Business e capitale

Ciao a tutti!
Premetto che ho girato quasi tutta l'asia per alcuni anni nei periodi estivi.
Questa volta sono appena rientrato da un bellissimo viaggio attraverso l'Indonesia di 1 mese.
Tappe toccate Jakarta, Yogja, Bali, Lombok, Gili, ecc ecc.

So bene le difficoltà di aprire un'attività all'estero, e immagino che anche a Bali non è tutto oro ciò che luccica.
Ora, so che attività sulla ristorazione possono essere rischiosi, e che il mercato è abbastanza pieno, me ne sono accorto. Tuttavia voglio provare a rischiarmela perché penso di aver trovato una formula che possa funzionare, chiaramente non è la classica pizzeria/bar/risorante di cui il discovery mall è saturo ai piani alti. Parlo di portare lì qualcosa che lì non c'è, o che comunque non ho trovato.

Siamo in due a volerci spostare a Bali, ed abbiamo la possibilità di investire un capitale medio basso ( parliamo di 30-35k euro, 40k max)

Vorrei capire i costi reali di affitto di uno spazio, in una mall, diciamo al discovery, piano terra, in una posizione tipo il Jco, il ciambellaro per capirci ;) ma anche un altra mall potrebbe andare.

Ho parlato con diversa gente, e abbiamo discusso riguardo attività sul mare, o localini tipo a legian, jimbaran, o seminyak, dove abbiamo ipotizzato dei costi. La posizione però che cerchiamo noi è un'altra. In quelle zone abbiamo visto che molti locali sono spesso vuoti, e quelli pieni sono pieni perché il classico ragazzetto locale, magari istruttore di surf , ci porta i turisti che ha conosciuto in spiaggia.. forse per un profit concordato, o non so..

ad ogni modo qualcuno riesce a darci qualche info riguardo ai prezzi degli affitti nelle mall?
Chiaramente ho iniziato a vedere il discorso visto e pma, anche se ci sono ancora molte cose non chiare, come il capitale che può essere anche non versato, e che non ci siano "controlli". Ad ogni modo, ho dato anche un'occhiata anche agli altri thread riguardo alle forme per tutelarsi dai locali che necessariamente entreranno a far parte della company, e non dovrei aver problemi. Credo di avere qualche persona fidata che possa darmi una mano al riguardo.

Quello che mi farebbe comodo sapere è come cominciare, anzi, da quale punto cominciare.
Sto già studiando un business plan, ma diciamo che è difficile calcolare i costi di gestione.
Qualcuno ha idea di quanto possa costare mettere in piedi un corner sempre tipo jco tanto per capirci, le dimensioni possono andar bene. Parlo di costi di affitto, e costruzione del locale, arredamento, ecc ecc. Ho già visto parecchie info riguardo i costi dello staff e cuoco. e altrettante me ne mancano..
Insomma... chi riesce a darmi quante più info possibili, da come richiedere il visto e fare la pma, mi farebbe un gran favore, e semplificherebbe la mia ricerca.
Grazie

Ciao prnet,

ben arrivato su Expat e grazie per la precisa e dettagliata presentazione del tuo progetto!

In bocca al lupo  :)

Francesca

up!

Ciao,se non ti rispondo io,sara difficile che lo faccia qualche altro.
1 non so cosa costa in affitto un 50 mq in mol,ma ti posso dire che non lo sa nemmeno chi te lo affitterebbe,che significa?in genere e ripeto in genere i contratti che si fanno sono di10 anni,quindi chi si affitta uno spazio li si guardera bene dal lasciarlo,dovresti avere un colpo di fortuna, nella vita non si sa mai.
2 locali sul mare,non e vero quello che dici,lavorano quelli sulla spiaggia,si proprio tavolini messi li,vedesi zona sea food restorant,vicino al porto,o meglio vicino al mercato del pesce,alcuni potrebbero essere in vendita non ci sanno fare con i clienti,aspetti troppo tempo un piatto di pesce e quando ti arriva magari e freddo.....da valutare per voi,se ricordo bene in quella zona sono 5,ma solo 2 lavorano(non perche cucinano bene,ma perche c e uno spettacolo di danze balinesi e quindi anche se ti arriva tardi il piatto....se la giocano cosi),verso Sanur te ne ritrovi altri,quasi annessi agli hotel sul mare,lavorano,prevalente la sera con fiumi di birra e pesce,quindi il tutto sta nel cercare e trovare..
3 circa il capitale per una societa come gia scritto dovrebbe essere versati 300 mila dollari,leggiti i vari siti che ho pubblicato,ma non essendoci un organo di controllo ne puoi versare meno,quanto?a te rischiare,per una piccola cosa io non verserei piu di 50-70 mila dollari( ma attenzione sino a che non hai la kitas work e poi business,tu non puoi aprire un conto,mentre lo puo fare il tuo socio indo(io non mi fiderei molto,ma.....)
4 circa la persona che hai detto ti fideresti,tieni conto che per 1000 euro ti vendono TUTTI la loro madre,ma siccome i soldi sono tuoi.....
5 sono stato chiaro?spero di si,ma c e un altra cosa che ti dico,da come scrivi si vede,che non sai nulla della mentalita asiatica e quindi prima di fare un passo sbagliato,io starei un po qui a studiare questo popolo e la sua mentalita,anche perche,tu fai tutto sulla carta,ma sai come gestire i futuri lavoratori nel tuo posto?sai quanti giorni di festa hanno gli hindu?e quali sono quelli musli?in quanto tempo ammortizzerai il tuo capitale se la cosa che farai e nuova?come fai a sapere che verra accettata dalla gente?belle domande vero ne avrei ancora ma per il momento ti saluto,chiedi comunque se sono libero ti rispondo(ho dimenticato tu sai l inglese e il bahasa,i contratti di affitto difficile che te li trovi in inglese,ma sicuro in bahasa e cosa capisci di quello che c e scritto?)

Penso che Gianload abbia risposto alle tue domande .
Sono appena ritornata da Bali e ti posso assicurare che in quel isola splendida si vive bene ma non c'è lavoro per uno straniero .
E anche avere visti permessi ecc non è cosa da poco .
Ciao Bru

Grazie per le risposte. Fa sempre comodo sentire campane diverse.
Hai ragione, non conosco ancora benissimo l'Asia, ma la sto girando da anni proprio per questo. Per cogliere anche le sfumature.
So bene che molti si venderebbero l'anima per 4 spiccioli, ma ho conosciuto anche brava gente, e conosco gente indonesiana, stabilita in italia, che può darmi una mano.
I loro giorni di festività non mi creano problemi, credo ci siano altri problemi ben maggiori da affrontare, anche se non ti nascondo che mi era già venuto in mente questo discorso in testa, più che altro non conosco bene i rapporti tra le varie religioni lì, e quindi ho qualche dubbio su dipendenti che abbiano religioni diverse (ma valuterò con calma questo aspetto).

A dire la verità, non sono pienamente daccordo, io la vedo così: se c'è lavoro per loro, c'è anche per me, Fare business è difficile ovunque se la mettiamo così. Prova ad aprire un locale in italia allora... tra tasse e burocrazia e certificazioni, doppi frigoriferi,norme sanitarie ecc ecc.  bisogna essere più burocrati che ristoratori.
Anyway, chiaramente è ancora presto per piazzare un'attività lì, sicuramente devo fare altre soste più o meno lunghe in Bali, ma ci sto studiando e credo sia pienamente fattibile.

Ed il mio progetto non è il semplice ristorantino. Ho un'idea ben precisa, che può funzionare. Un'idea che non ho visto, ma che son sicuro possa essere accolta in modo molto positivo. Ho ben presente i sistemi di ristorazione e di franchising, e appunto chiedevo proprio info per capire se c'era qualche modello di azienda che potevo usare come
riferimento, o agenzie accreditate, che mi tutelino proprio per l'apertura dell'attività ecc ecc. Qualcosa di più dettagliato insomma.
Il mio discorso non era "se partire o meno".. il mio discorso era improntato ad un "come faccio per.. ?"
;)

Mi sembra di capire che sei assolutamente convinto della tua idea .
Bello questo entusiasmo, mi piace .
Quando  sarai a  Bali contattami che magari prendiamo un caffè insieme .
E buona fortuna per tutto

Caffè aggiudicato!  :)
Grazie, si, sono abbastanza convinto. Dovrei giusto riuscire a tornare a Bali una decina di giorni a dicembre se tutto fila liscio.

X CINZIA  ricorda pero il malox anche masticabile ahahahahah

Anche io ho un'idea simile che porto avanti da qualche anno... e a dicembre saró li a bali😁
Se ti va di fare due chiacchiere volentieriii.!!!

Nuova discussione