Aprire un conto in banca in Belgio

conto in banca in Belgio
Shutterstock.com
Aggiornato 2022-09-02 12:54

Se avete pianificato di fermarvi in Belgio per un lungo periodo, allora sarebbe bene aprire un conto in banca. Ne avrete bisogno non solo per ricevere l'accredito dello stipendio, ma potrà fungere da salvadanaio nel quale riporre i risparmi per acquisti importanti o emergenze. Vi servirà anche per evitare le commissioni che vengono addebitate durante le transazioni effettuate con carte estere o con valute differenti.

Inoltre, sarà più facile gestire i pagamenti delle bollette in quanto potrete domiciliarle direttamente sul vostro conto corrente. Infine, se sognate di acquistare una casa, avere un conto nel paese in cui vivete faciliterà la richiesta di un mutuo. 

Dovreste essere al corrente, tra l'altro, che da ormai molti anni il Belgio incentiva fortemente i pagamenti con carta. Quindi avere un conto nel quale depositare le proprie finanze, potendo gestire ogni tipo di pagamento con carta, renderà gli acquisti giornalieri meno complessi.

La procedura per aprire un conto in banca in Belgio è relativamente semplice, avrete bisogno di un documento d'identità nel quale sia specificato un indirizzo postale.

Quando si apre un conto bancario in Belgio:

  • Non è necessario rivolgersi alla stessa banca in cui avete aperto il conto per effettuare delle transazioni
  • Potete aprire un conto bancario in Belgio anche se nel vostro paese d'origine vi è stato interdetto

Tipologie di conto bancario

In generale, è possibile aprire un conto corrente (zichtrekening in olandese) e un conto risparmio (spaarrekening). Alcune banche offrono anche dei conti a pacchetto e offshore. Naturalmente, a seconda del tipo di conto e della banca che sceglierete, ci saranno delle piccole differenze (tasso di interesse, limite di pagamento, scoperto). A tal proposito, è bene discuterne a fondo con il proprio consulente bancario, ma nel frattempo continuando a leggere questo articolo vi farete un'idea di base sui diversi tipi di conto.

Conto corrente in Belgio

Potete scegliere tra due tipologie di conto corrente: base e premium. Un conto corrente base non prevede canoni mensili, ma le operazioni a disposizione del cliente sono molto limitate. Ad ogni modo, potrete utilizzare le funzionalità bancarie sia online che di persona, ma se da una parte non avrete canoni mensili, dall'altra sappiate che vi verranno addebitate anche le transazioni semplici. Inoltre, non potrete richiedere la carta di credito, che potrebbe servirvi in caso di acquisti online, prenotazioni di hotel, voli, etc.

A questo proposito, conviene aprire un conto corrente premium, che si, prevede dei canoni mensili, ma varrà la pena pagarli se utilizzerete spesso il conto; inoltre, non vi verranno addebitate le commissioni in caso di prelievo ai Bancomat. Alcune banche, tra l'altro, permettono di aggiungere un secondo titolare alla carta, oltre a effettuare trasferimenti in altre valute – servizio che può tornare utile in quanto expat. Alcune banche vi permetteranno anche di aggiungere del credito pagando una piccola commissione.

Conto risparmio

Se volete mettere da parte del denaro, allora vale la pena pensare di aprire un conto risparmio parallelamente al conto corrente. Molte banche personalizzano questo tipo di conto per aiutare il cliente a raggiungere determinati obiettivi, come l'acquisto di una casa o di un'auto.

Tuttavia, ci sono termini e condizioni legate a questo tipo di conto “salvadanaio”. Ad esempio, con alcuni potrete prelevare in qualsiasi momento, mentre altri vincolano i vostri soldi per un tempo determinato. Per questo la prima tipologia di conto è chiamato conto ad accesso istantaneo mentre il secondo è definito conto fisso. Assicuratevi di leggere attentamente tutte le clausole di ciascuno di essi, per scegliere con certezza quale fa più al caso vostro.

Conto a pacchetto

Se avete bisogno di alcuni extra oltre al classico conto corrente e/o di risparmio, informatevi sui conti a pacchetto, disponibili in molte banche. Sicuramente saranno più costosi anche rispetto ai conti premium, ma vi garantiranno dei servizi extra come assicurazione, carte di credito e altro.

Conto offshore

Se viaggiate spesso da un paese all'altro, avere un conto offshore può essere molto vantaggioso in quanto vi da la possibilità di gestire più valute contemporaneamente, e non solo, potrete beneficiare di servizi aggiuntivi non disponibili con altri tipi di conto, come ad esempio la fissazione dei prezzi sulla valuta per un certo periodo di tempo, oltre alla possibilità di godere di una riduzione delle tasse sui conti stessi.

Come aprire un conto bancario in Belgio

Per prima cosa avrete bisogno dei seguenti documenti:

  • Prova di indirizzo valido tramite, ad esempio, domiciliazione bollette
  • Modulo per aprire un conto in banca, debitamente compilato e firmato
  • Documento d'identità

Buono a sapersi:

  • Potete aprire il conto prima di trasferirvi in Belgio (alcune banche offrono questo servizio)
  • Per l'apertura non sono necessari depositi

Inoltre, le banche online stanno iniziando a prendere piede anche in Belgio.

Come aprire un conto in banca in Belgio prima di trasferirsi

Aprire un conto bancario di persona è semplicissimo. Nella maggior parte delle banche basta entrare e chiedere a un consulente; ma per evitare ritardi e lunghi tempi di attesa, vi consigliamo di fissare un appuntamento ancora prima di arrivare nel paese.

Una volta in banca, potete chiedere di farvi seguire da un impiegato che parli inglese; a quel punto vi chiederanno quali sono le vostre esigenze bancarie, per assicurarsi di fornirvi il servizio più attinente alle vostre necessità.

Metodi di pagamento

Le banche belghe non hanno i libretti degli assegni. Se è vostra abitudine utilizzare l'assegno come mezzo di pagamento, probabilmente vi verranno addebitate delle commissioni ad esso associate. Al contrario, il metodo di pagamento più diffuso è la carta, sia di debito che di credito.

Tutte le banche belghe offrono le carte di debito che vi consentono di effettuare pagamenti solo se nel conto sono presenti fondi a sufficienza; in caso contrario, la transazione verrà rifiutata. I circuiti più in uso sono: Cirrus, Maestro e Mister Cash/Bancontact (quest'ultimo è il più popolare).

Ovviamente sono previste anche le carte di credito, ma per poterle ottenere ci sono alcune condizioni da soddisfare; a tal proposito vi consigliamo di chiedere maggiori informazioni direttamente nella filiale della banca scelta.

Utilizzo dei Bancomat

In passato era possibile utilizzare la carta di debito solo presso gli sportelli automatici della propria banca, altrimenti per effettuare alcune operazioni era prevista una commissione.

Ad oggi non è più così: è possibile, infatti, prelevare presso gli sportelli di tutte le banche senza costi aggiuntivi. L'eccezione rimangono i bancomat senza logo che troverete nei minimarket, in questo caso sono ancora previste delle commissioni piuttosto alte, quindi sarebbe meglio evitare di utilizzarli.

Gestione del conto bancario e commissioni

La gestione online del proprio account è completamente gratuita. Invece, pagando una quota mensile, potrete ricevere gli estratti conto stampati una o due volte al mese.

Le commissioni bancarie variano a seconda del tipo di servizio richiesto. Se scegliete di ricevere la maggior parte dei servizi online, l'importo è compreso tra i 40 e i 70 euro l'anno.

Infine, come per l'online banking, una volta aperto il conto, dovrete attendere due settimane per ottenere le credenziali di accesso (nome utente e password).

Trasferimento internazionale di denaro

In quanto expat, è molto probabile che abbiate la necessità di trasferire del denaro in diverse valute, a seconda dei paesi.

Le transazioni con i paesi SEPA (Single Euro Payment Area) di solito sono gratuite o, al massimo, vi verrà addebitata la stessa tariffa di un trasferimento nazionale. Per quanto riguarda le tempistiche, generalmente sono piuttosto veloci, dovrebbero volerci solo pochi giorni. Inoltre, se vi muovete nell'ambito dei paesi SEPA, potrete comodamente utilizzare la vostra carta di debito senza problemi.

Nella maggior parte dei casi, un trasferimento di denaro internazionale è più economico tramite una banca che presso un cambio valute. Tuttavia, le tariffe offerte non sono le più basse in circolazione. Invece, ci sono molti siti online che confrontano le tariffe per suggerirvi chi effettua il servizio più economico; per cui prima di rivolgervi alla vostra banca date un'occhiata nel Web.

Domiciliazioni e bonifici ricorrenti

La maggior parte dei belgi paga le bollette tramite addebito diretto (domiciliation in francese e domiciliering in olandese), anche perché, come accennato in precedenza, il paese non prevede più l'utilizzo del libretto degli assegni. Tutto quello che dovrete fare è dare il permesso all'azienda di addebitare mensilmente la bolletta sul vostro conto, così non avrete più il pensiero delle scadenze, ma non dimenticatevi di controllare l'estratto conto!

Potete anche impostare dei bonifici ricorrenti (ordre permanent in francese e bestendige opdracht in olandese); questo vi sarà utile per pagamenti periodici come l'affitto, ma anche per la creazione, nel tempo, di un conto di accantonamento.

Principali banche del Belgio

In Belgio ci sono più di cento banche, quindi non vi mancherà la possibilità di scelta. Ad ogni modo, le più popolari sono: ING, Belfius Banque & Assurances, Beobank e BNP Paribas Fortis. Invece, le più internazionali (molto utilizzate dagli expat) includono: Bank of America, Citibank Europe, HSBC, Santander, ABN AMRO, Rabobank e Deutsche Bank.

Le più grandi hanno almeno una filiale in ogni città. In linea generale sono aperte al pubblico dalle 9:00 alle 16:00 (o 16:30), dal lunedì al venerdì. Alcune rimango aperte anche di sabato. Nelle piccole città, invece, generalmente chiudono per pranzo tra le 13:00 e le 14:00.

ING

ING è una banca piuttosto popolare, nonché parecchio utilizzata dagli expat. In Belgio ci sono circa 700 filiali; il sito Web è in olandese, francese e inglese.

Il loro conto corrente base si chiama Conto Verde, e ha un costo di 40 euro l'anno. Il conto premium, invece, è il Lion Account, mentre sono disponibili diverse opzioni di conti risparmio, quindi se vi interessa assicuratevi di aprire quello che rispecchia maggiormente le vostre necessità.

Belfius Banque & Assurances

Di questo marchio sono dislocate sul territorio 590 filiali, con oltre 2.000 consulenti. Troverete anche 2.400 sportelli automatici per prelievi ed altre operazioni. Il loro sito Web è in olandese e in francese.

Per quanto riguarda il conto base, Beats Pulse, è gratuito. Altrimenti si può avere un upgrade di uno o due livelli, ovvero Beats New e Beats Star. Per i conti risparmio, invece, c'è solo un'opzione.

Beobank

Se conoscevate Citibank Belgium, saprete che è attualmente è diventata Beobank. Le filiali in tutto il Belgio sono 192, e il loro sito Web è in olandese e in francese.

Beobank ha quattro tipi di conti correnti: Go, Jongeren (per i giovani), Plus e Basic. Coloro che sono orientati ad aprire un conto risparmio saranno felici di sapere che Beobank ne offre addirittura quattro.

BNP Paribas Fortis

Il sito Web di questa banca è in olandese, francese, tedesco e inglese. Troverete oltre 700 filiali e 3.700 sportelli automatici in tutta la nazione.

Se voi o un vostro familiare avete meno di 18 anni, potete usufruire del Welcome Pack gratuito della banca. Altrimenti, potete scegliere tra il Pacchetto Comfort (tre account in totale) e il Pacchetto Premium (il canone mensile sarà revocato qualora vengano soddisfatte determinate condizioni).

KBC

Se state cercando una banca completamente automatizzata, allora KBC potrebbe fare al caso vostro. Sessantasei delle sue filiali sono self-service, quindi non dovrete interagire con i dipendenti per trasferire del denaro di persona. Il sito Web di questa banca è in olandese, francese, tedesco e inglese.

Come per tutte le altre banche, avete due scelte per i conti bancari: il Conto Base (gratuito) e quello Plus (che prevede un canone di utilizzo di 2 euro al mese). 
Per chi ha meno di 24 anni, invece, è possibile ottenere un conto giovani gratuito.

Indirizzi utili

Banca nazionale belga
Elenco banche in Belgio
Comparatore banche online

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.