Close

Crescere i figli nelle Filippine

Buongiorno,

Com’è essere genitori nelle Filippine?

E’ un Paese adatto per crescere i figli ed offre loro un futuro migliore rispetto a dove sono nati?

La città dove abitate è a misura di bambino?

Vivendo all’estero, quali sono state le principali paure, o difficoltà da fronteggiare,  e come le avete superate o le state affrontando?

Esiste un supporto scolastico per i bambini stranieri?

Come si svolge la quotidianità di una famiglia italiana nelle Filippine? Cosa vi piace fare nel tempo libero?

Se non vi foste trasferiti, sareste stati dei genitori diversi e sotto che punti di vista?

Grazie per la condivisione,

Francesca

crescere i figli nelle filippine non è diverso che in italia sotto l'aspetto affettivo,sotto quello economico invece è diverso in quanto principalmente la scuola pubblica non offre nulla di buono a meno che non ci si accontenti di classi con 70 e anche più studenti dove a volte manca l'insegnante dove le condizioni igieniche sono precarie e il caldo è soffocante.
di solito si preferiscono le scuole private che ovviamente sono a pagamento e si parte da un minimo di 30 mila pesos annui per le nursery e kinder (asilo),ad oltre 250 mila pesos annui (minimo) per la facoltà di medicina e non pensate che sia finita qui in quanto non mancherà occasione di mettere mano al portafoglio per tutte le iniziative scolastiche durante l'anno che sono rigorosamente a pagamento,ovviamente ci sono le spese per i libri,le uniformi e non aggiungo altro in quanto sono convinto che sono stato chiaro.per quanto riguarda l'integrazione non ci sono problemi in quanto di solito gli stranieri vengono considerati bene (straniero significa soldi) quindi non è difficile fare amicizie nell'ambito scolastico.
ovviamente la sanità pubblica è veramente scarna quindi la grande maggioranza di noi stranieri si rivolge agli ospedali o cliniche private in quanto il medico di famiglia non esiste,costa tutto in proporzione agli stipendi locali ma ricordiamoci che non esiste nulla gratis e se si dovesse aver bisogno di ricoveri ospedalieri è necessario mettere mano pesantemente al portafogli,si può superare un milione di pesos per degenze dovute a operazioni chirurgiche o a terapie intensive.
ricordiamoci che esistono le assicurazioni philhealth medicare ec.ecc. ma non coprono che una minima parte della spesa,inoltre c'è da dire che le assicurazioni che coprono tutto sono molto molto care e quasi inesistenti quindi mai dimenticarsi di avere il portafogli pieno perchè in caso di emergenze senza soldi si può anche morire.
scusatemi se sono stato crudo ma non voglio che la gente si faccia false illusioni,vi parlo per esperienza personale in quanto ho due figli medici che hanno studiato nelle filippine dalle nursery/kinder al dottorato in medicina.
con questo non voglio dire a nessuno di rinunciare a questa scelta,io per esempio non mi pento di averlo fatto,se fossimo rimasti in italia probabilmente i miei figli non sarebbero medici ma di pensarci a lungo perche non è una passeggiata.
buona fortuna a tutti e buon anno.

Grazie per la testimonianza emkd57 e Buon Anno Nuovo a te e famiglia  :)

Grazie per la tua testimonianza è un argomento per me molto interessante perché probabilmente tra sei mesi mi trasferirò nelle Filippine con moglie e tre figli , che dovranno andare a scuola ;-)

Nuova discussione