Comprare casa a Londra

Comprare casa a Londra
Shutterstock.com
Aggiornato 2022-06-16 17:02

Sia che vi stiate trasferendo a Londra, sia che viviate già da qualche tempo nella capitale d'Inghilterra, potreste avere il desiderio di stabilirvi in questa eccezionale città diventando proprietari di una casa, o di investire acquistando un immobile per poi affittarlo. In entrambi i casi, i passi verso l'acquisto di immobili a Londra richiedono una ricerca approfondita, l'assistenza di un rappresentante legale e, ovviamente, una notevole somma di denaro.

Prima dell'acquisto

Gli immobili, a Londra, possono risultare un investimento molto interessante. Tuttavia, prima di investire tempo (il processo potrebbe richiedere fino a tre mesi) e denaro, considerate bene il motivo dell'acquisto: l'aspetto eclettico, divertente, ma anche professionale, di Londra vi ha rapito il cuore? Sentite che questa città è diventata la vostra seconda casa? O vedete la proprietà di un immobile a Londra come un'opportunità di investimento? Definire i vostri obiettivi vi aiuterà a scegliere la casa giusta.

Quindi, iniziate considerando la zona dove vorreste che fosse la vostra proprietà. La periferia di Londra è più economica e le case sono grandi, ma in quel caso dovete calcolare che per raggiungere il centro di Londra ci vorrà più tempo, il viaggio potrebbe costoso e non senza problemi. Per ulteriori informazioni sulle zone della città, leggete il nostro articolo Quartieri di Londra che potrebbe aiutarvi a decidere quale sia l'area migliore a seconda del vostro stile di vita.

È molto importante avere ben presenti i costi aggiuntivi della compravendita, come le tasse. Se comprate una casa in Inghilterra il cui costo supera le 125.000 sterline, sarete soggetti a pagare l'imposta di bollo sulla proprietà (Stamp Duty Land Tax).

Attenzione:
Dal primo luglio 2021, potreste pagare meno tasse – o non pagarle affatto – se si verificano entrambe le seguenti condizioni: 1) voi, e qualsiasi altra persona stia acquistando insieme a voi, siete acquirenti di una prima casa; 2) il prezzo dell'immobile è 500.000 sterline o inferiore.

Importante

Anche se non è la prima volta che comprate un immobile, tenete presente che le norme e i regolamenti per l'acquisto di una proprietà variano da paese a paese.

È fondamentale essere a conoscenza dei costi aggiuntivi del vostro acquisto, come le tasse. Se acquistate una casa in Inghilterra del valore di oltre 300.000 sterline, dovete pagare la tassa di bollo fiscale (SDLT). Se non è il vostro primo immobile, la tassa si applica a qualsiasi proprietà co valore superiore a 125.000 sterline.

Ultimo, ma non meno cruciale, definite il piano di pagamento e il metodo con cui intendete procedere. Per molti è preferibile liquidare tutto in contanti, mentre per altri l'unico modo per acquistare una casa è grazie al mutuo.

Importante

Per acquistare una proprietà a Londra dovete obbligatoriamente avere la residenza nel paese.

L'acquisto di una proprietà

Una volta fatta l'offerta al venditore (o al suo agente immobiliare), bisogna firmare un contratto che sancisce legalmente il trasferimento di proprietà dell'immobile.

Attenzione:

Non importa quale somma di denaro verserete come anticipo, e indipendentemente dagli accordi verbali intercorsi con l'ex proprietario o con l'agente immobiliare, ricordate che nessuna offerta è legalmente vincolante fino a quando entrambe le parti non avranno firmato e scambiato i contratti. Se voi o il venditore decidete di ritirarvi in una fase successiva, l'altra parte ha diritto al risarcimento.

I passaggi finali sono semplici e comprendono lo sgombro della proprietà da parte dei precedenti inquilini (o proprietari), e la consegna delle chiavi.

Indirizzi utili:

Annunci immobiliari a Londra
Comprare o vendere la propria casa (in inglese)

Punti chiave sulle proprietà acquistate a scopo di investimento

  • Le proprietà acquistate per poi essere affittate (Buy-to-let) possono generare un reddito fisso.
  • I mutui per investimenti Buy-to-let sono solitamente più costosi dei prestiti ai fini residenziali e richiedono un anticipo più elevato (25% o più).
  • Il creditore stabilirà l'importo da mutuare dopo aver valutato le entrate scaturenti dall'affitto della proprietà.
  • Prima di acquistare una proprietà Buy-to-let, prendete in considerazione i costi a latere come la manutenzione, l'assicurazione e le spese

Brexit e mercato immobiliare londinese

All'indomani del referendum sulla Brexit, che si è svolto nel giugno 2016, i prezzi delle case a Londra sono diminuiti a causa dell'incertezza politica: da 930.979 sterline nel 2017 a 761.434 sterline nel 2019. Ci sono voluti tre anni affinché il mercato immobiliare si risollevasse. Nello specifico, settembre 2019 è stato il mese con il maggior numero di compravendite immobiliari dal referendum sulla Brexit. Gli analisti interpretano questo incremento delle vendite come l'effetto della riduzione – a lungo attesa – dell'imposta di bollo sulla proprietà, che il partito conservatore aveva introdotto all'inizio del 2019.
 
È ancora presto per definire l'impatto che la Brexit ha prodotto sul mercato immobiliare londinese. Certo è che il COVID-19 ha portato a una crisi finanziaria inaspettata, e non è facile delineare dove finiscono le implicazioni del COVID-19 e dove inizia l'impatto della Brexit. Nel giugno 2020 è stato osservato nuovamente un forte calo dei prezzi degli immobili, e sembra che stia impattando anche le case di Londra. Attualmente, infatti, il prezzo medio di un appartamento nella capitale inglese è di 675.309 sterline.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.