In che città tunisina è meglio vivere?

Dove è meglio vivere nelle grandi città? Oppure in qualche paesino vicino a qualche grande città?
Considerato che c
Vorrei vivere comunque vicino al mare!
Voi che ne pesate?

:blink:

Salve Marco Clementi e benvenuto nel forum, prenditi un periodo di vacanza e fai un giro, ci sono tante città dalla zona di Biserta fino a Kelibia (Capo Bon) per poi scendere verso Hammamet, Sousse e Monastir e passando per Mahadia arrivi a Djerba senza trascurare neanche il deserto con Douz (che molti dicono non faccia rimpiangere il mare), insomma la scelta della località è puramente soggettiva e nessuno può consigliarti ciò che va bene a te quindi... buon viaggio (per il momento virtuale cercando le località che ti ho segnalato su Google Maps e su Youtube) :).

Ciao Marco, la mia opinione su dove è meglio vivere non saprei dirtela, come ho detto più volte, il luogo migliore per me dove "piazzare le tende" dipende molto dalle persone che incontro e poi bisogna considerare che non si è più giovanissimi e quindi informarsi anche se nelle vicinanze del luogo da noi scelto vi sono cliniche, ambulatori, studi medici ecc. ecc.
Sousse, Monastir, Hammamet sono molto ben servite inoltre Hammamet è vicina all'aeroporto e all'ambasciata italiana di Tunisi.
Ciao, Maria Pia

le citta piu simile a gli standard Italiani sono La Marsa ,Ghammart e Sidi bou said Quelle che offrono piu servizi tutto il resto e per pensionati .....hammamet e susa due citta fantasma durante l inverno

andrea leoni :

...hammamet e susa due citta fantasma durante l inverno

Davvero Sousse è una città fantasma durante l'inverno? Non me ne ero accorto!
Veramente dobbiamo finire di parlare di città fantasma, di deserti invernali e quant'altro! Durante la stagione estiva Sousse ha le discoteche e i night che lavorano a tutto spiano, durante il periodo invernale rallentano come il traffico diminuisce nella zona turistica, per diminuisce vuol dire che la sera si può circolare con l'auto a velocità cittadine e non essere imbottigliati. Detto questo, considerando che chi raccoglie maggiori informazioni sul forum Tunisia sono persone in procinto di andare in pensione o neo pensionati, quanti di questi ambiscono alla confusione, alle discoteche e ai night?
Tutti i centri commerciali sono operativi, tutte le strutture ricettive lavorano, tutti i bar e ristoranti sono attivi e in più a Sousse stanno costruendo due centri commerciali, uno in località Kezema sulla via turistica e l'altro proprio all'ingresso nord di Sousse molto grande e sulla riga di quelli italiani... Si registra (come è ovvio) uno stop di tutto ciò che è inerenti i giochi acquatici ma riprendono con i primi caldi in primavera, cos'altro dire? Benvenuti nella città morta (vissuta da algerini e libici come la terra promessa della trasgressione e del divertimento allo stato puro 365 giorni l'anno).

Anche Hammamet e' fantasma d'inverno

Girano certi spettri.....

:/  :/  :/  :/  :/  :/  :/  :/  :/  :/  :/
:blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:  :blink:
:unsure  :unsure  :unsure  :unsure  :unsure  :unsure  :unsure
:whistle: :whistle: :whistle: :whistle: :whistle: :whistle: :whistle:
:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o
:lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:
:thanks: :thanks: :thanks: :thanks: :thanks: :thanks: :thanks:
:D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D
:dumbom:  :dumbom:  :dumbom:  :dumbom:  :dumbom:  :dumbom:  :dumbom:  :dumbom:
:huh:  :huh:  :huh:  :huh:  :huh:  :huh:  :huh:  :huh:
:joking:  :joking:  :joking:  :joking:  :joking:  :joking:  :joking:

:cheers:

Live in tunisia :

Anche Hammamet e' fantasma d'inverno

Girano certi spettri.....

Confermo, ci siamo stati proprio ieri... fantasmi da tutte le parti... non si poteva girare per quanti ce ne stavano!

:lol: Chiedo solo ad Andrea Leoni Quando ?  &  Quanto ? si è recato in Queste "località fantasma" e x quanti giorni......
Grazie.

volette mettere La Marsa con Hammamet e Susa, fatemi il piacere di dire la verita!!!! SONO DUE CITTA FANTASMA DURANTE  L INVERNO RIBADISCO :) lontane da tutto dal areoporto Cliniche specialistiche Musei  eventi ecc ecc poi Ogne scarrafone è bell' a mamma soja

LA MARSA  E PER POCHI [img]femmesdetunisie.com/wp-content/uploads/2017/01/borj-guellaty.jpg

ripeto a Sousse diventiamo scemi per farci largo tra tutti i fantasmi invernali che con le catene danno anche fastidio durante la notte... La Marsa? perché che ha? ci vado spesso... un posto come tanti altri, nulla di più... poi ognuno vada dove più gli aggrada... a me che me importa?

Ha solo il costo degli affitti: ingiustificatamente alto.

E il traffico.

E il caldo a 42 gradi d'estate e il freddo a 2 gradi d'inverno, come l'altro giorno.

In effetti a ben vedere un po' di cose le ha :-)

La Marsa e Tunisi in generale possono andare bene per uno che viene qui per lavorare. Tunisi vuol dire il 65% dell'economia tunisina.

Un giorno,  se le cose andranno come penso, io stesso dovro' trasferirmi li'.

Ma per un pensionato, che, volenti o nolenti, e' il frequentatore tipo di questo spazio, e' il luogo meno indicato.

Per gli eventi culturali, siamo seri: quando c'e' qualcosa che interessa alla sera in un'ora si arriva. Che poi non e' che ci sia tutta 'st'attivita' culturale, soprattutto in lingua italiana.

Cliniche?? Vogliamo parlare delle due cliniche Amen di Nabeul delle quali una nuovissima, aperta lo scorso anno?

bit.ly/2CmdCkD

AHAHAHAHAHAHA  :lol: COME TANTI ALTRI UGUALE A SUSA

PIENAMENTE D ACCORDO PER CHI LAVORA LA MARSA E LA GRAND TUNIS PER PENSIONATI E FANTASMI SUSA E HAMMAMET AHAHAHAHAHA " e una battuta per ridere"

andrea leoni :

PIENAMENTE D ACCORDO PER CHI LAVORA LA MARSA E LA GRAND TUNIS PER PENSIONATI E FANTASMI SUSA E HAMMAMET AHAHAHAHAHA " e una battuta per ridere"

Nel linguaggio dei forum di tutto il mondo scrivere con le maiuscole vuol dire alzare la voce/gridare per avere maggiore visibilità, in questo forum come in tutti gli altri esiste la regola scritta di non farlo. La Marsa va bene come riportato da Live per chi ha delle attività in Tunisia, personalmente non trovo alcuna differenza tra Sousse e La Marsa, attività culturali se ne fanno anche qui, a teatro ci vado abbastanza spesso, le attività di interscambio con un conservatorio italiano e la scuola superiore di musica le hanno fatte qui a Sousse con delle bellissime serate a teatro (inverno) in primavera inizieranno ad El Jem gli spettacoli teatrali dentro l'anfiteatro romano... di cosa vogliamo parlare? Travel Planner sarebbe pianificatore di viaggi... personalmente per i miei viaggi mi rivolgevo d'istituto a ditte convenzionate con lo Stato e per mia fortuna non ho mai avuto bisogno di servizi o consigli non richiesti. E mo fatte n'altra risata!

Salve, io vivo a Tunisi centro, meglio nella kasbah e mi trovo bene. È una scelta particolare che non a tutti puo' piacere...

Ciao Mauro, anch'io vivo a Tunisi centro, vicino alla cattedrale, ci vogliamo vedere qualche volta? Ma tu conosci Patrizia e Umberto? Anche loro vivono dalle tue parti... Ketty

Ciao Ketty, scusa ma leggo solo ora il tuo messaggio ! Certo che mi farebbe piacere conoscere chi abita a Tunisi città...
Ora sono in Italia ma mercoledì 27/6 torno a Tunis per qualche giorno se ci sei potremmo incontrarci ! Scrivimi sulla mia mail
Ciao a presto Mauro

Moderato da Francesca 5 mesi fa
Motivo : A garanzia della privacy ed evitare spam, usa la messageria privata per comunicare dettagli personali

Ipotizzando di stare solo un anno e forse addirittura senza auto (la mia è vecchiotta anche se mi servirebbe per portare valigie e tastiere per studiare da dilettante, a proposito è possibile tenerla lì senza problemi per un anno e qualche mese al massimo?) mi chiedevo se per servizi ecc, non sarebbe forse preferibile fermarsi a Tunisi.
Punti di vista e suggerimenti?
Grazie

Salve, ho scelto di vivere a Tunisi perché offre molte opportunità di relazioni sociali, cinema, concerti, mostre d'arte che altre città non offrono, soprattutto nei mesi invernali. Inoltre la Medina di Tunisi è una delle più grandi e ancora autentiche del mondo arabo, un vero mondo da esplorare ! La banlieue offre passeggiate sul lago e centri commerciali, e buone location per abitare.
Mi pare basti per una scelta, soprattutto di breve periodo.
Mauro

Marpi :

Ipotizzando di stare solo un anno e forse addirittura senza auto (la mia è vecchiotta anche se mi servirebbe per portare valigie e tastiere per studiare da dilettante, a proposito è possibile tenerla lì senza problemi per un anno e qualche mese al massimo?) mi chiedevo se per servizi ecc, non sarebbe forse preferibile fermarsi a Tunisi.
Punti di vista e suggerimenti?
Grazie

La macchina, di qualsiasi anno sia puoi tenerla per 3 mesi da turista, poi pagando il bollo e facendo la targa doganale 3 mesi di rinnovo (verde), altri 3 mesi di rinnovo (giallo) e ancora 3 mesi di rinnovo rosso per un totale di poco meno di un anno, poi deve uscire, quindi ti conviene tenere la macchina con te, tieni presente però che per un anno di permanenza come hai già supposto tu rischi di spendere più di quanto sia la convenienza di guadagno tra viaggi e spese varie, dovrai stare veramente attento con le spese la convenienza in Tunisia è con il cambio e con il risparmio sulle spese per vivere, se devi continuare a mantenere la famiglia in Italia con il tuo stipendio e in più mantenere te all'estero non so quanto sia realmente il risparmio.

marpi
vendi la macchina e comprala in tunisia e come dice Mauro cerca di trovare casa a tunisi citta o alla marsa dove e molto facile muoversi con i taxi

andrea leoni :

marpi
vendi la macchina e comprala in tunisia e come dice Mauro cerca di trovare casa a tunisi citta o alla marsa dove e molto facile muoversi con i taxi

Chiedo scusa ma se Marpi nella discussione "Tempi e tappe per trasferirsi e tempi di fruizione vantaggi fiscali" ha già scritto che la sua pensione a causa di prestiti è di 1200 euro mensili, deve mantenere la sua famiglia in Italia e anche lui in Tunisia e che il trasferimento lo vuole fare solo di un anno per prendere due soldini in più e fare qualche cosetta... insomma non vedo fattibile né la sua idea ma neanche le vostre risposte!

Ovviamente ho altre entrate ma mancherebbero giusto quei 400 euro mensili in più per stare abbastanza tranquilli. Forse la cosa più semplice è spostarsi su Tunisi senza auto per limitare al massimo le spese. Direi quindi che le risposte oltre che gradite sono state anche utili, tutte.

Marpi :

Ovviamente ho altre entrate ma mancherebbero giusto quei 400 euro mensili in più per stare abbastanza tranquilli. Forse la cosa più semplice è spostarsi su Tunisi senza auto per limitare al massimo le spese. Direi quindi che le risposte oltre che gradite sono state anche utili, tutte.

Lo so che mi scontrerò con tutti quelli innamorati di Tunisi ma la capitale non è formata come tutte le città europee ma ha tanti satelliti urbani collegati tra loro da strade a scorrimento veloce, i prezzi delle abitazioni, se decorose, sono comunque superiori a quelli di altre città, se poi confrontiamo i prezzi per i trasporti extraurbani va a decadere ogni convenienza di abitare nella capitale a meno che non si abbiano attività che lo richiedano... poi certo che ognuno è libero di scegliere come vuole per la propria vita ma consiglio sempre di farsi un giro e trarre le proprie conclusioni. Personalmente con una pensione di livello medio e un'auto di proprietà, non mi sognerei mai di abitare a Tunisi.

Per fornire ulteriore contributo alla discussione dal punto di vista dell'ipotetico partente, da sottoporre al vaglio di chi già ci è passato - a beneficio di chi legge -, anche perchè mi sono accorto che, senza, le perplessità di Anto&Simo hanno molto senso, questo penso sarebbe il quadro generale.
L'ipotesi di trasferimento avrebbe senso per tempi brevi solo nel caso in cui chi si trasferisce non paga più la casa in Italia (minimo 400 euro, più luce gas tasse comunali condominio), nel caso invece in cui in Italia si vive ancora con la famiglia per cui niente spese individuali di casa luce condominio e comunali (in quanto si pagherebbero in ogni caso) il vantaggio complessivo sarebbe troppo contenuto (-400 tasse -100 vitto +200 luce gas pulizia permessi spese varie città nuova ecc. +200 affitto) che non compensa in un anno men che mai le spese di viaggio, di anticipo cauzioni varie, imprevisti, stress. Se invece in Italia non si sta in famiglia l'ipotesi potrebbe essere percorribile infatti la mia riflessione, ma non l'avevo detto, ha maggior senso nel caso dovessi separarmi con necessità di trovare casa in Italia.

Marpi :

Per fornire ulteriore contributo alla discussione dal punto di vista dell'ipotetico partente, da sottoporre al vaglio di chi già ci è passato - a beneficio di chi legge -, anche perchè mi sono accorto che, senza, le perplessità di Anto&Simo hanno molto senso, questo penso sarebbe il quadro generale.
L'ipotesi di trasferimento avrebbe senso per tempi brevi solo nel caso in cui chi si trasferisce non paga più la casa in Italia (minimo 400 euro, più luce gas tasse comunali condominio), nel caso invece in cui in Italia si vive ancora con la famiglia per cui niente spese individuali di casa luce condominio e comunali (in quanto si pagherebbero in ogni caso) il vantaggio complessivo sarebbe troppo contenuto (-400 tasse -100 vitto +200 luce gas pulizia permessi spese varie città nuova ecc. +200 affitto) che non compensa in un anno men che mai le spese di viaggio, di anticipo cauzioni varie, imprevisti, stress. Se invece in Italia non si sta in famiglia l'ipotesi potrebbe essere percorribile infatti la mia riflessione, ma non l'avevo detto, ha maggior senso nel caso dovessi separarmi con necessità di trovare casa in Italia.

Perfetto, infatti il mio ragionamento vale proprio se ad esempio in Italia si possiede casa di proprietà nella quale continuano a vivere i figli che comunque hanno un regime che può essere da "semi indipendente" a "indipendente" e invece marito e moglie si trasferiscono magari scegliendo di viverci per almeno 3 o 4 anni, allora il vantaggio si vede realmente e si passano bei soldini ai figli rimasti in Italia o si rimpingua il conto corrente italiano.

Noi vorremmo più essere vicini al mare quale posto ci consigliate grazie

Mautar :

Noi vorremmo più essere vicini al mare quale posto ci consigliate grazie

Salve Mautar (finalmente dopo aver minacciato di morte il gestore telefonico riabbiamo internet normale), vedi è tanto soggettiva la questione della località, tralasciando Biserta (e zone più o meno limitrofe come Tabarka che non conosco), tralasciando anche Tunisi dove proprio per le distanze da percorrere e il caos che se sommato al fatto di trovarsi in una città tunisina con la sua disorganizzazione/organizzazione a volte incomprensibile a noi mortali, rimane la costa da Capo Bon a Djerba, ti faccio una panoramica personale e prettamente soggettiva delle principali località:
Kelibia - discreta cittadina con dintorni molto belli, non ho trovato grandi svaghi ma non ci ho mai vissuto, può essere una valida opzione alle mete più gettonate con appartamenti a prezzi più vantaggiosi, non eccessivamente lontana da Tunisi;
Nabeul/Hammamet - andrebbero messe in due distinte discussioni ma Hammamet è un paese in provincia di Nabeul, la prima è una cittadina più grande, relativamente movimentata, vicina a Tunisi e con prezzi più bassi di Hammamet per quanto riguarda le abitazioni, la seconda è un paese a spiccata connotazione turistica, meta gettonata un po' da tutti gli europei, da precisare che il turismo in Tunisia dura almeno 9 mesi l'anno;
Hergla - piccola cittadina di pescatori a nord di Sousse, per chi desidera pace, tranquillità, prezzi contenuti e un'atmosfera familiare;
Sousse - si parla di Sousse ma si intende di norma Port El Kantaoui/Hammam Sousse, è una delle città più grandi della Tunisia, meta di turismo "trasgressivo" da parte di libici e algerini che la considerano alla stregua di Sodoma e Gomorra per i suoi night club e moltitudine di locali dove servono alcolici, si assiste anche al turismo del fine settimana con pullman provenienti dall'Algeria, quest'estate abbiamo preferito fare le ferie in Italia per non "subire" ancora il caos estivo, i prezzi delle abitazioni sono principalmente legati alle zone, Sousse ha vicino l'aeroporto di Enfidha con voli in arrivo e partenza principalmente dalla Germania;
Monastir - a 20 km a sud di Sousse è sede di governatorato come Sousse e Nabeul, cittadina estremamente pulita, nasceva come una alternativa più economica a Sousse e ad Hammamet e proprio per la sua conformazione ha attirato negli ultimi anni una migrazione d'elite che ha portato ad una lieve levitazione dei prezzi, anche Monastir ha il suo aeroporto con voli principalmente in arrivo/partenza dalla Francia;
Mahdia - più a sud è una cittadina discreta, con una spiaggia molto bella e lunga formata da tante piccole calette di sabbia, purtroppo un enorme cimitero si affaccia sulla spiaggia, iniziano ad essere importanti le distanze da Tunisi;
Sfax - città grande, con una spiccata connotazione industriale, sede di un importante porto commerciale;
Djerba - isola di spiccata connotazione turistica circondata da spiagge, palme e ancora spiagge e palme, si ci sta anche qualche palude, la caratteristica principale è che... fa caldo!!! Collegata a Tunisi con aeroporto con molti voli giornalieri.
=======
Penso di averti dato un quadro della situazione :D

:unsure  :|    ... io stessa sto pensando a Kelibia da un po' di tempo, ma essendo dovuta restare incollata al posto dove mi trovo per risolvere le varie grane in corso, ancora non ho potuto andare a sondare di persona.  Francamente, di Hammamet (per le esperienze fatte e non ancora risolte o concluse) ne ho pienissime le scatole ed anche quelle che non ho...    Ho visto Kelibia in video e in immagini varie. Piccolissima non è (44'000 abitanti circa) e quindi ci si potrebbe stare, con la natura che abbonda e che aiuterebbe a restare in questo paese (che non fa per me) ....  A quanto pare la gente del posto è più naturale (non saranno santi, ma ancora umani e forse non ancora al punto di venderti care anche le c...cche e ... mi taccio sul resto, anche per non trovarmi con addosso di tutto un po' in smentite di coloro che ancora credessero a Babbo Natale, oppure hanno avuto fortuna (o ancora non si sono accorti più di tanto), oppure ... campandoci.  Di certo non è più la situazione che si trovava venendo qui ancora 4 o 5 anni fa.....
Mi sono voluta interessare presso chi a Kelibia e Biserta ci ha vissuto. Fino al tempo della rivoluzione (2011) ci stavano anche parecchi francesi.   Qui riporto quanto è stato detto a me:   dopo la Rivoluzione divenute (secondo loro quindi) invivibili causa l'abbondare di spazzatura ovunque e che non verrebbe rimossa.
A Biserta ci starebbe il fatto di un proliferare di salafisti (se volete saperne di più, c'è anche un video su YouTube che non solo ne parla, ma mostra alcune situazioni).  E a Kelibia?  Beh, il parere l'ho da italiani che mi hanno detto "sei matta?  Ci stanno le due fazioni, dei libici da un lato ed altri, pericolosi, per favore non andarci, saresti proprio una matta e ti metteresti in un vespaio dove può accadere di tutto".   Oggi il mio pensiero si riunisce in un sospiro che suona cosí:  "BOHH !?!?!?!?!?"
A me serve un posto che stia non lontano dall'aeroporto di Tunisi ma... a Tunisi, nè a La Marsa o dintorni non ci starei neppure in pittura.
Qualcuno è stato di recente a Kelibia?  Abbondano sporcizia e ci sono strani riscontri che sconsiglierebbero di stabilirsi lí?  :)
Grazie per un parere !

laviniavirginia :

:unsure  :|Qualcuno è stato di recente a Kelibia?  Abbondano sporcizia e ci sono strani riscontri che sconsiglierebbero di stabilirsi lí?  :)
Grazie per un parere !

Ciao Lavinia, noi siamo andati diverse volte a Kelibia e abbiamo anche fatto il tour nella fortezza che la sovrasta (stupenda).
Sai che alla fine le analisi le faccio abbastanza bene, certo per la sporcizia hanno ragione ma non è né più e né meno di quella che troviamo nelle altre città tunisine quindi... deja vu :)
Qualche anno fa (2014 o 2015) c'era un alert del ministero degli esteri italiano sulla presenza di salafiti nella penisola, alert che ormai è rientrato da parecchio tempo, per bande di libici e qualcos'altro penso che come al solito le persone vogliono esagerare, personalmente ho visto parecchi ristoranti, alcuni con delle passerelle sul mare dove pranzi a pochi centimetri dall'acqua del mare, pesce fresco, un paesaggio mozzafiato se visto dall'alto (vedi tutti i lati della penisola circondati dal mare), Pantelleria a poche miglia e... contatta un tassista e fatti portare a fare un giro, magari ti fermi qualche giorno in albergo, l'esperienza diretta è senz'altro migliore :)

Grazie Anto, vero:  le tue analisi sono buone  ;)

In quanto ad andarci io stessa e per toccar "con mano e naso ecc". ... gli è che devo decidere in questi giorni se davvero annullare un contratto qui per una casa nuova ma che mi ha tanto delusa (ovviamente... non la casa ma chi l'ha fatta e che... vive sotto e ... standomi sul gozzo già solo a pensarci)  per cui, se annullo, ... restando a piedi e con tanto di mobili e più nessuna idea (tantomeno allettante), oppure se mandare giù il rospone (cosa che mi fa danno a più livelli...).

Adesso qui siamo proprio con un bel temporalone che pare durerà 2-3 gg. e ben venga - per cui non è il caso di farsi un'escursione proprio ora  :D
M'è pure venuto in mente che ora i clandestini si riuniscono proprio a Kelibia per imbarcarsi verso l'Italia... (ma forse qualcuno ha capito che Salvini salva... ma non loro)...
Ad ogni modo, un detto recita:  "nel dubbio, astenersi" e quindi mi astengo dall'annullare precipitosamente il contratto durante questo fine-settimana eppoi vado a dare un'occhiata a Kelibia, o allora annullo, resto qui occupando di diritto dove sono adesso eppoi vedrò con più calma ...  (pur non avendone più neppure un pizzico, la devo trovare e pure la pazienza: davvero emigrata chissà dove...  Ahiiiaaaa... ma la capisco... :joking: ).
Grazie per la tua impressione e opinione. Andrò a vedere !

Per i clandestini tranquilla da Kelibia a causa della vicinanza con Pantelleria ma soprattutto con Mazara del Vallo da sempre ogni tanto ci sta qualche partenza ma nulla di particolarmente eclatante o visibile, è più "gettonata" per le partenze verso l'Italia Sfax con le isole Kerkennah ma anche lì il mortale che ci vive non si accorge di nulla. :D

:top:  ok, tranquilla dunque per dare inizio a una gita di perlustrazione. Grazie!  :cheers:

Nuova discussione