Il mercato del lavoro a Dubai

Shutterstock.com
Aggiornato 2018-05-15 16:12

Sei interessato a trovare un lavoro a Dubai? Expat.com ti fornisce le informazioni necessarie per iniziare la ricerca di lavoro.

Cercare un impiego dall'estero può sembrare un compito difficile ma non perderti d'animo, il modo migliore per trovare lavoro a Dubai è cercare nei posti giusti.

Le aziende raramente rispondono alle candidature spontanee quindi è consigliabile ottimizzare l'invio di curriculum e candidarsi solo se ci sono posti vacanti. Ci sono vari settori che offrono impiego a Dubai. Le mansioni più richieste sono per ingegneri civili, ingegneri meccanici, ingegneri elettrici, contabili e addetti alle vendite.

Trovare lavoro a Dubai

Se non sei fisicamente negli Emirati Arabi inizia la ricerca consultando la versione online di Gulf News, Khaleej Times, o Emarat Al Youm
Puoi avvalerti anche di social network professionali come LinkedIn. Sei hai già creato un profilo, stabilisci un contatto con persone che lavorano a Dubai nel tuo settore di specializzazione. Unisci a gruppi di discussione e controlla se presso l'azienda dove vorresti lavorare ci sono offerte disponibili.

Un altro modo per trovare lavoro a Dubai è iscriversi a portali governativi per l'impiego che operano online, tipo Dubai Careers. Puoi creare un account gratuitamente e non ci commissioni da pagare in caso di assunzione. Altri portali, però privati, cui avvalerti sono Gulf News Careers, Bayt, MonsterGulf, Emirates 24/7, e NaukriGulf. Prima di iscriverti leggi con attenzione i termini e le condizioni di ogni sito.

Infine, puoi richiedere l'assistenza di agenzie per il lavoro. Inviando il tuo curriculum troveranno l'offerta migliore in base al tuo profilo. Se trovi impiego tramite agenzia non devi pagare commissioni perché questa formalità è di solito a carico del datore di lavoro.

Permesso di lavoro

I permessi sono sponsorizzati dal datore di lavoro e vengono rilasciati dal Ministero delle Risorse Umane e dell'Emiratizzazione (MoHRE) degli Emirati Arabi Uniti.
Il permesso di lavoro è valido per due mesi dopo la data di rilascio e garantisce all'espatriato la possibilità di entrare nel Paese per svolgere la mansione associata al permesso.

Una volta che sei nel Paese, il datore di lavoro (lo sponsor) ti seguirà nell'espletamento di altre formalità come esami medici, ottenimento di una carta d'identità emiratina, rilascio di una tessera chiamata Labour Card e permesso di residenza e lavoro (da far timbrare sul passaporto entro 60 giorni dall'ingresso).
Il permesso di residenza e lavoro è rilasciato dal General Directorate of Residency and Foreigners Affairs (GDRFA) dell'emirato in cui sarai impiegato.
Se hai familiari a carico, dopo aver completato la procedura che ti dà diritto a lavorare negli Emirati Arabi puoi sponsorizzare il loro ingresso e farli vivere con te.
Se sei già a Dubai con un visto turistico, dovrai richiedere una modifica di status per il tuo visto.

Esistono diversi centri nel mondo per aiutarti nel processo di ottenimento del visto. Sono gestiti dal Ministero delle Risorse umane e dell'Emiratizzazione (MoHRE) e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale. Il loro obiettivo è accellerare il processo garantendo la totale trasparenza tra dipendenti e datori di lavoro.
Inoltre, potrai chiedere informazioni sui tuoi diritti di lavoratore.

Buono a sapersi:

  • Per essere idoneo a lavorare a Dubai, devi essere sponsorizzato da un datore di lavoro.
  • È illegale lavorare con un visto turistico.
  • Se richiedi un permesso di lavoro, il tuo passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dopo la data di entrata negli Emirati Arabi.

Indirizzi utili:

Dubai Jobs www.dubaijobs.net
Hays m.hays.ae
Nadia www.nadia-me.com
BAC Middle East www.bacme.com
Charterhouse www.charterhouseme.ae
Michael Page www.michaelpage.ae

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.