzione su suolo Indonesiano e quali siano le zone più propense. Attendo risposte! Grazie a tutti

Ciao Federico92,

Ben arrivato su Expat.com!

Da quello che ne so un primo scoglio potrebbe essere che alcuni settori sono off limits per gli stranieri ed in alcuni altri casi per aprire un'attività in Indonesia devi avere un socio locale... e ne va trovato uno di affidabile.
So anche che li le leggi cambiano in fretta quindi magari qualche utente in loco può aggiornarti sulla questione.
Nel frattempo un'infarinatura la trovi su questo articolo: Aprire un'attività in Indonesia

In bocca al lupo per il tuo progetto  :)

Francesca
Team Expat.com

Grazie mille per la risposta. Tramite le persone che ho conosciuto la sono stato informato della situazione del "prestanome" locale...anche se la spiegazione a questo me la sono dato da solo, ovvero che lo stato Indonesiano cosi facendo "tutela" i locali, e posso essere d'accordo perché come già detto, voglio andare anche per aiutare loro. Ma questo può essere uno svantaggio per me? considerando di aver già la persona fidata ovviamente!! Grazie ancora per la considerazione

Da un punto di vista legale sinceramente non saprei dirti quali possano essere gli svantaggi di avere un socio locale.
Cosi andando a senso potrei dire che in caso di dissensi con il tuo socio indonesiano, la legge locale probabilmente favorirà lui invece che te, ma è una congettura molto semplicistica. Tutto da verificare con cura!

Hai ragione. Infatti il primo investimento sarà tornarci! Grazie per i consigli!

Francesca ha ragione, non prendere in considerazione società con soci locali, anche hai  ragione sulle motivazioni del governo molti locali ne approfittano per truffare gli entusiasti ma ingenui stranieri.
Nel tuo altro post ti ho prospettato una soluzione per evitare questa trappola.

Nuova discussione