Il mercato del lavoro a Dubai

Mercato del lavoro a Dubai
Shutterstock.com
Aggiornato 2022-08-03 15:14

Dubai è una delle destinazioni più ambite dagli espatriati, essendo un Paese tranquillo e sicuro. La storia di successo di questa città è tale che tutti vogliono farne parte. Sede di importanti eventi internazionali, Dubai rimane una delle destinazioni mondiali per quanto riguarda il mondo del lavoro e degli investimenti.

Economia e infrastrutture

Gli Emirati Arabi Uniti hanno l'economia più diversificata della regione del CCG. Essendo la città più vivace degli EAU, Dubai è nota per essere un importante centro per il commercio in tutto il Medio Oriente e in Africa. Oggi, il commercio, il turismo e gli investimenti stranieri sono i settori che contribuiscono maggiormente alla crescita dell'economia di Dubai. Anche se il panorama economico cambia di giorno in giorno, sempre più espatriati sono disposti a correre il rischio di lasciare il proprio Paese per contribuire alla crescita economica di Dubai. La città dispone di infrastrutture imponenti, grandi centri commerciali, parchi di attrazione, centri espositivi, ecc.

I settori più promettenti

Le opportunità di lavoro a Dubai aumentano di anno in anno, soprattutto nel settore dei servizi. Questo comparto include il commercio, la ristorazione, gli alberghi, i trasporti, l'immagazzinamento, la comunicazione, la finanza, le assicurazioni, l'immobiliare, i servizi alle imprese, alla comunità, i servizi sociali e alla persona, ecc.

Anche se il settore delle costruzioni, in piena espansione, non è riuscito a evitare l'impatto della crisi finanziaria, i cantieri sono ancora in corso, soprattutto quelli per edificare strutture governative. I promotori di immobili residenziali stanno facendo il possibile per attrarre investimenti stranieri.

La forza lavoro di Dubai

Attualmente, la forza lavoro locale è composta per il 90-95% da espatriati che ricoprono diverse posizioni nell'ambito della gestione, della contabilità, della sanità, dell'istruzione e dell'architettura. Alcune posizioni sono però riservate a professionisti che si sono formati in Paesi specifici. A questo proposito potreste imbattervi in annunci di lavoro che richiedono "professionisti che hanno studiato nel Regno Unito o negli Stati Uniti" o "solo arabi". Queste discriminazioni sul lavoro sono ampiamente praticate, poiché non esiste una legge che le regoli. Lo stesso vale per gli stipendi. I professionisti stranieri con un background occidentale ottengono salari più alti rispetto a quelli provenienti dall'Asia meridionale o dall'Africa, ad esempio.

Contratto di lavoro

Tutti gli espatriati sono assunti con contratto e hanno bisogno di un visto per poter lavorare a Dubai. Gli espatriati non qualificati, di solito provenienti dall'India, dal Pakistan e così via, sono impiegati soprattutto nel settore delle costruzioni. Molti di loro sono assunti da agenzie di collocamento e i loro passaporti vengono trattenuti dai datori di lavoro quando entrano nel Paese. La loro giornata lavorativa può superare le 10 ore. I cittadini degli Emirati Arabi Uniti, invece, sono impiegati principalmente nel settore pubblico.

Emiratizzazione

Poiché la disoccupazione è un fenomeno piuttosto presente a livello locale, a Dubai come nel resto del Paese, il governo degli Emirati Arabi Uniti ha istituito un programma di nazionalizzazione chiamato emiratizzazione. Questo programma mira a dare priorità di assunzione, nel settore pubblico e privato, agli autoctoni.

Orario di lavoro e vacanze

La settimana lavorativa tipica a Dubai è di 48 ore. Il venerdì è il giorno di riposo obbligatorio, mentre le altre festività dipendono dalle disposizioni aziendali. In alcuni ambiti legati ai servizi, il giorno di riposo può essere diverso. I giorni festivi retribuiti sono dieci all'anno e i dipendenti hanno diritto a 30 giorni di ferie per ogni anno di servizio.

Indirizzi utili in lingua inglese:

Ministry of Human Resource and Employment

Tasheel

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.